Archivio

Posts Tagged ‘Tavolara’

Sotto sequestro preventivo il cantiere edilizio a Tavolara.


Olbia, Tavolara, sequestro preventivo (sett. 2019)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus esprime il suo forte sostegno e plauso alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tempio Pausania e ai Carabinieri del Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale di Cagliari per i rapidi accertamenti che hanno portato al sequestro preventivo del cantiere edilizio con lavori in corso sull’Isola di Tavolara, in Comune di Olbia (SS).

Leggi tutto…
Annunci

Un cantiere edilizio a Tavolara.


Tavolara, cantiere edilizio (agosto 2019)

Una comitiva di turisti ha segnalato recentemente la presenza di un cantiere edilizio con lavori in corso sull’Isola di Tavolara, in Comune di Olbia (SS).

Leggi tutto…

Che cosa si vuol fare di una via ferrata priva di ogni autorizzazione?


Alghero, Isola Piana

Dalle richieste di informazioni ambientali effettuate (26 aprile 2016, 15 ottobre 2016) dalle associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico onlus e Mountain Wilderness Italia è emerso che la Via Ferrata del Cabirol, sulle falesie di Capo Caccia (Alghero), non è munita di alcuna autorizzazione, di alcun genere[1]. Leggi tutto…

Stop all’ampliamento di Porto Spurlatta, a Olbia!


Le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra hanno inoltrato (23 luglio 2011) una specifica richiesta di informazioni a carattere ambientale e adozione degli opportuni interventi alle amministrazioni pubbliche competenti riguardo il progetto di ampliamento dell’attuale Porto Spurlatta, in Comune di Olbia (OT), da parte della La Marina di Costa Corallina s.r.l. (sede: S. S. n. 125, km. 304, loc. Porto Spurlatta, Olbia).  Il progetto prevedrebbe la realizzazione di nuove banchine, nuovo canale di accesso, rifacimento integrale degli impianti tecnologici, pontili interni galleggianti, locali di servizio, ecc. con uno specchio acqueo di mq. 15.620 e il prolungamento dell’attuale concessione demaniale marittima ai prossimi cent’anni (fino al 27 gennaio 2111)! Leggi tutto…