Archivio

Posts Tagged ‘salute pubblica’

Come far appestare un’Isola e mezza Italia: la situazione è grave, ma non è seria.


Il servizio giornalistico di Report dello scorso lunedi 9 novembre 2020 su come e perché la ripresa dei contagi in Sardegna – e conseguentemente nel resto d’Italia – è stata facilitata da come è stato gestito l’intrattenimento notturno nei luoghi del turismo ha scatenato, come prevedibile, una marèa di polemiche e ha destato l’attenzione della magistrature inquirente.

Leggi tutto…

Aperta una nuova procedura di infrazione comunitaria contro l’Italia sulla qualità dell’aria.


automobili e smog (foto da stadio24.com)

Nulla di nuovo sotto il sole, purtroppo.

Leggi tutto…

Come far appestare un’Isola e mezza Italia.


Report, diretto da Sigfrido Ranucci, è una delle migliori trasmissioni televisive di approfondimento giornalistico del panorama nazionale.

Leggi tutto…

L’Italia semi-chiusa per contrastare la pandemia di coronavirus Covid-19.


Milano, Piazza XXIV Maggio

Il Governo Conte è riuscito nell’impresa di scodellare ben tre decreti presidenziali (il D.P.C.M. 18 ottobre 2020, il D.P.C.M. 24 ottobre 2020 e il D.P.C.M. 3 novembre 2020) in due settimane per contrastare la pandemia di coronavirus COVID–19.

Leggi tutto…

Coronavirus Covid 19, come siamo arrivati a questa situazione nuovamente drammatica.


Milano, Duomo

Il Governo Conte ha scodellato ben due decreti presidenziali (il D.P.C.M. 18 ottobre 2020 e il D.P.C.M. 24 ottobre 2020) per contrastare la pandemia di coronavirus COVID–19 in pochi giorni.

Leggi tutto…

Le campagne di Monserrato stanno diventando una discarica abusiva.


Monserrato, S’Abuleu, discarica abusiva (ott. 2020)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, su segnalazione di preoccupatissimi cittadini, ha inoltrato (28 ottobre 2020) una specifica istanza per la bonifica ambientale dei crescenti cumuli di rifiuti presenti nella campagna di S’Abuleu, lungo la strada Monserrato – Sestu, presso la Cittadella Universitaria, in Comune di Monserrato (CA).

Leggi tutto…

Ma la vogliamo smettere con il taglio delle radici degli alberi nel corso dei lavori pubblici?


Cagliari, Su Siccu, lavori pubblici con taglio dell’apparato radicale (ott. 2020)

L’albero pende, anche se solo un po’?

Leggi tutto…

Convivere con la pandemia di coronavirus Covid-19.


chiusura negozio per contrastare la diffusione del coronavirus COVID 19 (marzo 2020)

E’ stato emanato l’ennesimo D.P.C.M. per il contrasto alla pandemia di coronavirus COVID–19.

Leggi tutto…

Chi fa chiasso non può invocare la tenuità del fatto.


Fernando Botero, Uomo che suona il tamburo (1999)

Interessante pronuncia della Suprema Corte di cassazione in materia di rumore.

Leggi tutto…

Disastri ambientali, quando non s’impara mai nulla.


Lago di Aral, regressione dal 1960 (da Wikipedia)

Molte volte, nel corso della storia, attività umane di grande o piccola estensione hanno causato disastri ambientali che hanno avuto effetti devastanti su habitat e comunità locali.

Leggi tutto…

Moria di pesci alla foce del Rio Surrau.


Palau, foce del Rio Surrau, moria di pesci (sett. 2020)

Centinaia di pesci morti lungo la spiaggia della Sciumara, alle foci del Rio Surrau, in Gallura.

Leggi tutto…

L’Amministrazione comunale cagliaritana non può trastullarsi con gli alberi della Città.


Cagliari, Largo Carlo Felice, Jacarandae in fiore.

Il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, l’assessore comunale al verde pubblico Paola Piroddi, insieme ai presidenti delle commissioni consiliari sul verde pubblico (Enrica Anedda Endrich) e sulla sicurezza (Marcello Polastri), a funzionari e tecnici comunali e dell’A.T.I. Santa Maria s.r.l. – Imea s.r.l. appaltatrice della gestione del verde pubblico hanno tenuto il 9 settembre 2020 una conferenza stampa per illustrare le politiche di gestione degli alberi cittadini.

Leggi tutto…

Decreto-legge “Semplificazioni”, ennesimi gravi danni ambientali.


Tuscia, boschi e vallate

Come avevamo già evidenziato, il decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale, oltre a tante quisquilie quali, per esempio, la folle abrogazione a tempo della responsabilità per colpa grave in caso di danno erariale, prevede varie disposizioni piuttosto deleterie per la corretta gestione del territorio e dell’ambiente del Bel Paese.

Leggi tutto…

La Provincia di Oristano conferma le autorizzazioni per l’impianto trattamento fanghi a Magomadas.


campo di mais

La Provincia di Oristano ha risposto (nota prot. n. 10394 dell’11 agosto 2020) all’istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione dei provvedimenti di annullamento in via di autotutela ovvero, quantomeno, di modifica delle autorizzazioni emanate inoltrata (26 luglio 2020) riguardo l’attività industriale di recupero inerti e recupero fanghi (rifiuti non pericolosi) per la produzione di ammendante compostato con fanghi svolta dalla Geco s.r.l. nella zona industriale di Magomadas (OR).

Leggi tutto…

Elettrosmog, il potere regolamentare dei Comuni.


Cagliari, Pirri (Is Bingias), il “palazzo dei ripetitori”

Rilevante pronuncia del Consiglio di Stato in tema di inquinamento elettromagnetico e di inserimento nel territorio comunale di impianti di telefonìa mobile.

Leggi tutto…

Una lavanderia industriale in pieno centro cittadino, a La Maddalena.


Da anni lavora a pieno ritmo una lavanderia industriale in pieno centro urbano (Via Terraluigiana) a La Maddalena (SS).

Leggi tutto…

Dimmi come raccogli l’àliga e ti dirò chi sei.


Cagliari, cestino sfondato dai rifiuti (maggio 2019)

Non c’è niente da fare, nonostante la pandemia, nonostante il lockdown, nonostante le canzoni al balcone, nonostante gli incoraggiamenti “andrà tutto bene“, nonostante tutto, cascasse pure il mondo, gli italiani non riescono a fare pace con la raccolta differenziata e le nostre strade ne sono tristi testimoni.

Leggi tutto…

Il coronavirus COVID 19 dorme di giorno?


La pandemia del coronavirus COVID 19, chiamato “Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2” (SARS-CoV-2)”, purtroppo non è finita, anzi è in pieno svolgimento a livello mondiale.

Leggi tutto…

Arriva la tecnologia 5 G e l’Unione europea “dimentica” il principio di precauzione.


Bombo (gen. Bombus) su Girasole

Il riconoscimento del principio di precauzione in materia ambientale è una delle più rilevanti conquiste nel campo del diritto ambientale per migliorare la qualità della vita e del territorio, nonché della conservazione degli ambienti e delle risorse naturali.

Leggi tutto…

Magomadas: annullamento o modifica delle autorizzazioni per l’impianto trattamento fanghi.


Planargia, litorale (foto Benthos)

Ormai da anni dura la contrapposizione fra buona parte della popolazione di Magomadas (OR) e dei limitrofi centri della Planargia e la Geco s.r.l., impresa titolare di impianti di recupero inerti e recupero fanghi (rifiuti non pericolosi) per la produzione di ammendante compostato con fanghi.

Leggi tutto…