Archivio

Archive for the ‘acqua’ Category

Rifiuti abbandonati nella splendida Maremma.


Roccastrada, Pagiano di Sotto, scarico di rifiuti (dic. 2020)

A breve distanza da quel castello di Montemassi che Guidoriccio da Fogliano assediò e conquistò nel 1328 per Siena, venendo immortalato da Simone Martini nel Palazzo Pubblico, oggi, nel 2020, un cospicuo scarico di rifiuti di ogni genere degrada un bel bosco della Maremma.

Leggi tutto…

Chi deve effettuare la bonifica e il ripristino ambientale.


Portoscuso, bacino c.d. fanghi rossi

Rilevante pronuncia del Consiglio di Stato in materia di obblighi di bonifica e di ripristino ambientale di aree contaminate da rifiuti.

Leggi tutto…

Calamità innaturali e perseveranza.


E’ giunta l’ennesima calamità innaturale in Sardegna, lo scorso sabato 28 novembre 2020.

Leggi tutto…

Ennesima calamità innaturale e cura “mattonara” contro il coronavirus Covid-19 in Sardegna.


mattone nella sabbia

Sabato 28 novembre 2020, purtroppo, è giunta l’ennesima calamità innaturale in Sardegna, con tre morti nella Bitti dove un corso d’acqua tombato costituisce un pericolo permanente e danni diffusi nell’Isola.

Leggi tutto…

I diritti di uso civico salvano l’ultimo grande bosco della Pianura Padana.


Trino Vercellese, Bosco delle Sorti della Partecipanza

Un bell’esempio di accorta gestione dei demani civici viene dal Piemonte,[1] dalla Partecipanza di Trino, che gestisce con cura il Bosco delle Sorti della Partecipanza, quasi 600 ettari di foresta planiziale con prevalenza di Querce e Pioppi e una ricca fauna in mezzo a un paesaggio dominato da secoli dalle risaie.

Leggi tutto…

Referendum sulla responsabilità delle società multinazionali in Svizzera.


Svizzera, manifesto “si” al referendum popolare per la responsabilità ambientale delle aziende (nov. 2020)

In Svizzera domenica 29 novembre 2020 si vota per due referendum d’iniziativa popolare, Iniziativa popolare «Per imprese responsabili – a tutela dell’essere umano e dell’ambiente» e Iniziativa popolare «Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico»

Leggi tutto…

Appello ai Ministri per i Beni e Attività Culturali, dell’Ambiente, delle Risorse Agricole e Forestali in favore della tutela dei boschi.


bosco di Aceri e cielo

In queste ultime settimane si è sviluppato un dibattito, anche con toni aspri e accesi, sull’applicazione del quadro normativo in materia di tutela del paesaggio per la tutela di boschi e foreste.

Leggi tutto…

La “battaglia del grano” fuori epoca.


Con decreto ministeriale del 7 ottobre 2020 (“criteri minimi nazionali per l’esonero degli interventi compensativi conseguenti alla trasformazione del bosco”) la Ministra delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Teresa Bellanova ha emanato un provvedimento dal sapore ottocentesco.

Leggi tutto…

L’enuresi stradale del Veneto.


campagna nel Padovano. Un “deserto” sul piano della biodiversità

Luca Zaia è stato da poco riconfermato con voto plebiscitario Presidente della Regione Veneto (il 76,8% dei voti validi), anzi Doge a vita per mancanza di avversari che possano far balenare un futuro diverso per la ex Serenissima.

Leggi tutto…

Le campagne di Monserrato stanno diventando una discarica abusiva.


Monserrato, S’Abuleu, discarica abusiva (ott. 2020)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, su segnalazione di preoccupatissimi cittadini, ha inoltrato (28 ottobre 2020) una specifica istanza per la bonifica ambientale dei crescenti cumuli di rifiuti presenti nella campagna di S’Abuleu, lungo la strada Monserrato – Sestu, presso la Cittadella Universitaria, in Comune di Monserrato (CA).

