Archive

Posts Tagged ‘società’

Lo Stato non c’è? Armiamoci!


Roma, Corte di cassazione

Angelo Raffaele Mascolo è un Giudice delle Indagini Preliminari (G.I.P.) presso il Tribunale di Treviso.

Dalle sue parole, riferite a riflessioni dettate da un fatto personale, traspare una necessità di farsi giustizia da soli, perché “lo Stato ha perso completamente e totalmente il controllo del territorio”. Leggi tutto…

Maltrattamento di animali.


Paradosso dei paradossi: anche una persona amante degli altri animali (magari vegetariana e pure vegan) può esser responsabile del reato di maltrattamento di animali di cui all’art. 727 cod. pen. Leggi tutto…

Ecco i tre piccoli porcellini!


Bravissimo il Sindaco di Comiso Filippo Spataro! Leggi tutto…

Il GrIG a “Buongiorno Cagliari Live! Show”.


Vito Biolchini & Elio Turno Arthemalle

Martedi 21 marzo 2017 inizia la primavera e il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus approda, come il Cielo vuole, al “Buongiorno Cagliari Live! Show“, il programma in diretta di Vito Biolchini ed Elio Turno Arthemalle dalla Sala Volte dell’ExMa di Cagliari. Leggi tutto…

Una proposta di legge urbanistica nata male.


Villasimius, Cala Giunco

La Giunta regionale Pigliaru ha proposto – finalmente – la tanto attesa legge urbanistica sarda. Leggi tutto…

“Non mi fai entrare nel tuo terreno per cacciare? Allora ti sparo!”


cartello “fondo chiuso – divieto di caccia”

Alla faccia dei pretesi rapporti idilliaci fra cacciatori e agricoltori di cui spesso si parla.

Mario Decandia, cacciatore ottantacinquenne di Olbia, è stato arrestato dai Carabinieri su disposizione della Magistratura in quanto avrebbe sparato ad altezza d’uomo contro un proprietario terriero di Loiri Porto S. Paolo che il giorno prima gli aveva impedito di entrare nei suoi terreni per andare a caccia. Leggi tutto…

Il demanio civico di Rocca d’Evandro non può esser sede di un centro di trattamento per rifiuti!


Rocca d’Evandro, demanio civico Feudo Vandra

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (10 marzo 2017) un’istanza per la revoca o l’annullamento in via di autotutela dell’avvenuta individuazione da parte del Comune di Rocca d’Evandro (CE) di un’area per la realizzazione di un impianto per la valorizzazione della frazione organica da raccolta differenziata di rifiuti nei terreni del demanio civico in base a una manifestazione d’interesse promossa dalla Regione Campania per dare attuazione al piano regionale per la gestione dei rifiuti urbani recentemente approvato (2016), per adeguarsi alla pronuncia della Corte di Giustizia europea (sentenza della Corte di Giustizia Europea del 16 luglio 2015, causa C297/08). Leggi tutto…