Dicono di noi


Cavallino della Giara (Equus caballus jarae) nelle acque di Pauli Piccia

Cavallino della Giara (Equus caballus jarae) nelle acque di Pauli Piccia

Salvatore Settis: “Fra coloro che, per scardinare l’ingiustizia e l’assalto ai beni comuni, praticano la tattica puntiforme della protesta o del ricorso in giudizio su questioni singole, secondo il modello degli advocacy groups, l’esempio più interessante in Italia è probabilmente il Grig (Gruppo di intervento giuridico) di Cagliari, attivo dal 1992, che ha svolto più di duemila azioni legali in difesa dell’ambiente in Sardegna, ma è recentemente ‘sbarcato’ in Toscana impegnandosi su azioni concrete (Tav sotto Firenze, tenuta di Rimigliano in Comune di San Vincenzo, inquinamento a Piombino)”  (in Azione popolare. Cittadini per il bene comune, Einaudi, 2012, pag. 208);

Gian Antonio Stella: “In Sardegna … è nato uno dei movimenti ecologisti più interessanti del nostro Paese. Mi riferisco al Gruppo d’Intervento Giuridico di Stefano Deliperi che è in assoluto, credo, il movimento ambientalista che porta a casa i risultati migliori, perché anziché sdraiarsi davanti alle ruspe, si batte sul piano delle leggi per bloccare le porcherie di qualche sciagurato assaltatore dell’ambiente”.  (in Gian Antonio Stella, l’amore e la rabbia di un veneto un po’ sardo, Sardinia Post, 25 ottobre 2012);

“quelli del Grig, l’agguerrito Gruppo d’Intervento Giuridico(Il Corriere della Sera, La selva preistorica del Sulcis che diventa legna da ardere, 7 settembre 2015);

“i ‘Perry Mason verdi’ del Grig”  (Il Corriere della Sera, Il non senso di cacciare nei parchi pubblici, 30 settembre 2015);

Ferruccio Sansa: “il Gruppo di intervento giuridico, uno dei nemici più agguerriti delle speculazioni edilizie nell’isola” (in Garibaldi, Massari, Preve, Salvaggiulo, Sansa, La Colata, Ed. Chiarelettere, 2010, p. 31); “il Gruppo di Intervento Giuridico è una delle voci più appassionate e agguerrite nella difesa della terra di Sardegna” (Il Fatto Quotidiano, Sulla Sardegna la colata perfetta, 24 giugno 2013, pag. 8);

Premio “Etica e Cittadinanza” al Gruppo d’Intervento Giuridico onlus “per l’esemplare impegno civile e la competente ed efficace azione nel campo della tutela ambientale” (Rotary Club Sassari Nord, Sassari, 2013);

Premio nazionale Emanuela Loi “la Forza del coraggio” al Gruppo d’Intervento Giuridico onlus “per essersi  contraddistinto …  per il coraggio nel denunciare le mafie e per la determinazione in difesa dei valori di legalità, onestà e libertà, contrastando i gesti di omertà e indifferenza a favore dei diritti di tutti gli individui” (Movimento Culturale Sardegna Virtuosa, Sestu, 2012);

Quintale (commentatore sconosciuto): “E visto che ci siete fatevi la tessera di socio, al costo di una pizza.  Mai visto rapporto qualità prezzo tanto alto… Saluti” (commento del 27 marzo 2013, ore 10.42);

Giuseppe (commentatore): “Lu pesso semper ma karki borta bos lu deppo narrer puru: Bravos meda! Gratzias pro su traballu ki fakies po amparare s’ambiente!” (commento del 12 luglio 2013, ore 21.58).

Nico (commentatore sconosciuto): “meno male che il GRIG c’è! ho dato ancora una volta il mio 5 per 1000 al GRIG perché è la migliore assicurazione per l’ambiente, la salute e la nostra qualità della vita, scusate se è poco” (27 maggio 2014, ore 21.28).

 

stendardo GrIG

Annunci
  1. Davide
    maggio 25, 2014 alle 10:52 pm

    Ho letto l’articolo molto ben delineato sul ricorso al Piano Casa del Veneto. Sono un dottore forestale, presto ed ho prestato in più occasioni, il mio tempo a compilare osservazioni per associazioni ambientaliste nei temi Natura 2000, Piano Cave, Piano Regionale Caccia, PAT, PATI, PI etc. Collaboro con un europarlamentare per alcune proposte ed osservazioni. Ho maturato una certa esperienza nella ricerca del “lato oscuro”, della norma violata, o che si contraddice, o che entra in palese contrasto con altre norme. Mi piacerebbe capire se esiste possibilità di collaborare anche con voi in modo tale da non essere solo e soprattutto per confrontarmi con giuristi più esperti. Devo confessare che non vi conoscevo e che tempo fa ebbi la stessa idea di costituire un gruppo di professionisti che in modo legale e per tramite delle numerose leggi in campo ambientale, potessero contrastare la mancanza (assenza quasi totale) di controlli istituzionali e di professionalità, esprimendo vere capacità operative sul territorio. Molto bravi! Grazie.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: