Archivio

Posts Tagged ‘montagna’

Crolla un seracco di ghiaccio sulla Marmolada. Morti e feriti, compresa la nostra Terra.


Dalla Marmolada, sulle Dolomiti, viene giù una vera e propria valanga di ghiaccio e travolge decine di escursionisti.

Leggi tutto…

Presentate le osservazioni sulla variante al piano urbanistico di Bormio.


albero e neve

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) ha inviato in questi giorni un atto d’intervento nella procedura di valutazione ambientale strategica (V.A.S.) relativa alla variante al piano generale del territorio (P.G.T.) del Comune di Bormio (SO).

Leggi tutto…

Sempre peggio, una vera e propria discarica abusiva nella foresta del massiccio dei Sette Fratelli.


Sinnai, Sette Fratelli, Monte Cresia, sistematico abbandono di rifiuti (apr. 2022)

Si, davvero dobbiamo chiederci quale mente malata possa trasportare per chilometri un vecchio televisore dentro una foresta per buttarlo in un crescente accumulo di rifiuti vari.

Leggi tutto…

Le nuove norme sulla tutela dell’ambiente e degli animali in Costituzione, luci e ombre.


costa di Teulada

Lo scorso 8 febbraio la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, in seconda deliberazione e con la maggioranza dei due terzi dei propri componenti, il disegno di legge di riforma costituzionale relativo all’integrazione degli articoli 9 e 41, rispettivamente sulla tutela del paesaggio/ambiente e degli animali e sulla attività d’impresa, che d’ora in poi non dovrà ledere anche ambiente e salute.

Leggi tutto…

Prossimamente i Seminari invernali di diritto ambientale.


seminari di diritto ambientale

Stanno per chiudere le iscrizioni ai quattro seminari in videoconferenza su temi particolarmente attuali del diritto ambientale promossi dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG):

Leggi tutto…

L’Orso gioca con il cane?  Pare proprio di no.


Imperversa sui social network il video recentemente realizzato a Villalago (AQ) e relativo al gioco fra un esemplare di Orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus), conosciuto come Juan Carrito, e un Cane.

Leggi tutto…

La foresta del massiccio dei Sette Fratelli sta diventando una discarica abusiva!


Sinnai, Sette Fratelli, strada vicinale di Monte Cresia, abbandono incontrollato di rifiuti (nov. 2021)

Quale mente malata possa trasportare per chilometri un vecchio televisore dentro una foresta per buttarlo in un crescente accumulo di rifiuti vari è davvero difficile dirlo.

Leggi tutto…

L‘Orso bruno marsicano ritorna sui Monti Sibillini.


L’Orso dell’Appennino è in grave pericolo, non da oggi.  

Leggi tutto…

Sul demanio civico di Villasimius una vera e propria “battaglia” per la difesa delle terre collettive in Sardegna.


Volpe (Vulpes vulpes) in spiaggia

anche su Il Manifesto Sardo (“La madre di tutte le battaglie sulle terre collettive sarde“), n. 337, 16 ottobre 2021

Leggi tutto…

Che cosa si può fare contro gli incendi boschivi.


Ogni anno sono decine e decine di migliaia i terreni percorsi dal fuoco in Italia.

Leggi tutto…

Le Dolomiti vengono giù, un po’ alla volta.


Nei giorni scorsi a San Vito di Cadore, nel cuore delle Dolomiti Bellunesi, si sono verificati numerosi crolli di  dolomia nel Gruppo del Sorapiss, prima sulla Croda Marcora , poi sulla Croda dei Ros.

Leggi tutto…

La Regione autonoma della Sardegna rispedisce al mittente le pretese dell’Amministrazione comunale di Villasimius di voler privare i propri cittadini e tutti i sardi dei diritti di uso civico.


ginepro, mare, cielo

Sviluppi positivi sulla vicenda della richiesta formulata dall’Amministrazione comunale di Villasimius, assistita dallo Studio legale associato Ballero, l’adozione di un provvedimento di annullamento in via di autotutela della determinazione n. 264 del 24 febbraio 2005 del Direttore del Servizio Affari legali, Controllo Enti e Usi civici con cui è stato oggetto di accertamento il demanio civico di Villasimius ovvero, in via subordinata, l’avvio di una nuova procedura di accertamento.

Leggi tutto…

A Tortolì si scia!


Gennargentu, nevaio. Non è sulla costa di Tortolì.

La realtà supera sempre la fantasia.

Leggi tutto…

Sono tre i piani paesaggistici vigenti approvati in base al Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio.


Villasimius, Porto sa Ruxi

Villasimius, Porto sa Ruxi

E tre. Con l’approvazione definitiva (27 marzo 2015) del piano paesaggistico della Toscana sono tre i fondamentali atti di pianificazione territoriale e tutela del paesaggio elaborati in base al Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.) definitivamente approvati e vigenti in Italia. Sono i piani paesaggistici della Regione autonoma della Sardegna (1° stralcio costiero, 2006), della Regione Puglia (2015) e della Regione Toscana (2015). Leggi tutto…