Archivio

Archive for the ‘caccia’ Category

Cinghiale versus cacciatore.


Cinghiale (Sus scrofa)

Quando le parti s’invertono.

Leggi tutto…

Come difendersi dall’arroganza dei cacciatori.


cartello “fondo chiuso – divieto di caccia”

Buon giorno. Sono ************* .

Leggi tutto…

Il T.A.R. Sardegna, ancora una volta, salva Moriglione e Pavoncella. 


Pavoncella (Vanellus vanellus)

Il T.A.R. Sardegna, con ordinanza Sez. I, 7 ottobre 2022, n. 255, ha sospeso parzialmente il calendario venatorio regionale sardo 2022-2023 (il decreto assessoriale n. 4143/7 del 10 agosto 2022) in merito alle previsioni con abnormi carnieri potenziali della caccia al Moriglione (Aythya ferina) e alla Pavoncella (Vanellus vanellus).

Leggi tutto…

Una giornata speciale per il GrIG.


Poggibonsi, riunione dei soci GrIG (1 ottobre 2022)

Sabato 1 ottobre 2022, si è tenuto a Poggibonsi (SI) l’incontro nazionale dei soci del Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG), provenienti da tutta Italia.

Leggi tutto…

Lasciate in pace i (pochi) Mufloni dell’Isola del Giglio!


Muflone (Ovis aries musimon)

La vicenda dei Mufloni sulle Isole dell’Arcipelago Toscano appare proprio l’emblema della stupida presunzione umana nel voler fare il bello e il cattivo tempo in campo naturalistico.

Leggi tutto…

Comunicato stampa dell’Unione Cinghiali Romani.


Cinghiale (Sus scrofa)

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo volentieri il comunicato stampa dell’Unione Cinghiali Romani sull’incresciosa situazione determinatasi riguardo alla presenza del Cinghiale in Italia.

Leggi tutto…

Riprende la stagione venatoria, ricominciano le vittime “umane” della caccia.


bossoli abbandonati in campagna da cacciatori

Settembre, riprende la stagione venatoria.

Leggi tutto…

Il T.A.R. Sardegna “impallina”  il calendario venatorio regionale sardo e fissa udienza al 5 ottobre 2022.


Moriglione (Aythya ferina)

Il T.A.R. Sardegna, con decreto presidenziale, Sez. I, 12 settembre 2022, n. 226 ha disposto immediatamente la sospensione della stagione venatoria per il Moriglione (Aythya ferina), che sarebbe iniziata la prossima domenica 18 settembre, e ha fissato l’udienza collegiale cautelare per il 5 ottobre 2022 sulla richiesta di sospensione della caccia alla Pavoncella (Vanellus vanellus) e ad altre specie di Anatidi e Turdidi, prevista con avvio in data successiva, nonché alla previsione di giornate di caccia (1 novembre 2022, 6 gennaio 2023) in giorni di silenzio venatorio.

Leggi tutto…

Inizia la stagione venatoria…


In questi giorni inizia, con la c.d. pre-apertura, la stagione venatoria 2022-2023 in tutta Italia.

Leggi tutto…

Cacciatori e Giunta della Regione autonoma della Sardegna, tutti insieme appassionatamente.


Il 27 agosto 2022 a Tramatza (OR) si svolge il convegno “La caccia in Sardegna” promosso dalla Federcaccia sarda con la partecipazione del Presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas (Psd’Az/Lega) e dell’Assessore della Difesa dell’Ambiente Gianni Lampis (FdI).

Leggi tutto…

Il Cervo sardo è salvo, per ora.


Cervo sardo (Cervus elaphus corsicanus)

A fine marzo scorso nell’aula del Consiglio regionale della Sardegna (29 marzo 2022, seduta pomeridiana n. 206), l’Assessore della Difesa dell’Ambiente della Regione autonoma della Sardegna Gianni Lampis aveva annunciato trionfalmente il prossimo avvio di piani di abbattimento del Cervo sardo dove, a suo dire, vi sarebbero esemplari in eccesso che provocherebbero “problemi di tipo sociale, economico e anche di ordine pubblico”.

