Archivio

Archive for the ‘biodiversità’ Category

Torbiere del Sebino, si cambi subito la guida inadeguata della Riserva naturale: gli scempi non hanno fine.


Riserva naturale Torbiere del Sebino, taglio alberi (genn. 2022)

La Riserva naturale delle Torbiere del Sebino non è il «giardino di casa» del presidente dell’ente di gestione, eppure, nonostante si parli di un grande e prezioso bene pubblico inserito da decenni tra i siti di rilevanza internazionale, il presidente Gianbattista Bosio lo sta gestendo con una modalità privatistica.

Leggi tutto…

La Regione Lazio chiede la procedura di valutazione di incidenza ambientale per gli impianti eolici in progetto a Montefiascone.


Lago di Bolsena, con l’Isola Bisentina in primo piano e la centrale eolica di Piansano sullo sfondo

Finalmente una presa di posizione dettata dal buon senso e da una sempre benvenuta legalità da parte della Regione Lazio in materia di energie rinnovabili e consumo del suolo.

Leggi tutto…

Forse, finalmente, stanno per essere rimossi i resti dei sacchetti di nylon dalla spiaggia del Poetto (Cagliari).


Cagliari, spiaggia del Poetto, residui di sacchi di nylon (genn. 2022)

A Cagliari per indicare una cosa che va per le lunghe si dice sa fabbrica de sant’Anna, perché la nota chiesa del quartiere storico di Stampace venne iniziata nel 1785 e terminata nel 1938, venne distrutta dai bombardamenti del 1943 e riaperta al culto (dopo stavolta un restauro rapido) nel dopoguerra.

Leggi tutto…

La legge regionale toscana taglia-boschi vada davanti alla Corte costituzionale.


Maremma, bosco

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) ha inoltrato (17 gennaio 2022) una specifica istanza al Governo perché promuova ricorso davanti alla Corte costituzionale (art. 127 cost.) avverso le disposizioni contenute nella legge regionale Toscana 28 dicembre 2021, n. 52 “Disposizioni in materia di tagli colturali. Modifiche alla l.r. 39/2000” (in Bollettino regionale della Regione Toscana n. 108, parte I, del 29 dicembre 2021), nella quale sono state previste disposizioni palesemente eversive delle competenze statali in materia di ambiente e paesaggio (artt. 9 e 117, comma 2°, lettera s, Cost.).

Leggi tutto…

Sardegna, terra di safari?


Arbus, dune di Piscinas, fuoristrada (da Instagram, genn. 2022)

A casa loro nemmeno gli verrebbe in mente.

Leggi tutto…

L’amministrazione comunale di Porto Venere imparerà finalmente qualcosa?


Gheppio (Falco tinnunculus)

La Soprintendenza per Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Genova ha rapidamente risposto (nota prot. n. 483 del 13 gennaio 2022) all’istanza (10 gennaio 2022) inviata dal Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) per inibire l’alienazione – prevista mediante asta pubblica il prossimo 31 gennaio 2022 – di un sito di grande interesse ambientale, paesaggistico e storico-culturale in località Crocetta, in Comune di Porto Venere (SP).

Leggi tutto…

Qualche cartello per difendere il Bosco Vandra.


Rocca d’Evandro, Bosco Vandra, cartelli monitori

Le Associazioni Primaurora, Gruppo di Intervento Giuridico – Campania e il Comitato Civico Feudo Bosco Vandra e Parco Urbano Rocca D’Evandro nello scorso mese di dicembre 2021 hanno collocato apposita cartellonistica sul perimetro del Bosco Vandra, nel territorio comunale di Rocca d’Evandro (CE),  per contrastare i ripetuti sversamenti di rifiuti pericolosi e non.

Leggi tutto…

Il nuovo piano regolatore portuale di Marina di Carrara è ancora in alto mare.


ASPD Mar Ligure Orientale, proposta nuovo piano regolatore portuale (P.R.P.) di Marina di Carrara, tavola generale (da La Voce Apuana)

Da mesi ormai i vertici dell’Autorità del Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale presentano in varie occasioni pubbliche la proposta di nuovo piano regolatore portuale (P.R.P.) del porto di Marina di Carrara, magnificandone le grandi opportunità sul piano economico-sociale e anche ambientale.

