Archivio

Posts Tagged ‘sentenza’

Quando è necessario il procedimento di V.I.A. sugli ampliamenti o le modifiche progettuali.


Roma, Castel S. Angelo, vista sui tetti

Pronuncia di grande interesse emessa recentemente dal Consiglio di Stato in tema di valutazione d’impatto ambientale (V.I.A.).

Leggi tutto…
Annunci

Quanto sono ampi gli ambiti della discrezionalità nella pianificazione territoriale.


Oliveto

Pronuncia di rilevante interesse emessa dal Consiglio di Stato in tema di pianificazione territoriale.

Leggi tutto…

La responsabilità in tema di abbandono di rifiuti.


Marano Vicentino, strada campestre Braglio, cartello “divieto di discarica”

Un altro tassello interpretativo giurisprudenziale riguardo la dibattuta problematica della responsabilità dell’abbandono dei rifiuti.

Leggi tutto…

Il T.A.R. Sardegna da il via libera alle bonifiche ambientali all’Argentiera, sul litorale minerario di Sassari.


Sassari, Argentiera, archeologia mineraria

Il T.A.R. Sardegna, con la sentenza Sez. II, 24 luglio 2019, n. 667, ha respinto il ricorso della società immobiliare Argentiera s.p.a. avverso i provvedimenti del Comune di Sassari che hanno imposto l’avvio degli interventi di bonifica ambientale, a risanamento delle pregresse secolari attività minerarie.

Leggi tutto…

Le concessioni demaniali marittime non sono eterne, nemmeno in Italia.


bovini in spiaggia

Sentenza di grande importanza quella recentemente emessa dalla Corte di cassazione in tema di durata delle concessioni demaniali marittime e applicazione della direttiva 2006/123/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (c.d. direttiva Bolkestein).

Leggi tutto…

Anche il proprietario del terreno deve controllare l’utilizzo dell’area da parte dell’affittuario.


Rovolon, discarica abusiva

Se è vero che non sempre il proprietario del terreno risponde dei reati inerenti lo scarico incontrollato dei rifiuti sul proprio terreno (vds.   Cass. pen., Sez. III, 9 dicembre 2013, n.49327;  Cass. pen., sez. III, 9 ottobre 2007, n. 2477/08; Cass. pen., sez. III, 12 ottobre 2005, n. 2206/06), è anche vero che, se conservala piena disponibilità dell’area, oggetto della condotta illecita … contestata”, il proprietario è tenuto a verificare l’utilizzo del proprio terreno effettuato dal soggetto a cui è stato affittato il terreno.

Leggi tutto…

Quali sono gli ambiti del “silenzio assenso” nella tutela paesaggistica?


bosco di Aceri e cielo

L’ambito di operatività dell’istituto del silenzio-assenso nella materia della tutela del paesaggio è argomento molto dibattuto.

Leggi tutto…