Archivio

Posts Tagged ‘disastro ambientale’

Procedimento penale per il contestato disastro ambientale di Samatzai (SU), il GrIG è  parte civile, la Regione autonoma della Sardegna latita.


Samatzai, Carabinieri del N.O.E. nel corso delle indagini (foto M.T.E.)

Nel corso dell’udienza preliminare dell’8 luglio 2022 è stata accolta dal G.I.P. del Tribunale di Cagliari la costituzione di parte civile nel procedimento penale relativo al contestato disastro ambientale realizzato nelle campagne di Samatzai (SU) dell’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG), rappresentata e difesa dall’Avv. Carlo Augusto Melis Costa del Foro di Cagliari.

Leggi tutto…

Crolla un seracco di ghiaccio sulla Marmolada. Morti e feriti, compresa la nostra Terra.


Dalla Marmolada, sulle Dolomiti, viene giù una vera e propria valanga di ghiaccio e travolge decine di escursionisti.

Leggi tutto…

L’invasione delle Cavallette nel Sardistàn.


Bounty killer di Cavallette in azione a Ottana

Come ai tempi della Bibbia.

Leggi tutto…

Il GrIG parte civile Udienza G.I.P. per l’inquinamento nel poligono di Teulada.


Capo Teulada

Sciogliendo la riserva assunta nell’udienza del 6 maggio scorso, il G.I.P. del Tribunale di Cagliari, durante l’udienza preliminare del 10 giugno 2022 concernente il procedimento penale aperto nel 2012 in relazione alle ipotesi di reato riguardo l’inquinamento ambientale riscontrato nel poligono militare di Capo Teulada, ha accolto l’istanza di costituzione di parte civile, del Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) rappresentato e difeso dall’avv. Carlo Augusto Melis Costa, del Foro di Cagliari.

Leggi tutto…

In nome del popolo inquinato e affumicato dai roghi dei rifiuti.


Cagliari, campo nomadi abusivo, rogo di rifiuti (15 novembre 2015)

Il 24 marzo 2022 davanti al I Collegio del Tribunale di Cagliari è iniziato il dibattimento penale nei confronti di S. R. + 8 per rispondere del devastante inquinamento causato dai sistematici roghi di rifiuti e discarica abusiva contigua al campo rom abusivo lungo la strada statale n. 554, presso gli edifici della Motorizzazione Civile, nel territorio comunale di Cagliari.

Leggi tutto…

Procedimento penale per il contestato disastro ambientale di Samatzai (SU), il GrIG presenta istanza di costituzione di parte civile.


Samatzai, Carabinieri del N.O.E. nel corso delle indagini (foto M.T.E.)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG), rappresentata e difesa dall’Avv. Carlo Augusto Melis Costa del Foro di Cagliari, presenta istanza di costituzione di parte civile nel procedimento penale relativo al contestato disastro ambientale realizzato nelle campagne di Samatzai (SU) all’udienza preliminare del 22 febbraio 2022 presso il Tribunale di Cagliari.

Leggi tutto…

Davanti al Tribunale di Cagliari, in nome del popolo inquinato e affumicato dai roghi dei rifiuti.


Cagliari, S. S. n. 554, campo nomadi abusivo, incendio di rifiuti (6 novembre 2016)

S. R. + 8 dovranno presentarsi il 24 marzo 2022 davanti alla II Sezione del Tribunale di Cagliari per rispondere del devastante inquinamento causato dai sistematici roghi di rifiuti e discarica abusiva contigua al campo rom abusivo lungo la strada statale n. 554, presso gli edifici della Motorizzazione Civile, nel territorio comunale di Cagliari.

Leggi tutto…

La Cina contribuisce più di tutti gli altri Stati ad avvelenare la Terra.


Cina, Pechino, smog

Moderato ottimismo nelle recenti riunioni del G20 a Roma e del COP26 a Glasgow per gli impegni presi nella lotta ai cambiamenti climatici.

Leggi tutto…

Consueto disastro ambientale petrolifero negli Stati Uniti.


uccello marino incatramato

Un guasto a uno dei tanti oleodotti che alimentano la civiltà industriale.

Leggi tutto…

Sardegna arrosto ogni anno.


