Archive

Posts Tagged ‘P.P.R.’

Sulla costa di Porto Cervo il Commissario straordinario blocca 20 ville sul mare.


Arzachena, Porto Cervo, piano di lottizzazione Stemar s.r.l. (foto La Nuova Sardegna)

Arzachena, Porto Cervo, piano di lottizzazione Stemar s.r.l. (foto La Nuova Sardegna)

Ha quasi dello “straordinario” quanto ha fatto il Commissario straordinario del Comune di Arzachena Antonella Giglio in questi giorni. Leggi tutto…

Abusi edilizi in quel cantiere intorno alla spiaggia di Spalmatore, a La Maddalena?


La Maddalena, Spalmatore, cantiere edilizio (dicembre 2016)

La Maddalena, Spalmatore, cantiere edilizio (dicembre 2016)

L’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena ha risposto (nota prot. n. 277/17 del 18 gennaio 2017) all’istanza dell’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus (29 dicembre 2016) per lo svolgimento di accertamenti e l’adozione di provvedimenti riguardo un cantiere edilizio per la ristrutturazione e ampliamento di una struttura turistica in base al c.d. piano per l’edilizia (o piano casa, legge regionale n. 4/2009 e s.m.i.) aperto da qualche mese intorno alla spiaggia di Spalmatore, sull’Isola di La Maddalena (OT). Leggi tutto…

La Campagna Bellieni è salva dal cemento!


Sassari, "Campagna Bellieni"

Sassari, “Campagna Bellieni”

Mentre il T.A.R. Sardegna, con la sentenza Sez. II, 30 dicembre 2016, n. 1003 ha annullato l’individuazione del centro di antica e primaria formazione del Comune di Sassari effettuata dal Consiglio comunale turritano per integrare le prescrizioni del piano paesaggistico regionale (P.P.R.), è giunta un’altra decisione, non meno importante, per la tutela della realtà ambientale storica di Sassari. Leggi tutto…

Fermate quel cantiere intorno alla spiaggia di Spalmatore, a La Maddalena!


La Maddalena, Spalmatore, cantiere edilizio (dicembre 2016)

La Maddalena, Spalmatore, cantiere edilizio (dicembre 2016)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, ha inoltrato un’istanza (29 dicembre 2016) per lo svolgimento di accertamenti e l’adozione di provvedimenti riguardo un cantiere edilizio per la ristrutturazione e ampliamento di una struttura turistica in base al c.d. piano per l’edilizia (o piano casa, legge regionale n. 4/2009 e s.m.i.) aperto da qualche mese intorno alla spiaggia di Spalmatore, sull’Isola di La Maddalena (OT). Leggi tutto…

Al Consiglio di Stato interessa cosa dice la Corte costituzionale in materia di tutela del paesaggio?


Cavalieri d'Italia (Himantopus himantopus) nelle Saline di Carloforte

Cavalieri d’Italia (Himantopus himantopus) nelle Saline di Carloforte

Una recente pronuncia del Consiglio di Stato in tema di rapporti fra tutela del paesaggio e disciplina urbanistica non può che far discutere.

La sentenza Cons. Stato, Sez. VI, 15 novembre 2016, n. 4707 ha respinto il ricorso del Ministero per i Beni e Attività Culturali e il Turismo avverso la sentenza T.A.R. Sardegna, 11 novembre 2016, n. 930, che, a sua volta, aveva accolto il ricorso di due residenti di Carloforte (CI) avverso il provvedimento di diniego di autorizzazione paesaggistica – e in particolare del parere vincolante espresso dalla Soprintendenza cagliaritana – per la demolizione e ricostruzione con aumento di volumetria di un edificio nella località Montagna, in zona “E – agricola” del vigente strumento urbanistico comunale. Leggi tutto…

Una petizione per Tuvixeddu.


Cagliari, Tuvixeddu, area archeologica (tombe puniche)

Cagliari, Tuvixeddu, area archeologica (tombe puniche)

Su proposta di Progressi, partner italiano della rete internazionale OPEN, le associazioni Gruppo d’Intervento Giuridico onlus e Amici di Sardegna promuovono la seguente petizione per la reale e concreta valorizzazione dell’area sepolcrale punico-romana di Tuvixeddu, a Cagliari. Leggi tutto…

La Giunta Pigliaru vuole proprio il nuovo Editto delle Chiudende, punto e basta.


Tuili - Gesturi, Giara, Pauli Maiori, bosco, sullo sfondo il Gennargentu innevato

Tuili – Gesturi, Giara, Pauli Maiori, bosco, sullo sfondo il Gennargentu innevato

La Giunta Pigliaru, con la deliberazione n. 57/13 del 25 ottobre 2016, non ancora disponibile sul sito web istituzionale della Regione autonoma della Sardegna, ha approvato il disegno di legge regionale concernente “Disposizioni urgenti in materia di usi civici. Modifiche all’articolo 18-bis della legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l’organizzazione amministrativa della Regione sarda)”, ovviamente con la massima trasparenza, il più profondo buon senso, la più ampia condivisione con la cosiddetta società civile, la più strenua attenzione alla tutela ambientale e degli interessi pubblici delle collettività locali. Leggi tutto…