Archivio

Posts Tagged ‘zone umide’

Proposte ecologiste per le elezioni politiche 2018.


girasoli nel bosco

bosco e girasoli

Nell’attuale campagna elettorale si sta parlando molto poco di cose concrete e proprio per questo 23 Associazioni ambientaliste fanno le loro proposte alle Coalizioni e ai Partiti impegnati nelle elezioni politiche del 4 marzo 2018. Leggi tutto…

Annunci

Quei ritardi che costano caro.


Colli Euganei, Rana di Lataste (foto Beatrice Zambolin)

Colli Euganei, Rana di Lataste (foto Beatrice Zambolin)

Migrazione degli Anfibi euganei cominciata, ma quest’anno neanche le reti di protezione. Leggi tutto…

Stop al consumo del suolo, una proposta di legge d’iniziativa popolare.


Toscana, Castell’Azzara, bosco e cavalli

Naturalmente il GrIG ha fatto la sua parte. 

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

 

 

Una legge d’iniziativa popolare per arrestare il consumo di suolo. La proposta del Forum Salviamo il Paesaggio. Leggi tutto…

Ancora il “parco minestrone”: fumo negli occhi per Santa Gilla, Molentargius e la Sella del Diavolo.


Cagliari, Stagno di Capoterra, Progetto Gilia, percorso naturalistico, protezione in canne semi-divelta

La Giunta regionale sarda insiste per la realizzazione di un autentico “parco minestrone”, tanto esteso quanto ingestibile per la gestione dei gioielli ambientali dell’area vasta di Cagliari. Leggi tutto…

Piano casa e sanatorie edilizie: come ti massacro le coste della Sardegna.


Carloforte, La Caletta, eco-mostro in costruzione

L’abbiamo denunciato e lo denunciamo in tutte le sedi possibili e immaginabili. Leggi tutto…

Come svuotare di contenuto le norme sulla valutazione di impatto ambientale.


Nitticora (Nycticorax nycticorax) e Garzetta (Egretta garzetta) (foto Cristiana Verazza)

Come sappiamo, il progetto di ampliamento dell’aeroporto di Firenze ha recentemente visto concludersi il relativo procedimento di valutazione di impatto ambientale (V.I.A.) con un provvedimento conclusivo positivo (D.M. Ambiente n. 377 del 28 dicembre 2017) subordinato complessivamente a 142 condizioni, tutte o meno sopravvissute al lavaggio dei panni in Arno, che, di fatto, impongono una radicale revisione progettuale. Leggi tutto…

Manifesto per la tutela del Bel Paese.


Roma, Castel S. Angelo, vista sui tetti

La situazione di caos e di paralisi creata dalla “riforma” Franceschini separando la valorizzazione dalla tutela e privilegiando la prima a discapito della seconda passa praticamente sotto silenzio – con alcune lodevoli eccezioni – nella stampa e nella televisione nazionale. Leggi tutto…