Archivio

Posts Tagged ‘edilizia’

E’ semplicemente ottuso e autolesionista voler riprendere a costruire sulle coste.


La Confindustria sarda, ormai indirizzata dalle imprese immobiliari, ha recentemente – ancora volta – ribadito nel consueto convegno gallurese al sapor di calcestruzzo la sua ricetta per il turismo nell’Isola: riprendere a costruire sulle coste.

Leggi tutto…
Annunci

Abusi edilizi in quel gioiello naturalistico di Tavolara?


Olbia, Tavolara, sequestro preventivo (sett. 2019)

anche su Il Manifesto Sardo (“Abusi edilizi in quel gioiello naturalistico di Tavolara?“), n. 290, 16 settembre 2019

Leggi tutto…

Niente “pieni poteri” sul paesaggio e il territorio della Sardegna!


Sassari, Porto Ferro

Fin dal risultato elettorale del 24 febbraio 2019 l’amministrazione regionale della coalizione di centro-destra del presidente Solinas ha avviato le manovre politiche per metter mano alla normativa di tutela costiera e al piano paesaggistico regionale (P.P.R.) in particolare.

Leggi tutto…

Il frazionamento di un unico complesso immobiliare è lottizzazione abusiva.


cartello sequestro preventivo

Importante pronuncia della Suprema Corte di cassazione in tema di lottizzazione abusiva.

Leggi tutto…

“Intervento di attenta ristrutturazione edilizia” o scempio ambientale a Capo Falcone?


Stintino, Capo Falcone, cantiere edilizio

“Intervento di attenta ristrutturazione edilizia con rimodulazione dei volumi e degli spazi interni” di un complesso immobiliare definito già “esistente” a Capo Falcone, sul litorale di Stintino (SS), davanti all’Asinara.

Leggi tutto…

Lavori sulla casa quasi dentro il mare sul litorale di Museddu. A Cardedu (NU).


L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento giuridico onlus ha inoltrato, dietro segnalazione di residenti, una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo i lavori, in corso di esecuzione, sulla residenza stagionale lungo il litorale di Museddu (Cardedu, NU).

Leggi tutto…

Addio al buon governo del territorio della Toscana.


La Regione non teme alcun esposto perché tutti gli interventi di pulizia e messa in sicurezza di fiumi e corsi d’acqua minori vengono fatti a regola d’arte, anche dal punto di vista della tutela dell’habitat riproduttivo dell’avifauna”.

Leggi tutto…