Archivio

Posts Tagged ‘difesa del verde’

Perché sono stati tagliati gli alberi di Via Roma, a Buggerru?


Buggerru, Via Roma, taglio alberi (giugno 2020)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, dietro accorate segnalazioni di residenti, ha inoltrato (4 luglio 2020) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo l’avvenuto taglio di parecchi alberi (Olmi, Pini) lungo la Via Roma, a Buggerru (SU).

Leggi tutto…

Riparte la motosega selvaggia al Villaggio Falck?!


Sesto S. Giovanni, Villaggio Falck, taglio dei Platani in corso. In uno degli alberi si vede chiaramente un nido (marzo 2020)

Dopo una temporanea pausa dettata da un provvedimento cautelare del Tribunale di Monza adottato (20 marzo 2020) in piena emergenza conoravirus COVID 19, decisamente devastante in Lombardia, sembra che a breve ripartano le motoseghe al Villaggio Falck, “villaggio operaio” realizzato a partire dal 1922 in connessone con le Acciaierie Falck.

Leggi tutto…

Giù i Tigli di Via Costa, a Molinella!


Molinella, Via Costa, taglio alberi (maggio 2020)

Nella Via Andrea Costa, a Molinella, nel Bolognese, il Comune ha deciso di tagliare una bella alberata di 32 ombrosi Tigli.

Leggi tutto…

Maria Pia, bene comune, nell’era post COVID: mettere a dimora 40 mila alberi per i cittadini.


Alghero, Maria Pia

Uno degli elementi decisivi per migliorare la qualità della vita in città è rappresentato dal verde urbano e peri-urbano inteso come l’insieme delle componenti biologiche che concorrono a determinare l’impronta funzionale e paesaggistica di un centro abitato in equilibrio ecologico col territorio, esso è un vero e proprio sistema complesso, formato da un insieme di superfici e di strutture vegetali eterogenee, in grado di configurarsi come un bene di interesse collettivo e come una risorsa multifunzionale per la città e per i suoi abitanti.

Leggi tutto…

Via alberi e arbusti dalle sponde del Fiume Frassine!

Aperto un procedimento penale sul taglio dei Pini di Via Mascagni, a Grosseto.


Grosseto, Via Mascagni, nido fra i rami di un Pino (marzo 2020)

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Grosseto ha aperto un procedimento penale in relazione all’avvenuto taglio, su iniziativa dell’Amministrazione comunale del Capoluogo maremmano, di 52 esemplari di Pinus lungo la Via Mascagni, oggetto di forti contestazioni popolari.  

Leggi tutto…

Tagliare alberi, che passione!


Bondeno, Senetica, taglio vegetazione (fine apr. 2020)

Complice la pressoché totale assenza di occhi indiscreti causata dalle disposizioni di confinamento per il contrasto al coronavirus COVID 19, è più agevole far fuori alberi e arbusti senza tante spiegazioni.

Leggi tutto…

Stop alla capitozzatura degli alberi, stop a tagli e potature durante la nidificazione!


Cagliari, Terrapieno, albero capitozzato e vandalizzato (ott. 2013)

Finalmente, era ora!

Leggi tutto…

Boschi e viali alberati hanno bisogno di noi.


albero in autunno

Di questi tempi nel nostro Bel Paese è sempre più comune imbattersi nel taglio di boschi.

Leggi tutto…

Il Giudice civile ferma la motosega selvaggia al Villaggio Falck.


Sesto S. Giovanni, taglio Platani (marzo 2020)

Il Tribunale civile di Monza (Sez. II), con ordinanza cautelare del 20 marzo 2020, ha sospeso su ricorso di un gruppo di residenti il folle taglio di ben 95 esemplari di Platano, adulti e sani, nel Villaggio Falck.

Leggi tutto…

Motosega selvaggia al Villaggio Falck!


Sesto S. Giovanni, Villaggio Falck, taglio Platani (marzo 2020)

Il 21 marzo è la Giornata internazionale delle Foreste e siamo in piena emergenza conoravirus COVID 19, decisamente devastante in Lombardia.

