Archivio

Posts Tagged ‘dissesto idrogeologico’

Nessuna autorizzazione paesaggistica per il taglio degli alberi lungo il corso del Fiume Esino.


Matelica, Fiume Esino, taglio alberi, feb. 2018 - Copia

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (24 agosto 2018) una nuova istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione di opportuni provvedimenti riguardo l’avvenuto recente taglio della vegetazione riparia – comprendente anche alberi ad alto fusto – lungo il corso del Fiume Eusino (Via Circonvallazione, 31), presso la Halley Informatica s.r.l., nel territorio comunale di Matelica (MC). Leggi tutto…

Annunci

Che cosa ruota intorno alla ripresa dei tagli a ceduo nelle foreste demaniali della Sardegna.


Foresta demaniale Marganai, area dei primi interventi di taglio (loc. Caraviu e su Isteri, Comune di Domusnovas)

Foresta demaniale Marganai, area dei primi interventi di taglio (loc. Caraviu e su Isteri, Comune di Domusnovas)

E’ ben nota la vicenda della ripresa del governo a ceduo della Foresta demaniale del Marganai, nel Sulcis Iglesiente, in Sardegna, con gli interventi di taglio boschivo in parte già effettuati e nel resto previsti, oggetto di procedimento penale proprio per l’assenza di autorizzazione paesaggistica.[1] Leggi tutto…

Quanto suolo viene consumato in Italia.


Zerbolò, taglio del bosco di Venara

Zerbolò (PV), Parco naturale regionale del Ticino, taglio del bosco di Venara (2012)

E’ stato presentato il Rapporto sul consumo di suolo in Italia 2018 predisposto dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (I.S.P.R.A.).   Leggi tutto…

La tragedia di Sarno, vent’anni dopo.



Gli abitanti del Bel Paese tendono a dimenticare in fretta.

Fra il 5 e il 6 maggio 1998 l’area compresa fra Sarno (SA), Quindici (AV), Siano (SA), Bracigliano (SA) e San Felice a Cancello (CE) venne interessata da un devastante movimento franoso causato dalle forti piogge dei giorni precedenti e, soprattutto, dall’incuria e dall’abbandono in cui versavano i canali di scolo realizzati fin dal ‘600, sotto la dominazione spagnola (i Regi Lagni). Leggi tutto…

Il 21 aprile 2018 a Sulmona: manifestazione contro il folle progetto di gasdotto “Rete Adriatica”!


appello manifestazione 21 aprile 2018 - Copia

Il prossimo 21 aprile 2018 a Sulmona si terrà una manifestazione nazionale contro il folle progetto di gasdotto appenninico “Rete Adriatica”, il gasdotto dei terremoti. Leggi tutto…

La Regione Toscana vigila sull’utilizzo delle acque termali?


acqua

acqua

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (12 aprile 2018) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione provvedimenti relativamente alla tutela delle acque minerali, di sorgente e termali destinate alla ricerca, alla coltivazione ed alla utilizzazione nel territorio della Regione Toscana. Leggi tutto…

Facciamo sentire la nostra voce: petizione per la salvaguardia dei boschi di Roma!


spallette

Roma, Riserva naturale “Decima – Malafede”, spallette boschive

Nel territorio di Roma Capitale esistono ancora lembi di bosco scampati all’espansione dell’Urbe e alla speculazione immobiliare che negli ultimi decenni ha cambiato radicalmente forma allo storico Ager romanus. Leggi tutto…