Archivio

Posts Tagged ‘paesaggio’

Il disegno di legge “Terra mia” renderebbe più efficaci le normative di tutela ambientale. Ma al Governo Conte non va giù.


Carabinieri – N.O.E.

Da mesi il disegno di legge Terra mia proposto dal Ministro dell’ambiente Sergio Costa è uno di quelli sistematicamente annunciati, però nemmeno mai discusso dal Governo Conte.

Leggi tutto…

Ma la vogliamo smettere con il taglio delle radici degli alberi nel corso dei lavori pubblici?


Cagliari, Su Siccu, lavori pubblici con taglio dell’apparato radicale (ott. 2020)

L’albero pende, anche se solo un po’?

Leggi tutto…

Sono autorizzati i lavori in programma ai Giardini pubblici della Lizza (Siena)?


Siena, Giardini pubblici della Lizza, vasca ottocentesca

A Siena il Comune si appresta a effettuare lavori di rifacimento della vasca ottocentesca degli storici Giardini pubblici della Lizza, la cui realizzazione venne avviata nel 1778 dal Granduca di Toscana Pietro ,Leopoldo (con progetto di Antonio Matteucci e del noto giardiniere Leopold Prucker) per trovare l’attuale forma nel 1872 su progetto di Pietro Marchetti.

Leggi tutto…

Un piano urbanistico comunale da rivedere profondamente, quello di Olbia.


Gallura, costa

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, dopo lo specifico atto di intervento con “osservazioni” (22 settembre 2020) nel procedimento di approvazione del piano urbanistico comunale (P.U.C.) di Olbia (SS), con particolare riferimento all’area di Capo Ceraso e dei litorali, ha inviato (18 ottobre 2020) un atto di integrazione in merito alla disciplina delle zone umide di Pittulongu e del borgo di Porto Rotondo.

Leggi tutto…

Agli impegni dovranno seguire i fatti.


Apecchio, crinale appenninico

L’Alleanza delle Associazioni Ambientaliste Marchigiane prende atto della svolta politica che ha interessato le Marche con la vittoria del centro destra. Il nuovo presidente Francesco Acquaroli, da candidato, non ha inteso condividere il nostro documento “E’ CAMBIATO IL MONDO” firmato da ben 16 associazioni ambientaliste.

Leggi tutto…

Le coste della Sardegna hanno bisogno di tutti noi.


Sardegna, costa meridionale

La petizione per la salvaguardia delle coste sarde finalizzata al mantenimento dei vincoli di inedificabilità costieri nella fascia dei 300 metri dalla battigia marina, stabiliti dalle normative vigenti e dalla disciplina del piano paesaggistico regionale (P.P.R.), ha abbondantemente superato le 35 mila adesioni.

Leggi tutto…

I Carabinieri indagano sul taglio degli alberi in Viale Buoncammino (Cagliari).


Cagliari, Viale Buoncammino con la caratteristica alberata (da Sardegna Digital Library, 1901)

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale stanno svolgendo le proprie indagini sul taglio di diversi esemplari di Pino d’Aleppo (Pinus halepensis) sul Viale Buoncammino, a Cagliari, effettuato nel settembre 2020.

Leggi tutto…

All’attenzione della Corte dei conti i lavori del parcheggio nel centro storico di Bergamo (Parking Fara).


Bergamo, lavori per la realizzazione del parcheggio interrato (agosto 2018)

Il Comitato NoParkingFara, il Comitato Bergamo Bene Comune e l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus hanno inoltrato (10 ottobre 2020) una specifica segnalazione alla Procura regionale della Corte dei conti per la Lombardia riguardo ipotesi di responsabilità per danni all’erario (in particolare art. 1 della legge n. 20/1994 e s.m.i.) relative ai lavori del progetto di parcheggio interrato nel centro storico di Bergamo (Parking Fara).

Leggi tutto…

Un agriturismo..in espansione, sulla costa di Fonteblanda (Orbetello).


Toscana, spiaggia e macchia mediterranea

Lungo il litorale di Bengodi – Fonteblanda, in Comune di Orbetello (GR), si vive una pregevole simbiosi fra natura e storia.

Leggi tutto…

Alberi e Natura a Cagliari sono difesi (solo) dai cittadini. Purtroppo.


Cagliari, Viale Trieste (da Google Street View)

A Cagliari le alberate storiche – come quelle di Viale Buoncammino, del Largo Carlo Felice, del Viale Trieste – sono difese dai cittadini riuniti in associazioni e comitati.

Leggi tutto…

Procedure “disinvolte” sul taglio degli alberi a Cagliari. Manca un vero piano del verde pubblico.


Cagliari, taglio alberi Viale Buoncammino (7 sett. 2020)

In questi giorni il Comune di Cagliari – Servizio verde pubblico ha comunicato che “verrà abbattuto nei prossimi giorni un ‘Pino d’Aleppo’ che poggia sul muro di cinta del complesso della Caserma ‘Carlo Alberto’ di viale Buoncammino. La decisione del Servizio Verde Pubblico è stata presa perché il pino ha perso la sua stabilità e poggiando sul muro, crea problemi di sicurezza nella zona”.

