Archivio

Posts Tagged ‘sequestro preventivo’

Speculazione edilizia a Capo Coda Cavallo.


S. Teodoro, Capo Coda Cavallo, sequestro preventivo di un cantiere edilizio (giugno 2020)

Mentre continuano imperterriti i tentativi normativi di riportare cemento e ruspe sui litorali isolani, i Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Cagliari procedono nei confronti di quell’abusivismo edilizio che non è certo assente lungo le coste sarde.

Leggi tutto…

Chiesta la decadenza della concessione demaniale marittima della spiaggia del Gabbiano, a Stintino.


cerchi nella sabbia

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto al Comune di Stintino (1 giugno 2020) la pronuncia di decadenza della concessione demaniale marittima relativa alla spiaggia del Gabbiano, nei giorni scorsi oggetto di un sequestro preventivo da parte della Stazione dei Carabinieri di Stintino (art. 354 cod. proc. pen.) a causa di lavori di ripascimento con sabbia di ignota provenienza e accertata incompatibilità senza alcuna autorizzazione.

Leggi tutto…

Uccidere le spiagge per la propria avidità.


Stintino, spiaggia il Gabbiano, cartello di sequestro preventivo (maggio 2020)

Emblematico episodio di avidità e cialtronaggine illecita ai danni dell’ambiente e dei beni demaniali quello accertato dai Carabinieri e posto sotto sequestro dalla Magistratura sassarese sul litorale di Stintino.

Leggi tutto…

La Magistratura pone sotto sequestro preventivo i tagli boschivi nella Riserva naturale statale del Litorale Romano.


Roma, Pineta litoranea di Procoio, cartello di sequestro preventivo (9 marzo 2020)

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma ha ottenuto il sequestro preventivo (9 marzo 2020) della pineta mista (Lecci, Pini, macchia mediterranea) in località Procoio, nella Riserva naturale statale del Litorale Romano, in Comune di Roma Capitale, oggetto di tagli più volte denunciati da associazioni e comitati ambientalisti.

Leggi tutto…

La Magistratura interviene al Porticciolo di Alghero.


Alghero, Porticciolo, taglio macchia mediterranea (sett. 2019)

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari e il Corpo forestale e di vigilanza ambientale hanno effettuato il sequestro preventivo delle aree dove la Porticciolo s.r.l. ha effettuato lavori di sistemazione di recinzione e cancelli in località Porticciolo (Alghero, SS).

Leggi tutto…

Abusi edilizi in quel gioiello naturalistico di Tavolara?


Olbia, Tavolara, sequestro preventivo (sett. 2019)

anche su Il Manifesto Sardo (“Abusi edilizi in quel gioiello naturalistico di Tavolara?“), n. 290, 16 settembre 2019

Leggi tutto…

Sotto sequestro preventivo il cantiere edilizio a Tavolara.


Olbia, Tavolara, sequestro preventivo (sett. 2019)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus esprime il suo forte sostegno e plauso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio Pausania e ai Carabinieri del Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale di Cagliari per i rapidi accertamenti che hanno portato al sequestro preventivo del cantiere edilizio con lavori in corso sull’Isola di Tavolara, in Comune di Olbia (SS).

Leggi tutto…

Inquinamento industriale Fluorsid, patteggiamenti e bonifica ambientale.


anche su Il Manifesto Sardo (“Inquinamento industriale Fluorsid, patteggiamenti e bonifica ambientale“), n. 287, 1 luglio 2019

Leggi tutto…

Questo è un abuso edilizio, non un Cammello.


cartello di sequestro penale

Osama Mohamed Almudtamagan è residente in Arabia Saudita e le vicende della vita l’han portato a diventare presidente della società agricola Delmar s.r.l., con sede a Olbia.

Leggi tutto…

Sequestro di “case mobili” a Porto Pirastu (Costa Rei), sulla costa di Muravera. Quando le “case mobili” sono legittime o no.


I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cagliari, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari e provvedimento del G.I.P. del Tribunale di Cagliari, hanno posto sotto sequestro preventivo (25 marzo 2019) ben 52 “case mobili” realizzate a pochi passi dal mare di Porto Pirastu (Costa Rei), in Comune di Muravera (SU),  all’interno del Tiliguerta Glamping & Camping Village.

Leggi tutto…

Altro che raccolta differenziata, le campagne e strade sarde sono il regno dei rifiuti.