Leggi tutto…

Piani sciistici sull’Appennino, piani scempi ambientali.


Marche, Monte Catria innevato

Tra due liti d’Italia surgon sassi,

Leggi tutto…

La Regione Lazio favorisce la speculazione energetica ai danni della Tuscia.


Tuscia, acquedotto romano

La Tuscia sembra proprio che sia diventata il Far West della speculazione energetica, dalle centrali solari fotovoltaiche alle centrali eoliche, alle centrali a biomassa. 

Leggi tutto…

Il disegno di legge “Terra mia” renderebbe più efficaci le normative di tutela ambientale. Ma al Governo Conte non va giù.


Carabinieri – N.O.E.

Da mesi il disegno di legge Terra mia proposto dal Ministro dell’ambiente Sergio Costa è uno di quelli sistematicamente annunciati, però nemmeno mai discusso dal Governo Conte.

Leggi tutto…

Sono autorizzati i lavori in programma ai Giardini pubblici della Lizza (Siena)?


Siena, Giardini pubblici della Lizza, vasca ottocentesca

A Siena il Comune si appresta a effettuare lavori di rifacimento della vasca ottocentesca degli storici Giardini pubblici della Lizza, la cui realizzazione venne avviata nel 1778 dal Granduca di Toscana Pietro ,Leopoldo (con progetto di Antonio Matteucci e del noto giardiniere Leopold Prucker) per trovare l’attuale forma nel 1872 su progetto di Pietro Marchetti.

Leggi tutto…

Un ‘passo indietro’ della Corte Costituzionale in materia di valenza ambientale degli usi civici? La Sentenza n. 71/2020.


bosco e girasoli

La materia degli usi civici e degli assetti fondiari collettivi ha conosciuto progressi notevolissimi negli ultimi anni. Ciò è dovuto soprattutto, oltre che alle novità legislative nazionali, tra cui la Legge 20 novembre 2017 n. 168 (norme in materia di domini collettivi), all’elaborazione giurisprudenziale prodotta dalla Corte Costituzionale. In questa sede si cercherà di tracciare un bilancio di tale percorso che va dalla Sent. 210/2014 all’ultima pronuncia del 24 aprile scorso (Corte Cost. 71/2020).

Leggi tutto…

Agli impegni dovranno seguire i fatti.


Apecchio, crinale appenninico

L’Alleanza delle Associazioni Ambientaliste Marchigiane prende atto della svolta politica che ha interessato le Marche con la vittoria del centro destra. Il nuovo presidente Francesco Acquaroli, da candidato, non ha inteso condividere il nostro documento “E’ CAMBIATO IL MONDO” firmato da ben 16 associazioni ambientaliste.

Leggi tutto…

Le coste della Sardegna hanno bisogno di tutti noi.


Sardegna, costa meridionale

La petizione per la salvaguardia delle coste sarde finalizzata al mantenimento dei vincoli di inedificabilità costieri nella fascia dei 300 metri dalla battigia marina, stabiliti dalle normative vigenti e dalla disciplina del piano paesaggistico regionale (P.P.R.), ha abbondantemente superato le 35 mila adesioni.

Leggi tutto…

Il “silenzio assenso” non si applica alle procedure di valutazione di impatto ambientale.


Occhiate (Oblada melanura)

Decisione di rilevante interesse adottata dal Consiglio di Stato in materia di “silenzio assenso” e procedure di valutazione di impatto ambientale.

Leggi tutto…

Nei demani civici la raccolta dei funghi è riservata ai soli cittadini titolari dei diritti di uso civico.


funghi nel sottobosco

E’ arrivato l’autunno e le recenti abbondanti piogge hanno portato alla notevole presenza di funghi nei boschi.

Leggi tutto…

Disastri ambientali, quando non s’impara mai nulla.


Lago di Aral, regressione dal 1960 (da Wikipedia)

Molte volte, nel corso della storia, attività umane di grande o piccola estensione hanno causato disastri ambientali che hanno avuto effetti devastanti su habitat e comunità locali.

Leggi tutto…