Montiferru, Volpe morta a causa degli incendi (luglio 2021)

Più di 24 mila ettari di bosco, pascoli, campagne percorsi dal fuoco sul Montiferru, 1.500 sfollati, centri abitati isolati ed evacuati, aziende distrutte, coltivazioni in fumo.

Leggi tutto…

Sardegna al rogo, ancora.


A partire dal 23 luglio 2021 si è sviluppato un incendio, probabilmente innescato da un’automobile, presso il centro abitato di Bonarcado (OR).

Leggi tutto…

Disastro ambientale nell’Artico.


Russia, Norilsk, inquinamento da idrocarburi (giugno 2020, foto Corriere della Sera)

Fra incidenti nucleari misteriosi, devastanti incendi senza fine, non poteva mancare il disastroso inquinamento da idrocarburi.

Leggi tutto…

Australia, disastro apocalittico.


Australia, Canguro in fuga dall’incendio (da Internazionale)

A una primavera molto secca è seguita un’estate con temperature elevatissime.

E l’Australia è andata a fuoco.

Leggi tutto…

Portoscuso, meglio un cancro che un disoccupato in casa.


anche su Il Manifesto Sardo (“Portoscuso, meglio un cancro che un disoccupato in casa“) , n. 296, 16 dicembre 2019

Leggi tutto…

Giustizia per il “popolo inquinato”. Forse.


Cologna Veneta, scarico collettore fognario ARICA, di raccolta dei reflui di cinque depuratori (Trissino, Montecchio Maggiore, Arzignano, Montebello Vicentino e Lonigo) nel Fiume Fratta-Gorzone

L’11 novembre 2019, presso il Tribunale penale di Vicenza, si apre l’udienza preliminare per decidere se dieci dirigenti (M.H., P.F.H.S., A.G.H.R., A.N.S., B.A.M.G., L.G., M.F., D.D., M.C., M.M.) della Miteni s.p.a. di Trissino (VI), dichiarata fallita (sentenza 9 novembre 2018), siano da rinviare a giudizio per i gravissimi fatti di inquinamento da sostanze alchiliche (PFAS) delle acque e del suolo determinati dalla pluriennale attività industriale.

Leggi tutto…

Se non è un disastro ambientale, che cos’è?


parco naturale Molentargius – Saline, incendio notturno (luglio 2019)

Ormai il notiziario incendi è ogni giorno un granello in più del rosario di morte per la Sardegna.

Leggi tutto…

Inquinamento industriale Fluorsid, patteggiamenti e bonifica ambientale.


anche su Il Manifesto Sardo (“Inquinamento industriale Fluorsid, patteggiamenti e bonifica ambientale“), n. 287, 1 luglio 2019

Leggi tutto…

Veneti avvelenati.


Cologna Veneta, scarico collettore fognario ARICA, di raccolta dei reflui di cinque depuratori (Trissino, Montecchio Maggiore, Arzignano, Montebello Vicentino e Lonigo) nel Fiume Fratta-Gorzone

Ce lo aspettavamo”, affermano dalla Regione Veneto, che da qualche anno si occupa dell’avvelenamento pluridecennale delle acque da inquinamento da sostanze alchiliche (PFAS) nelle Province di Vicenza, Padova e Verona.

Leggi tutto…

Ajka e Portoscuso, bisognerebbe imparare qualcosa.


confronto fra bacino dei c.d. fanghi rossi di Portoscuso e l’analogo bacino di Ajka, in Ungheria, dove nel 2010 s è verificato un disastro ambientale

Nelle scorse settimane sono state condannate in Ungheria dieci persone ritenute responsabili del disastro ambientale di Ajka, dove nell’ottobre 2010 un incidente in una fabbrica di alluminio causò l’inondazione delle campagne circostanti con un’immane massa di acque e fanghi rossi altamente tossici e corrosivi.

Leggi tutto…

Stop al nuovo pesante inquinamento ambientale a Portoscuso!


Portoscuso, polo industriale di Portovesme

Portoscuso, polo industriale di Portovesme

L’intero territorio comunale di Portoscuso rientra nel sito di interesse nazionale (S.I.N.) per le bonifiche ambientali del Sulcis-Iglesiente-Guspinese (D.M. n. 468/2001).       Leggi tutto…