Leggi tutto…

No e ancora no allo scempio della Tuscia!


Tuscania, simulazione inserimento centrale eolica nel territorio

Altura, Amici della Terra, Assotuscania, Forum Ambientalilsta, GRIG, Italia Nostra, Lipu, Mountain Wilderness, hanno presentato al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) le osservazioni allegate per dire no allo scempio eolico nella Tuscia, contro il progetto che mira ad installare nel comune di Tuscania (VT) 16 mega pale eoliche alte 250 metri, le più alte mai viste in Europa, destinate a stravolgere per sempre il paesaggio di tutto il comprensorio.

Leggi tutto…

Un po’ di chiarezza sui progetti immobiliari sulla costa di Porto Conte (Alghero).


Alghero, Bastioni e centro storico

Nonostante le rassicurazioni che non rassicurano dell’Assessore all’urbanistica del Comune di Alghero Emiliano Piras sui progetti immobiliari recentemente presentati per gli Hotel Baia di Conte e Corte Rosada sul litorale di Porto Conte, giungono ora alcuni elementi che offrono un po’ di chiarezza in più sul futuro della splendida costa algherese.

Leggi tutto…

Finitela di sbranare le Apuane!


Carrara, striscione antiambientalista (foto Il Tirreno, 22 settembre 2020)

Sbranano le Alpi Apuane per mangiare il marmo, ne inquinano i corsi d’acqua con la marmettola, odiano quei rompiscatole degli ambientalisti perché chiedono il rispetto di ambiente e legalità.

Leggi tutto…

Arriva il ripristino ambientale al Porticciolo di Alghero e i controlli delle associazioni ambientaliste sono legittimi (e doverosi).


Alghero, Porticciolo, taglio macchia mediterranea (sett. 2019)

Il Comune di Alghero, con provvedimento unico n. 66488 dell’11 settembre 2020, ha autorizzato il ripristino ambientale della Pineta e della macchia mediterranea in loc. Porticciolo, dove la la Porticciolo s.r.l. aveva effettuato lavori di sistemazione di recinzione e cancelli in forza del provvedimento unico n. 315 del 9 luglio 2014, con cui il Comune aveva autorizzato i lavori alle seguenti condizioni:

1. al fine di consentire il libero passaggio della microfauna all’interno del lotto, le maglie della recinzione dovranno avere una larghezza non inferiore ai 15 cm. x 15cm.;

2. non è consentito realizzare nuove piste né allargare la viabilità esistente o aprire varchi nella vegetazione”.

Leggi tutto…

Un Assessore di…cartone.


Cagliari, sede dell’Assessorato del turismo della Regione autonoma della Sardegna, sagoma di cartone dell’Assessore Gianni Chessa

Nell’Isola buttata lì, nel bel mezzo del Mediterraneo occidentale, non ha bisogno di presentazioni.

Leggi tutto…

L’A.N.A.C. si pronuncia pesantemente sui lavori del parcheggio nel centro storico di Bergamo (Parking Fara).


Bergamo, lavori per la realizzazione del parcheggio interrato (febbraio 2019)

L’Autorità nazionale Anticorruzione (A.N.A.C.) si è recentemente pronunciata (delibera n. 737 del 9 settembre 2020) sulla complessiva vicenda tecnico-amministrativa del progetto di parcheggio interrato Parking Fara nel centro storico di Bergamo.

Leggi tutto…

Un po’ di chiarezza (e qualche informazione in più) sul Viale Buoncammino e i suoi alberi.


Cagliari, taglio alberi Viale Buoncammino (7 sett. 2020)

Diversi cagliaritani, piuttosto indignati, hanno segnalato quanto scrive sul suo profilo Facebook  Claudio Maria Papoff, dirigente del Servizio parchi, verde e gestione faunistica del Comune di Cagliari a decorrere dall’1 settembre 2020.  

Leggi tutto…

L’Amministrazione comunale cagliaritana non può trastullarsi con gli alberi della Città.


Cagliari, Largo Carlo Felice, Jacarandae in fiore.

Il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, l’assessore comunale al verde pubblico Paola Piroddi, insieme ai presidenti delle commissioni consiliari sul verde pubblico (Enrica Anedda Endrich) e sulla sicurezza (Marcello Polastri), a funzionari e tecnici comunali e dell’A.T.I. Santa Maria s.r.l. – Imea s.r.l. appaltatrice della gestione del verde pubblico hanno tenuto il 9 settembre 2020 una conferenza stampa per illustrare le politiche di gestione degli alberi cittadini.

Leggi tutto…

Decreto-legge “Semplificazioni”, ennesimi gravi danni ambientali.


Tuscia, boschi e vallate

Come avevamo già evidenziato, il decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale, oltre a tante quisquilie quali, per esempio, la folle abrogazione a tempo della responsabilità per colpa grave in caso di danno erariale, prevede varie disposizioni piuttosto deleterie per la corretta gestione del territorio e dell’ambiente del Bel Paese.

Leggi tutto…