Archivio

Archive for the ‘grandi foreste’ Category

La Corte costituzionale ha tagliato la legge regionale toscana taglia-boschi.


bosco e girasoli

La Corte costituzionale, con la sentenza n. 239 depositata il 29 novembre 2022, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 1 della legge regionale Toscana 28 dicembre 2021, n. 52 “Disposizioni in materia di tagli colturali. Modifiche alla l.r. 39/2000”, nota come legge regionale taglia-boschi, in quanto lesiva delle competenze statali esclusive in materia di salvaguardia del paesaggio e dell’ambiente (artt. 9 e 117, comma 2°, cost.).

Leggi tutto…

Motoseghe all’assalto dei boschi della Montagnola Senese!


Monteriggioni, Montagnola Senese, Fondo Buio – Fungaia, tagli boschivi abusivi (inverno 2021 – primavera 2022)

Con l’arrivo dell’autunno sono ripresi in grande stile i tagli boschivi in gran parte della Toscana, in particolare nei boschi della Montagnola Senese.

Leggi tutto…

∃ARTH. DIALOGHI SULL’AMBIENTE.


Con ∃ARTH. DIALOGHI SULL’AMBIENTE si è voluto creare uno spazio di dialogo dove il pubblico possa interloquire con docenti universitari ed esperti, che introdurranno temi cogenti sia a livello globale che locale: promuovere consapevolezza e conoscenza su temi quali il consumo di suolo, la salvaguardia della biodiversità, il cambiamento climatico, la scarsità di acqua, il dissesto idrogeologico, i beni comuni, le normative ambientali, i connessi diritti dei cittadini e tanto altro.

Leggi tutto…

Bramito dei Cervi e cambiamenti climatici.


Cervo europeo (Cervus elaphus)

Piccoli curiosi segnali in Natura.

Leggi tutto…

Opere pubbliche incompiute, a loro insaputa.


cantiere dismesso della diga di Monte Nieddu-Is Canargius

Il Servizio contratti pubblici del Ministero delle Infrastrutture e Mobilità sostenibile (MIMS) ogni anno compie la “rilevazione e pubblicazione dell’elenco anagrafe delle opere incompiute (Decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 13 marzo 2013, n. 42)”.

Leggi tutto…

Energia dal taglio dei boschi, sciagura ambientale e della legalità.


Monteriggioni, Casa del Giubileo – Strada del Certino, tagli boschivi (marzo 2022)

E’ uno dei crimini ambientali che paga di più.

Leggi tutto…

Una giornata speciale per il GrIG.


Poggibonsi, riunione dei soci GrIG (1 ottobre 2022)

Sabato 1 ottobre 2022, si è tenuto a Poggibonsi (SI) l’incontro nazionale dei soci del Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG), provenienti da tutta Italia.

Leggi tutto…

La Soprintendenza per Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Aquila non ha autorizzato alcun taglio boschivo nella Pineta di Villetta Barrea.


Scoiattolo meridionale (Sciurus meridionalis)

Prime rapide risposte all’istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti inoltrata (4 settembre 2022) dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) in merito al taglio boschivo progettato a fini antincendio nella Pineta Zappini di Villetta Barrea (AQ).

Leggi tutto…

La Pineta di Villetta Barrea deve continuare a essere un gioiello ambientale dell’Appennino.


Villetta Barrea e la Pineta Zappini

In Abruzzo, fra i tanti, esiste uno dei più pregevoli gioielli ambientali dell’Appennino e va difeso da interventi decisamente discutibili.

Leggi tutto…

Cacciatori e Giunta della Regione autonoma della Sardegna, tutti insieme appassionatamente.


Il 27 agosto 2022 a Tramatza (OR) si svolge il convegno “La caccia in Sardegna” promosso dalla Federcaccia sarda con la partecipazione del Presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas (Psd’Az/Lega) e dell’Assessore della Difesa dell’Ambiente Gianni Lampis (FdI).

Leggi tutto…

I rapporti fra agricoltura, ambiente e paesaggio.


bosco e girasoli

Quali dovrebbero essere i rapporti fra agricoltura, ambiente e paesaggio in un virtuoso equilibrio finalizzato alla conservazione del valori naturalistici e della biodiversità di un territorio?

Leggi tutto…

Il GrIG difende questa nostra Terra da trent’anni.


Il 18 giugno 1992 veniva sottoscritto a Cagliari l’atto costitutivo del Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) da una ventina di ambientalisti. 

Leggi tutto…

Cervo sardo: l’Assessore Lampis batta un colpo, se c’è. 75 mila cittadini sono dalla parte del Cervo sardo.


Cervo sardo (Cervus elaphus corsicanus)

A fine marzo scorso nell’aula del Consiglio regionale della Sardegna (29 marzo 2022, seduta pomeridiana n. 206), l’Assessore della Difesa dell’Ambiente della Regione autonoma della Sardegna Gianni Lampis aveva annunciato trionfalmente il prossimo avvio di piani di abbattimento del Cervo sardo dove, a suo dire, vi sarebbero esemplari in eccesso che provocherebbero “problemi di tipo sociale, economico e anche di ordine pubblico”.

Leggi tutto…

Simona Gabriela Kossak, un’ecologista “strega”.


Simona Gabriela Kossak con il Corvo Korasek (foto Lech Wilczek)

La figura di un’ecologista strega dei nostri tempi, la polacca Simona Gabriela Kossak.

Leggi tutto…

Facciamo tutti la nostra parte contro gli incendi!


parco naturale Molentargius – Saline, incendio notturno (luglio 2019)

Arriva l’estate e, purtroppo, puntualmente ripartono gli incendi.

Leggi tutto…

Avvelenatori di Lupi, delinquenti.


Lupo europeo (Conis lupus)

Gravissimo atto delinquenziale contro l’ambiente e la biodiversità sull’Appennino emiliano.

Leggi tutto…

Priorità nelle politiche ambientali.


foresta mediterranea del Sulcis

Mario Guerrini è un giornalista di grande esperienza e, soprattutto, di grande coraggio.

Leggi tutto…

Stop alla distruzione dei boschi toscani!


Firenze, manifestazione per i boschi (28 maggio 2022)

Si è svolta a Firenze nell’afoso pomeriggio di sabato 28 maggio 2022, davanti alla sede del Consiglio regionale della Toscana in Via Cavour, la manifestazione per la difesa dei boschi toscani, massacrati troppo spesso senza criterio e senza legge.

Leggi tutto…

Fermiamo la distruzione dei boschi toscani!


Sabato 28 maggio 2022, ore 15.30, Via Cavour, davanti al Consiglio regionale, a Firenze, manifestazione per la difesa dei boschi della Toscana, massacrati troppo spesso senza criterio e senza legge.

Leggi tutto…

Più di 55 mila difensori del Cervo sardo!


Cervo sardo (Cervus elaphus corsicanus)

Siamo ormai più di 55 mila cittadini ad aver sottoscritto la petizione popolare per la salvaguardia del Cervo sardo promossa dall’associazione ambientalista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) sulla piattaforma Change.org in un mese e mezzo.

Leggi tutto…