Archivio

Posts Tagged ‘società’

Non c’è spazio per il cemento sul promontorio di Sa Testa (Olbia).


P.P.R., promontorio di Sa Testa (Olbia)

Il cemento piace troppo a certi amministratori pubblici, soprattutto in Gallura?

Leggi tutto…

Ma che sarebbe ‘sta “transizione ecologica” all’italiana?


Bisonti europei (Bison bonasus)

La Commissione europea in questi giorni ha aperto la procedura di infrazione n. 2021/2028 con una specifica lettera di messa in mora (art. 258 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea – TFUE) per mancato completamento della designazione dei siti della Rete Natura 2000, in applicazione della normativa comunitaria per la salvaguardia degli habitat naturali e semi-naturali (direttiva n. 92/43/CEE) e della normativa comunitaria per la tutela dell’avifauna selvatica (direttiva n. 09/147/CE).

Leggi tutto…

Le ordinanze comunali per la bonifica ambientale dai rifiuti abbandonati si applicano anche in aree demaniali.


bovini in spiaggia

Importante pronuncia del Consiglio di Stato in tema di rimozione dei rifiuti e bonifica ambientale.

Leggi tutto…

In Veneto i cacciatori combattono il bracconaggio con pizzette, tramezzini e prosecco.


Monte di Malo, località Cima, altana di caccia

Non è una novità, il Gruppo d’Intervento Giuridico l’aveva denunciato nel 2018.

Leggi tutto…

Vademecum. Come difendere boschi e alberi, anche in città.


bosco e girasoli

Di questi tempi nel nostro Bel Paese è sempre più comune imbattersi nel taglio di boschi.

Leggi tutto…

2 Giugno, Festa della Repubblica, festa di tutti gli Italiani.


Cagliari, Piazza Martiri, manifestazione spontanea per i 150 anni dell’Unità d’Italia (2011)

Il 2 giugno è la Festa della Repubblica, è la festa del Popolo Italiano, di tutti noi Italiani.

Leggi tutto…

Un po’ di giustizia per Taranto.


Mauro Zaratta (Taranto, 17 agosto 2012, da http://www.gettyimages.com)

La Corte d’assise di Taranto, dopo una lunga camera di consiglio e a sette anni dalla richiesta di rinvio a giudizio, ha condannato industriali, tecnici, amministratori e funzionari pubblici per il disastro ambientale e sanitario determinato dall’inquinamento industriale degli impianti ex ILVA di Taranto, agevolato dal disinvolto favore di Stato.

Leggi tutto…

La Maddalena: una lavanderia industriale in pieno centro cittadino.


Da anni lavora a pieno ritmo una lavanderia industriale in pieno centro urbano (Via Terraluigiana) a La Maddalena (SS).

Leggi tutto…

Il Comune di Alghero revochi subito la concessione demaniale per le strutture balneari al Porticciolo in assenza di procedura di valutazione di incidenza ambientale.


Alghero, Porticciolo, installazione chiosco e servizi balneari (giugno 2018)

La raccolta caletta del Porticciolo, sulla costa algherese, è particolarmente suggestiva.

Leggi tutto…

Cicogne ormai di casa nel bel mezzo del Mediterraneo.


Chilivani, Cicogna e piccolo nel nido (foto Vistanet)

Atmosfera da favola, racconti da far la sera ai bambini davanti al camino scoppiettante.

Leggi tutto…

Nascono i Fratini sulle spiagge ravennati… attenzione!


Ravenna, spiaggia, nido di Fratino, con maschio e pullo (maggio 2021)

Lieto evento in queste ore sulle spiagge della costa ravennate: alcuni pulcini di Fratino (Charadrius alexandrinus) hanno visto la luce.

Leggi tutto…

Le Olimpiadi invernali Milano – Cortina 2026 non devono esser l’occasione degli ennesimi scempi ambientali.


Alpi venete, lavori per la realizzazione di una pista da sci

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico odv (GrIG) ha inoltrato (24 maggio 2021) una specifica istanza alle Amministrazioni pubbliche competenti perché venga avviata una procedura di valutazione ambientale strategica (V.A.S.) concernente l’intero complesso di opere e interventi rientranti nel programma per la realizzazione delle XXV Olimpiadi invernali Milano – Cortina d’Ampezzo 2026.

Leggi tutto…

Accolta l’istanza di costituzione di parte civile del GrIG nel giudizio sui tagli nel bosco di Arenas (Fluminimaggiore).


Fluminimaggiore, Arenas, tagli boschivi (primavera 2018)

Il Tribunale di Cagliari (Sez. II), in sede monocratica, a scioglimento della riserva posta lo scorso 20 aprile 2021 nel corso dell’apertura del dibattimento e respingendo le eccezioni sollevate dai difensori avv.ti Ballero e Scarparo, ha accolto l’istanza di costituzione di parte civile del Gruppo d’Intervento Giuridico odv, patrocinato dall’avv. Susanna Deiana (Foro di Cagliari), nel processo penale in seguito a opposizione al decreto penale di condanna nei confronti di L.P. per una serie di abusi edilizi e di tagli boschivi non autorizzati nel bosco di Arenas – Canale su Fridu, nell’area mineraria di Tiny – Arenas, in Comune di Fluminimaggiore (SU).

Leggi tutto…

Non c’è bisogno di alcun rifugio ai Pantani di Accumoli!


Accumoli, Piano dei Pantani

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico odv ha inoltrato (18 maggio 2021) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo il progetto per la realizzazione di un nuovo rifugio (un edificio di tre piani per 18 posti letto) sul Piano dei Pantani, nel territorio comunale di Accumoli (RI).

Leggi tutto…

Regione Lombardia: in aula le norme a favore del bracconaggio.


batteria di richiami vivi

Regione Lombardia: in aula le norme a favore del bracconaggio.

Leggi tutto…

Il rarissimo Ibis eremita nidifica a Roma!


Ibis eremita

La Natura non smette di stupirci.

Leggi tutto…

Annullate l’assegnazione del promontorio di Sa Testa al Consorzio industriale!


piano paesaggistico regionale (P.P.R.), Olbia, promontorio di Sa Testa, in arancione la zona di tutela integrale (“sistemi a baie e promontori, falesie e piccole isole”)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) odv ha inoltrato (12 maggio 2021) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo il preteso scambio virtuoso di terreni fra il Comune di Olbia – che “cede” 20 ettari del promontorio di Sa Testa, perché il locale consorzio industriale vi realizzi cantieri nautici, alberghi e ville – e il Consorzio, che “cede” 8 ettari di area ormai nel centro urbano (il quartiere di Tilibbas).

Leggi tutto…

Difendi il tuo ambiente e la tua salute, dai il 5 x 1000 al GrIG!


Pettirosso (Erithacus rubecula)

Vuoi salvare la tua spiaggia dove vai da anni e ora è in pericolo a causa dell’ennesima speculazione edilizia?

Leggi tutto…

Come degradare millenni di civiltà.


Tuscia, cavalli al pascolo e ruderi medievali

Il Consiglio di Stato purtroppo ha recentemente scritto una triste pagina per difesa dei valori ambientali e storico-culturali del Bel Paese e, in particolare, della Tuscia.

Leggi tutto…

Reportage sulla Sella del Diavolo.


L’Unione Sarda, 9 maggio 2021

Bel reportage di Andrea Artizzu, per L’Unione Sarda, sulla Sella del Diavolo.

Leggi tutto…