Leggi tutto…

L’amministrazione comunale di Porto Venere non può vendere il sito della Crocetta.


macchia meditarranea (Ginestre, Olivastri, Cisto)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) ha inoltrato una specifica istanza (10 gennaio 2022) per inibire l’alienazione – prevista mediante asta pubblica il prossimo 31 gennaio 2022 – di un sito di grande interesse ambientale, paesaggistico e storico-culturale in località Crocetta, in Comune di Porto Venere (SP).

Leggi tutto…

Quando non si finisce mai di compiere abusi edilizi.


Pula, Agumu, abusi edilizi dentro le serre Palomba, cartello di sequestro (aprile 2017)

Rilevante pronuncia della Suprema Corte di cassazione in materia di abusivismo edilizio.

Leggi tutto…

Ma vogliamo togliere quella maledetta plastica dalla spiaggia del Poetto (Cagliari)?!


Cagliari, spiaggia del Poetto, residui di sacchi di nylon (genn. 2022)

A Cagliari per indicare una cosa che va per le lunghe si dice sa fabbrica de sant’Anna, perché la nota chiesa del quartiere storico di Stampace venne iniziata nel 1785 e terminata nel 1938, venne distrutta dai bombardamenti del 1943 e riaperta al culto (dopo stavolta un restauro rapido) nel dopoguerra.

Leggi tutto…

Al tempo degli Iris, ecco l’escursione invernale sulla Sella del Diavolo!


Iris planifolia

Sbocciano gli Iris (Iris planifolia), è inverno ed è il tempo di fare una nuova escursione guidata sul sentiero naturalistico ed archeologico della Sella del Diavolo, promosso dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico odv (GrIG).

Leggi tutto…

La sanatoria delle occupazioni illecite degli usi civici in Liguria finisca davanti alla Corte costituzionale.


macchia meditarranea (Ginestre, Olivastri, Cisto)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) ha inoltrato (3 gennaio 2022) una specifica istanza al Governo perché promuova ricorso davanti alla Corte costituzionale (art. 127 cost.) avverso le disposizioni contenute nella legge regionale Liguria 29 dicembre 2021, n. 21 (legge di stabilità 2022) che promuovono una vera e propria sanatoria delle occupazioni illecite dei terreni a uso civico abusivamente occupati.

Leggi tutto…

Palmaria non può subire una pesante antropizzazione.


Portovenere, Isola di Palmaria, cava Carlo Alberto dismessa

Sono arrivate le prime risposte all’istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione provvedimenti inoltrata (5 dicembre 2021) dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) riguardo il progetto recentemente presentato per la riqualificazione dell’area ex cava Carlo Alberto con ristrutturazione del fabbricato esistente e realizzazione di stabilimento balneare con servizio di ristorazione, piscina, aree relax e fitness da parte della società milanese Palmaria Experience s.r.l.

Leggi tutto…

Gli aumenti volumetrici o di superficie abusivi non possono ottenere la c.d. sanatoria paesaggistica.


Maracalagonis, demolizione complesso abusivo in loc. Baccu Mandara (2002)

Importante sentenza della Corte di cassazione in tema di abusi edilizi sotto il profilo paesaggistico.

Leggi tutto…

Presidente Solinas, perchè non cambia registro sulla pianificazione del territorio?


Domus de Maria, Torre costiera di Piscinnì

In spirito costruttivo e collaborativo lo ripetiamo ancora.

Leggi tutto…

Volano nuovamente gli Avvoltoi in Sardegna. Quelli veri.


Grifone (Gyps fulvus)

Ormai sono circa 300 i Grifoni (Gyps fulvus) che volano nei cieli della Sardegna.

Leggi tutto…

Ma sono legittime quelle cave di Minucciano?


Alpi Apuane, Massa, panoramica fra Padulello e Focolaccia

Lascia davvero perplessi quanto affermato dal Comune di Minucciano (LU) in una recente risposta data a richieste di accertamenti sull’attività estrattiva provenienti dalla Soprintendenza per Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Lucca e dall’associazione Apuane Libere.

Leggi tutto…

Nuove norme in favore dei demani civici della Sardegna.


Cuglieri, Cascata di Capo Nieddu

Buone notizie per i demani civici della Sardegna.

Leggi tutto…

La Corte costituzionale dichiara illegittima la legge regionale sarda sull’interpretazione autentica del piano paesaggistico regionale.


Carloforte, Stea

Il Presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas si sposa (auguri!) e la Corte costituzionale gli fa un regalo di nozze e, contemporaneamente, fa un bel regalo di Natale a tutte le persone che credono che il futuro sia nella salvaguardia dell’ambiente, il bene più prezioso che abbiamo.

Leggi tutto…