Leggi tutto…

Il Governo non impugna la “Legge Salva Spiedo” nonostante le osservazioni del Ministero della Transizione Ecologica.  L’Italia si avvia alla riapertura della Procedura di Infrazione.


Brescia, operazione anti-bracconaggio (2021)

Colpo di scena con la mancata impugnazione del Governo, nel corso del Consiglio dei Ministri riunito  il  14  luglio  2022,  della  Legge  regionale  lombarda  n.12/2022  che  permetterà  agli  esercizi commerciali lombardi di vendere uccelli selvatici morti.

Leggi tutto…

Invasione di cacciatori sulla Montagnola Senese con la scusa delle gare cinofile, sarebbe ora di finirla.


Toscana, bosco

Il sito di importanza comunitaria – SIC “Montagnola Senese”, già noto per le segnalazioni e le denunce sui tagli boschivi indiscriminati e talvolta non autorizzati, è nuovamente protagonista di azioni antropiche che cozzano con qualunque forma di buon senso, di civiltà e di rispetto nei confronti dell’ambiente.              

Leggi tutto…

Salviamo il Fosso delle Campanelle, salviamo un’area naturale dentro Roma.


Roma, Fosso delle Campanelle – Valle Fontana (da Google Earth)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG), raccogliendo le segnalazioni di un nutrito nucleo di cittadini romani, ha inoltrato (24 giugno 2022) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo il “Progetto di riqualificazione  ambientale e valorizzazione naturalistica di una porzione del Fosso delle Campanelle – Orti  urbani  e  percorsi  attrezzati” predisposto dalla Città metropolitana di Roma Capitale per modificare radicalmente il Fosso delle Campanelle – Valle Fontana.

Leggi tutto…

Il GrIG difende questa nostra Terra da trent’anni.


Il 18 giugno 1992 veniva sottoscritto a Cagliari l’atto costitutivo del Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) da una ventina di ambientalisti. 

Leggi tutto…

Cervo sardo: l’Assessore Lampis batta un colpo, se c’è. 75 mila cittadini sono dalla parte del Cervo sardo.


Cervo sardo (Cervus elaphus corsicanus)

A fine marzo scorso nell’aula del Consiglio regionale della Sardegna (29 marzo 2022, seduta pomeridiana n. 206), l’Assessore della Difesa dell’Ambiente della Regione autonoma della Sardegna Gianni Lampis aveva annunciato trionfalmente il prossimo avvio di piani di abbattimento del Cervo sardo dove, a suo dire, vi sarebbero esemplari in eccesso che provocherebbero “problemi di tipo sociale, economico e anche di ordine pubblico”.

Leggi tutto…

Quant’è bello andare a caccia sui terreni abbrustoliti.


Cagliari, Molentargius, effetti dell’incendio a Medau su Cramu

Rilevante pronuncia della Corte costituzionale sul rapporto fra esercizio venatorio e incendi.

Leggi tutto…

Capanni di caccia a Sirmione, sul Lago di Garda. Sono autorizzati sotto il profilo paesaggistico e urbanistico-edilizio?


Sirmione, Punta Grò, appostamento di caccia nel lago di Garda

Le associazioni ambientaliste Lega per l’Abolizione della Caccia (L.A.C.) e Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) hanno inviato (11 giugno 2022) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti in relazione ai capanni di caccia  sul Lago di Garda, presso Punta Grò, in Comune di Sirmione (BS).

Leggi tutto…

Priorità nelle politiche ambientali.


foresta mediterranea del Sulcis

Mario Guerrini è un giornalista di grande esperienza e, soprattutto, di grande coraggio.

Leggi tutto…

Gli appostamenti fissi di caccia in Lombardia sono autorizzati sotto il profilo paesaggistico e urbanistico-edilizio?


Salò, località Rucculì, appostamento fisso di caccia

Le associazioni ambientaliste lega per l’Abolizione della Caccia (L.A.C.) e Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) hanno inviato (3 giugno 2022) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti in relazione a un appostamento fisso di caccia nella località boscosa di Rucculi, in Comune di Salò (BS).

Leggi tutto…