Archivio

Posts Tagged ‘discarica abusiva’

Dimmi come raccogli l’àliga e ti dirò chi sei.


Cagliari, cestino sfondato dai rifiuti (maggio 2019)

Non c’è niente da fare, nonostante la pandemia, nonostante il lockdown, nonostante le canzoni al balcone, nonostante gli incoraggiamenti “andrà tutto bene“, nonostante tutto, cascasse pure il mondo, gli italiani non riescono a fare pace con la raccolta differenziata e le nostre strade ne sono tristi testimoni.

Leggi tutto…

Una discarica abusiva nel centro di Cagliari.


Cagliari, Via Milano, discarica abusiva (marzo 2020)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto, con una specifica istanza (23 marzo 2020), la bonifica ambientale di un crescente accumulo di rifiuti vari (detriti, imballaggi, mobili, ecc.) in Via Milano, nel centro di Cagliari.

Leggi tutto…

Il Comune di Monte Argentario dispone la bonifica ambientale della splendida Cala del Gesso.


Monte Argentario, Cala del Gesso,, scarico incontrollato di rifiuti

La Cala del Gesso è una delle più belle e suggestive insenature dell’Argentario, una preziosa perla ambientale del Mediterraneo.

Leggi tutto…

E’ ora di ripulire dai rifiuti la splendida Cala del Gesso.


Monte Argentario, Cala del Gesso, abbandono incontrollato di rifiuti

La Cala del Gesso è una delle più belle e suggestive insenature dell’Argentario, una preziosa perla ambientale del Mediterraneo.

Leggi tutto…

Facciamo tutti la nostra parte!


Quartu S. Elena, parco naturale “Molentargius – Saline”, incendio (20 agosto 2019)

Ore 14.30 di un caldo pomeriggio d’agosto, vento di scirocco.

Leggi tutto…

Ennesima discarica abusiva nel parco naturale di Molentargius – Saline, ennesimo rischio incendio.


parco naturale regionale Molentargius – Saline, discarica abusiva (luglio 2019)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto (26 luglio 2019) la bonifica ambientale di una crescente discarica abusiva dentro il parco naturale regionale Molentargius – Saline, area super-vincolata sulla carta.

Leggi tutto…

Anche il proprietario del terreno deve controllare l’utilizzo dell’area da parte dell’affittuario.


Rovolon, discarica abusiva

Se è vero che non sempre il proprietario del terreno risponde dei reati inerenti lo scarico incontrollato dei rifiuti sul proprio terreno (vds.   Cass. pen., Sez. III, 9 dicembre 2013, n.49327;  Cass. pen., sez. III, 9 ottobre 2007, n. 2477/08; Cass. pen., sez. III, 12 ottobre 2005, n. 2206/06), è anche vero che, se conservala piena disponibilità dell’area, oggetto della condotta illecita … contestata”, il proprietario è tenuto a verificare l’utilizzo del proprio terreno effettuato dal soggetto a cui è stato affittato il terreno.

Leggi tutto…

Ancora discariche abusive a Ploaghe.


Ploaghe, località Cantarisone, abbandono di rifiuti (mar. 2019)

Purtroppo, ci sono usanze che, in Sardegna, probabilmente non si estingueranno mai, come se fossero incise nel dna dei sardi.

Leggi tutto…

Altro che raccolta differenziata, le campagne e strade sarde sono il regno dei rifiuti.


Fonni-Orogsolo, Pratobello, discarica abusiva (16 apr. 2017)

anche su Il Manifesto Sardo (“Sardegna regno dell’aliga“), n. 274, 16 dicembre 2018


Nelle scorse settimane l’Assessore regionale della difesa dell’ambiente Donatella Emma Ignazia Spano vantava con una punta d’orgoglio i risultati della Sardegna nella raccolta differenziata dei rifiuti: l’Isola è sesta nella classifica nazionale della raccolta differenziata, con il 63% di raccolta differenziata rispetto ai rifiuti prodotti, dopo il Veneto (al 72,9%), il Trentino Alto Adige, la Lombardia, il Friuli e l’Emilia Romagna.

Leggi tutto…

Ma è un parco pubblico o una discarica abusiva?


Quartu S. Elena, Parco Europa, rifiuti (nov. 2018)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inviato (13 novembre 2018) una specifica istanza per la bonifica ambientale del Parco Europa, a Quartu S. Elena (CA), ormai sempre più simile a una discarica abusiva che a una zona verde pubblica.

Leggi tutto…

Bonificata una discarica abusiva nelle campagne di Rovolon (PD).


Rovolon, discarica abusiva

Rovolon, Via Costagliola Monticello, discarica abusiva con abbruciamento di rifiuti

Il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus – Veneto aveva inoltrato (nota del 4 gennaio 2018) una richiesta di bonifica ambientale in relazione a una discarica abusiva di rifiuti vari in parte bruciati rinvenuta nelle campagne di Rovolon (PD), in Via Costigliola Monticello, nel parco naturale regionale dei Colli Euganei. Leggi tutto…

Chi è responsabile per una discarica abusiva.


