Archivio

Posts Tagged ‘agricoltura’

Il Lupo preda il Cinghiale, sarebbe il caso di capirlo una buona volta.


In tempi storici il Cinghiale era diffuso in gran parte del territorio italiano.

Leggi tutto…

La Provincia di Oristano conferma le autorizzazioni per l’impianto trattamento fanghi a Magomadas.


campo di mais

La Provincia di Oristano ha risposto (nota prot. n. 10394 dell’11 agosto 2020) all’istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione dei provvedimenti di annullamento in via di autotutela ovvero, quantomeno, di modifica delle autorizzazioni emanate inoltrata (26 luglio 2020) riguardo l’attività industriale di recupero inerti e recupero fanghi (rifiuti non pericolosi) per la produzione di ammendante compostato con fanghi svolta dalla Geco s.r.l. nella zona industriale di Magomadas (OR).

Leggi tutto…

Magomadas: annullamento o modifica delle autorizzazioni per l’impianto trattamento fanghi.


Planargia, litorale (foto Benthos)

Ormai da anni dura la contrapposizione fra buona parte della popolazione di Magomadas (OR) e dei limitrofi centri della Planargia e la Geco s.r.l., impresa titolare di impianti di recupero inerti e recupero fanghi (rifiuti non pericolosi) per la produzione di ammendante compostato con fanghi.

Leggi tutto…

Ma volete davvero un chiasso continuo fra le colline del Monferrato?


pista da motocross

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (8 dicembre 2019) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo il progetto su circa 8 ettari di terreni agricoli e boschi per la realizzazione dell’ennesimo crossodromo piemontese nel Comune di Castagnole Monferrato (AT), in frazione Valenzani, località Valle Randalo, predisposta dalla società Monferrato s.r.l.

Leggi tutto…

La consueta proposta bestiale.


Coniglio mannaro (da minasran.blogspot.com)

Non c’è nulla da fare.

Leggi tutto…

Sta per aumentare il pesante inquinamento a Portoscuso.


Portoscuso, bacino c.d. fanghi rossi

Sta per aumentare il già pesante inquinamento a Portoscuso e nelle aree vicine.

Leggi tutto…

La speculazione energetica vuol sbranare la Tuscia.


Tuscia, cavalli al pascolo e ruderi medievali

La Tuscia è oggetto di un attacco senza precedenti ai suoi valori ambientali, storico-culturali, paesaggistici, socio-economici.

Leggi tutto…

La campagna di Selargius è il regno incontrastato dei rifiuti.


Selargius, Sa Muxiurida, rifiuti bruciati (ott. 2019)

anche su Il Manifesto Sardo, n. 293, 1 novembre 2019

Leggi tutto…

Se non è un disastro ambientale, che cos’è?


parco naturale Molentargius – Saline, incendio notturno (luglio 2019)

Ormai il notiziario incendi è ogni giorno un granello in più del rosario di morte per la Sardegna.

Leggi tutto…

Veleno nei campi, veleno nei nostri piatti.


scarichi fognari

Grazie al governo del cambiamento giallo-verde, sono stati sdoganati i fanghi tossici in agricoltura.

Leggi tutto…

La speculazione energetica nella Tuscia.


Tuscia, acquedotto romano

Questa è la scheda consegnata dalla delegazione di esponenti delle associazioni ambientaliste Italia Nostra, Assotuscania, Forum Ambientalista, Legambiente, Lipu-BirdLife Italia e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel corso di un incontro tenutosi il 3 giugno 2019 in merito al progetto” di realizzazione di  un “Impianto  fotovoltaico  a  terra  della  potenza  di  circa 150 MWp connesso alla RTN”, proposto dalla società energetica romana DCS s.r.l., in  località Pian di Vico, nel Comune di Tuscania (VT).

Leggi tutto…

Un’inutile pista ciclopedonale al Golfo di Baratti.


Toscana, paesaggio agrario

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (16 maggio 2019) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo il progetto per la realizzazione di una pista ciclopedonale (1 km. di lunghezza, 4 metri di larghezza, situata a lato della strada esistente) fra la strada provinciale della Principessa al mare di Baratti, in Comune di Piombino (LI).

Leggi tutto…

Sardegna terra promessa del bambù?


bosco di Bambù

In questi ultimi mesi è cresciuta l’attenzione, anche da parte di Istituti universitari, verso una nuova coltivazione che si vuol diffondere in Sardegna, il bambù.

Leggi tutto…

L’economia circolare dei rifiuti in Italia.


Teolo, Passo Fiorine, abbandono di rifiuti

Molto singolare la decantata economia circolare dei rifiuti nel nostro Bel Paese.

Leggi tutto…

Hasta il condono siempre!


il Ministro Danilo Toninelli esulta dopo l’approvazione del c.d. Decreto Genova (15 novembre 2018)

Chissà se l’entusiasta Ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli se ne sia reso conto, ma alla forma di condono edilizio ad civitates, di più che dubbia costituzionalità, ancora non c’era arrivato alcun governo.

Leggi tutto…

Fanghi tossici in agricoltura, una follia.


Masua, scarico di fanghi tossici in mare (1978)

Masua, scarico di fanghi tossici in mare (foto Raniero Massoli Novelli, 1978).   Ora li buttiamo nei campi?

Si stenta a credere a quello che si legge. Leggi tutto…

La campagna di Selargius è condannata a rimanere una discarica?


Selargius, Sa Muxiurida, rifiuti, 4

Selargius, località Sa Muxiurida, discarica abusiva (nov. 2018)

La situazione della località Sa Muxiurida, nel territorio comunale di Selargius, è ormai nota a tutti: da anni l’associazione ambientalista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, raccogliendo le segnalazioni di cittadini preoccupati ed esasperati per la situazione di degrado ambientale e di pericolo per la salute umana che si è venuta a creare nella zona a causa dell’abbandono incontrollato di rifiuti di ogni genere, chiede la bonifica ambientale dell’area in questione. Leggi tutto…

I Daini in eccesso a Porto Conte si trasferiscono, non si sparano.


Daino

Daino (Dama dama)

Sembra un’assurdità ed è davvero un’assurdità.

In Sardegna attualmente il Daino (Dama dama) è presente in Sardegna soltanto nel parco naturale regionale “Porto Conte” e in poche altre Foreste demaniali della Regione autonoma della Sardegna (Pixina Manna, Neoneli, Limbara) con un numero estremamente contenuto di esemplari, circa 700.       Leggi tutto…

La difesa dei terreni privati dalla caccia in Polonia.


 Bisonti europei (Bison bonasus)

Bisonti europei (Bison bonasus)

Krzysztof Wychowałek è un esponente di primo piano della Coalizione delle associazioni della Polonia contro la caccia (http://niechzyja.pl/) che da tempo si batte per contenere le pretese venatorie, in particolare sui terreni privati. Leggi tutto…

Stop alla speculazione energetica anche nelle campagne di Villasor e Decimpoputzu!


paesaggio agrario

Sardegna, paesaggio agrario

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 27 luglio 2018, “riscontrato che non ne sussistono le condizioni, a norma dell’articolo 5, della legge 23 agosto 1988, n. 400, ha deliberato di non autorizzare la prosecuzione del procedimento di valutazione di impatto ambientale del progetto di impianto solare termodinamico da 55MW denominato ‘Flumini Mannu’, e delle opere connesse, da realizzarsi nei comuni di Villasor (CA) e Decimoputzu (CA)”. Leggi tutto…