Leggi tutto…

Stop al taglio dei Pini di Via Mascagni, a Grosseto!


Grosseto, Via Mascagni, taglio Pini (16 marzo 2020, foto Il Tirreno)

Su segnalazioni accorate di cittadini, l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (17 marzo 2020) una specifica istanza al Ministero dell’ambiente, al Comune di Grosseto e ai Carabinieri Forestale (informata anche la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Grosseto) per fermare il taglio di 52 esemplari di Pinus lungo la Via Mascagni, a Grosseto, avviato lo scorso 16 marzo.

Leggi tutto…

Il Comune di Sassari eviti qualsiasi intervento di potatura o taglio di alberi durante la nidificazione.


Sassari, Cattedrale di San Nicola

Il Comune di Sassari ha recentemente annunciato l’avvio di operazioni di potatura e di taglio su ben 528 alberi nelle varie strade cittadine.

Leggi tutto…

A Torre Boldone gli alberi monumentali vengono tagliati…


Torre Boldone, il povero Ippocastano “monumentale” dopo la potatura

Purtroppo non si è ancora compresa l’importanza degli alberi nei centri urbani, anche se sono stati dichiarati “alberi monumentali”.

Leggi tutto…

Salviamo gli alberi di Piazza Dante a Bergamo!


Bergamo, Piazza Dante con gli alberelli piantati da poco (1929)

Purtroppo non si è ancora compresa l’importanza degli alberi in città e Bergamo non fa eccezione.

Leggi tutto…

Perché sono stati tagliati gli alberi lungo la roggia di Baggio a Milano?


Milano, roggia e alberi fra Via Val Badia e Via Morea prima del taglio degli alberi (da Google Maps)

Su accorata segnalazione di residenti, l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (22 gennaio 2020) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo l’avvenuto taglio, nel mese di dicembre 2019, di una ventina di alberi ad alto fusto lungo le sponde della roggia che scorre fra la Via privata Val Badia e la Via privata Morea, zona Baggio, in Comune di Milano.

Leggi tutto…

Cagliari. I Ficus di Viale Trieste sono un’alberata monumentale e una garanzia per la salute della Città.


Cagliari, Viale Trieste, alberata di Ficus retusa

Le nostre città sono amiche del verde pubblico e della salute dei propri cittadini spesso soltanto a parole.

Leggi tutto…

Maria Pia (Alghero) non è una landa desolata!


Alghero, Maria Pia

Le associazioni ambientaliste Gruppo Intervento Giuridico, Italia Nostra, Lipu e Wwf  ritengono che la vocazione dell’area di Maria Pia, bene comune di proprietà dei cittadini di Alghero, è quella del “risarcimento verde”, in considerazione dell’assenza di adeguati standard urbanistici di spazi verdi all’interno della città.

Leggi tutto…

Un parcheggio dal pesante impatto ambientale nel centro storico di Piacenza.


Piacenza, Piazza Cittadella (foto da Wikipedia)

Su segnalazione del battagliero Comitato cittadino Piazze Cittadella e Casali, l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inviato (28 novembre 2019) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo il progetto per la realizzazione di un parcheggio pubblico-privato sotterraneo da parte della A.T.I. Piacenza Parcheggi s.p.a. (concessione del 14 dicembre 2012) sotto le Piazze Cittadella e Casali, nel centro storico di Piacenza, comprensivo, per quanto e dato sapere, di n. 259 posti auto (deliberazione Giunta comunale 15 febbraio 2011).

Leggi tutto…

E’ stato autorizzato il taglio di così tanti alberi?


Cagliari, Seminario Arcivescovile, com’era l’area verde (da Google Earth)

Inutile dirlo, l’area di pertinenza del Seminario Arcivescovile compresa fra Via Cadello e Via Mons. Cogoni, a Cagliari, era un vero e proprio polmone verde, fra l’altro in una zona dove il traffico veicolare è molto sostenuto.

Leggi tutto…