Fonni-Orogsolo, Pratobello, discarica abusiva (16 apr. 2017)

anche su Il Manifesto Sardo (“Sardegna regno dell’aliga“), n. 274, 16 dicembre 2018


Nelle scorse settimane l’Assessore regionale della difesa dell’ambiente Donatella Emma Ignazia Spano vantava con una punta d’orgoglio i risultati della Sardegna nella raccolta differenziata dei rifiuti: l’Isola è sesta nella classifica nazionale della raccolta differenziata, con il 63% di raccolta differenziata rispetto ai rifiuti prodotti, dopo il Veneto (al 72,9%), il Trentino Alto Adige, la Lombardia, il Friuli e l’Emilia Romagna.

Leggi tutto…

Un singolare caso di traffico illecito di rifiuti.


Pachino, la catena umana di bagnanti per aiutare i migranti, 15 agosto 2013 (foto dal Los Angeles Times)

Non è questa la sede per trattare con la dovuta accuratezza del complessofenomeno delle migrazioni clandestine, ma il recente caso del sequestro della nave Acquarius di Medici senza Frontiere merita un approfondimento relativo al tema del traffico illecito di rifiuti.

Leggi tutto…

Altro che raccolta differenziata, la campagna di Selargius è il Far West dei rifiuti.


Selargius, Sa Muxiurida, rifiuti (nov. 2018)

Nelle scorse settimane sono stati vantati giustamente dall’Assessore regionale della difesa dell’ambiente Donatella Emma Ignazia Spano i risultati della Sardegna nella gestione differenziata dei rifiuti: l’Isola è sesta nella classifica nazionale della raccolta differenziata, con il 63% di raccolta differenziata rispetto ai rifiuti prodotti, dopo il Veneto (al 72,9%), il Trentino Alto Adige, la Lombardia, il Friuli e l’Emilia Romagna.

Leggi tutto…

Nelle aree a uso civico non si può svolgere attività estrattiva senza autorizzazione paesaggistica.


girasoli nel bosco

bosco e girasoli

Rilevante pronuncia della Corte di cassazione in materia di usi civici. Leggi tutto…

Sequestrato l’agriturismo alle Saline di Stintino.


cartello sequestro penale

Stintino, Le Saline, cartello sequestro penale (ottobre 2018)

E’ stato posto sotto sequestro preventivo (art. 321 cod. proc. pen.) l’agriturismo Le Saline 309, realizzato lungo la costa delle Saline di Stintino (SS),  a due passi dal mare e rientrante nella Z.P.S. – zona di protezione speciale “Stagno di Pilo, di Casaraccio e Saline di Stintino” (direttiva 2009/147/CE sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, esecutiva con D.P.R. n. 357/1997 e s.m.i.), area considerata tra le più importanti zone umide del Nord Sardegna. Leggi tutto…

L’acqua inquinata dalla ricerca scientifica?


Camoscio Abruzzo

Camoscio d’Abruzzo (foto Raniero Massoli Novelli)

Insieme al vergognoso inquinamento delle falde idriche della pianura veneta da PFOA – PFAS, si tratta di uno dei casi di inquinamento idrico (in questo caso potenziale) che coinvolge intere popolazioni. Leggi tutto…

Sequestro penale del parcheggio abusivo di Ezzi Mannu.


Stintino, Ezzi Mannu, cartello di sequestro preventivo (agosto 2018)

Stintino, Ezzi Mannu, cartello di sequestro preventivo (agosto 2018)

La spiaggia di Ezzi Mannu, sulla costa di Stintino (SS), una delle più belle della Sardegna settentrionale, vede un bel parcheggio abusivo e redditizio in attività da troppi anni nel silenzio di chi dovrebbe intervenire. Leggi tutto…

Finalmente un po’ di giustizia per l’acqua delle Apuane!


Alpi Apuane, marmettola cementata in un corso d'acqua

Alpi Apuane, marmettola cementata in un corso d’acqua

Importante operazione condotta sotto la direzione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Massa contro il pesante inquinamento da marmettola dei corsi d’acqua delle Alpi Apuane e del mare prospiciente, inquinamento denunciato sistematicamente dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus più volte nel corso degli ultimi anni. Leggi tutto…

Sequestrati due complessi di serre fotovoltaiche nel Sulcis.


Giave, Campu Giavesu, serre fotovoltaiche, particolare

Giave, Campu Giavesu, serre fotovoltaiche, particolare (marzo 2014)

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari nei giorni scorsi ha ottenuto il sequestro preventivo delle serre fotovoltaiche per una superficie complessiva di 18 ettari nelle località di Montixeddu, a Santadi, e di Marcu Pinna, a San Giovanni Suergiu, nel Sulcis, gestiti dalle Società Enervitabio San Giovanni ed Enervitabio San Nicola. Leggi tutto…

Basta con il tanfo a Piombino!


Piombino, stabilimenti industriali

Piombino, zona industriale

Tanti residenti a Piombino (LI) non ne possono più. Leggi tutto…