Selargius, località Sa Muxiurida, discarica abusiva

Selargius, località Sa Muxiurida, discarica abusiva (giugno 2016)

Rilevante sentenza della Suprema Corte in materia di discarica abusiva. Leggi tutto…

La Terra dei Fuochi, a Molentargius. Indagine per disastro ambientale.


Pollo sultano (Porphyrio porphyrio)

anche su Il Manifesto Sardo (“La Terra dei Fuochi, a Molentargius“), n. 246, 1 ottobre 2017

 

Per diverse settimane, in questo settembre 2017, alcuni quartieri di Quartu S. Elena (S. Stefano, Su Idanu, zona Musicisti) sono stati appestati da odori nauseabondi e pestilenziali. Leggi tutto…

Riapre a Selargius il centro commerciale dei rifiuti.


Selargius, discarica abusiva Sa Muxiurida (luglio 2017)

A circa un anno di distanza dalle denunce del Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, su segnalazione di cittadini fortemente preoccupati per la situazione di degrado, e dopo una parziale bonifica dell’area, a Selargius nella località “Sa Muxiurida”, sono ricomparsi componenti d’arredo, materassi, televisori, imballaggi, addirittura carcasse di animali, e svariati oggetti di cui evidentemente qualche incivile ha deciso di liberarsi, senza curarsi troppo del grave danno causato all’ambiente ed alla salute pubblica. Leggi tutto…

Il Parco naturale regionale dei Colli Euganei non è una discarica e nemmeno un centro per rottamazioni!


Parco naturale regionale dei Colli Euganei, automobile abbandonata

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha raccolto nelle scorse settimane alcune segnalazioni che riferivano di cumuli di rifiuti abbandonati soprattutto ai bordi di strade e pertanto ha inoltrato in questi giorni specifiche istanze per la bonifica ambientale delle aree, coinvolgendo i Comuni di Cinto Euganeo, Baone, Galzignano Terme e Arquà Petrarca (PD). Leggi tutto…

Revolution a Pratobello.


Orogsolo, Pratobello, discarica abusiva (16 apr. 2017)

Il Comune di Fonni, nella persona del Sindaco Daniela Falconi, così ha risposto all’istanza di bonifica e ripristino ambientale (19 aprile 2017) relativa alla discarica abusiva di Pratobello. Leggi tutto…

Pratobello, dall’impegno civile alle discariche abusive.


Fonni-Orogsolo, Pratobello, discarica abusiva (16 apr. 2017)

Triste parabola quella di Pratobello, da luogo simbolo dell’impegno civile di un’intera collettività locale (quella di Orgosolo) a discarica abusiva. Leggi tutto…

Bonificare i cumuli di rifiuti a Cussorgia!


Calasetta, Cussorgia, litorale

Calasetta, Cussorgia, litorale

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto (6 marzo 2017) la bonifica ambientale dei numerosi cumuli di rifiuti abbandonati fra le sponde del Rio Tupei e la ferrovia in disuso di Cussorgia, lungo il litorale di Calasetta. Leggi tutto…

Discarica abusiva ordinanze contingibili e urgenti e provvedimenti di bonifica ambientale.


Selargius, località Sa Muxiurida, discarica abusiva (giugno 2016)

Selargius, località Sa Muxiurida, discarica abusiva (giugno 2016)

Interessante pronuncia del T.A.R. Lazio in materia di discariche abusive e provvedimenti per la rimozione e la bonifica ambientale.

Con la sentenza Sez II bis, 5 luglio 2016, n. 7686, ha opportunamente voluto ben distinguere i poteri di ordinanza contingibile e urgente (art. 50 del decreto legislativo n. 267/2000 e s.m.i.) e i poteri di ordinanza per la rimozione dei rifiuti e la bonifica ambientale (art. 192, comma 3°, del decreto legislativo n. 152/2006 e s.m.i.): nel primo caso si tratta di competenze residuali, di “chiusura” del sistema, applicabili solo quando non vi siano altri provvedimenti applicabili, mentre nel secondo caso ci troviamo davanti al provvedimento tipico applicabile per la fattispecie della discarica abusiva o dell’abbandono incontrollato di rifiuti. Leggi tutto…

Chiesta la bonifica ambientale di Via Simeto, a Cagliari.


Cagliari, parte terminale di Via Simeto, discarica abusiva

Cagliari, parte terminale di Via Simeto, discarica abusiva

E’ la via dove ha sede un importante struttura di Poste Italiane s.p.a., numerose attività commerciali e officine, ma la parte terminale di Via Simeto, alla periferia di Cagliari, ha tutt’altro utilizzo: è una discarica abusiva.

Detriti vari, pneumatici, apparecchiature informatiche, elettrodomestici, imballaggi sono le categorie di rifiuti maggiormente rappresentate, ma in verità c’è l’imbarazzo della scelta: è il regno di chi vuol disfarsi di rifiuti senza molte preoccupazioni. Leggi tutto…