Archivio

Posts Tagged ‘abusivismo edilizio’

Passano gli anni, i condoni edilizi restano.


Terremoto a Ischia dell’agosto 2017, lo ricordiamo tutti.

Due morti, 42 feriti, numerosi crolli di edifici a Casamicciola, già colpita dal terremoto nel 1883, con più di 2.300 morti. Leggi tutto…

Annunci

Al Giudice penale è riservata la piena valutazione sulla legittimità o sulla stessa esistenza delle autorizzazioni amministrative.


Bosco, radura

Bosco, radura

Rilevante pronuncia della Corte di cassazione in tema di abusivismo edilizio sotto il profilo paesaggistico. Leggi tutto…

Aperte le iscrizioni ai Seminari autunnali di diritto ambientale (tutela del paesaggio e coste, pianificazione paesaggistica, diritti di uso civico, abusivismo edilizio, valutazioni di impatto ambientale).


Volpe a Porto Sa Ruxi

Volpe (Vulpes vulpes)

Le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico onlusAmici della Terra, presso la sede di Cagliari (Via Cocco Ortu n. 32, pressi Mercato S. Benedetto), promuovono quattro seminari su temi particolarmente attuali del diritto ambientale: Leggi tutto…

L’istanza di accertamento di conformità o di sanatoria non annulla l’ordinanza di demolizione.


Villasimius, Porto Luna, cartello sequestro preventivo

Villasimius, Porto Luna, cartello sequestro preventivo

Interessante pronuncia del T.A.R. Campania in materia di abusivismo edilizio. Leggi tutto…

Non si possono cambiare le carte in tavola sugli abusi edilizi.


Roma, Piazza del Popolo, la Sfinge

Roma, Piazza del Popolo, la Sfinge

Importante decisione del T.A.R. Lazio, Sede di Latina, in materia di sanzioni avverso gli abusi edilizi. Leggi tutto…

Giustizia per il Parco del Castello di Bari!


Bari Vecchia, veduta aerea

Bari Vecchia, veduta aerea

Un’altra novità nell’incredibile vicenda del Parco del Castello di Bari. Leggi tutto…

Calce e martello, come un banale speculatore.


Torre di Piscinnì

Domus de Maria, Torre costiera di Piscinnì

… metterei mano al Piano paesaggistico regionale, che si è rivelato per quello che era: una sciagura. Ha distrutto il movimento cooperativo, ora letteralmente scomparso insieme a centinaia e centinaia di posti di lavoro. E, soprattutto, ha inserito la retroattività delle norme. Basti pensare a quanto accaduto a una coop a Piscinnì dopo un investimento di 10 milioni di euro. Non è una legge di tutela è una legge di vincoli. Nel ’90, quasi trent’anni fa, a Villasimius ho costruito a 5 chilometri dal mare e ho venduto tutto. Oggi non sarebbe più possibile” (“Il Ppr è stato una sciagura, questa legge sarà anche peggio”, di Vito Fiori, L’Unione Sarda, 11 luglio 2018). Leggi tutto…