Archivio

Archive for the ‘grandi opere’ Category

Firma anche tu per difendere le coste della Sardegna!


Arbus, dune di Piscinas

Anche in tempi di sciagurata epidemia di coronavirus COVID 19, la speculazione immobiliare non si ferma, come abbiamo potuto vedere dall’incredibile programma immobiliare comprendente progetti edilizi a Piscinas (Arbus) e Monte Turnu (Castiadas) a pochi passi dal mare finanziato con euro 18.391.096,00 di fondi pubblici (Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020).

Leggi tutto…

Metri cubi di oscenità sulle coste sarde.


Carloforte, La Caletta, eco-mostro in costruzione

Nell’attuale perdurante emergenza sanitaria e ambientale determinata dal coronavirus COVID 19, si è distinta la decisione del Presidente del Consiglio regionale della Sardegna Michele Pais (Lega) di voler mettere in discussione le proposte di legge sul c.d. nuovo piano casa, una vera e propria colata di cemento sulle coste e nelle campagne dell’Isola.

Leggi tutto…

La Commissione europea ha avviato la procedura di infrazione nei confronti dell’Italia per cattivo recepimento della normativa sulla valutazione di impatto ambientale.


Fenicotteri rosa (Phoenicopterus roseus) in volo e centrale eolica

La Commissione europea, con lettera di costituzione in mora n. 2019/2308, ha affermato la “non conformità della legislazione italiana con la direttiva 2014/52/UE che modifica la direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e private”, invitando l’Italia al corretto adeguamento della propria normativa interna in materia.

Leggi tutto…

A Torregrande (Oristano) devono crescere Pini, non mattoni!


Oristano, pineta litoranea di Torregrande

Ancora insistono.

Leggi tutto…

Mattoni, illegalità e incapacità lungo le coste sarde.


Teulada, complesso “Rocce Rosse” (residence + “seconde case”)

Dalle coste alle aree agricole la proposta di legge regionale della Giunta Solinas vorrebbe colare un bel po’ di cemento sotto forma di aumenti volumetrici e prime o seconde case in fazzoletti di terreni agricoli, così da rendere le campagne una periferia priva di servizi dei centri urbani.

Leggi tutto…

I fondi comunitari per il risanamento idrogeologico della Sardegna.


Cagliari, strada statale n. 195 interrotta (10 ottobre 2018)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inviato (5 febbraio 2020) le proprie proposte alla Regione autonoma della Sardegna (Presidenza, Assessorato della programmazione, Centro regionale di programmazione) per un’efficace programmazione POR FESR 2021-2027.

Leggi tutto…

Migliaia e migliaia di persone vogliono difendere le coste della Sardegna.


Alghero, Isola Piana

La petizione popolare per la salvaguardia delle coste sarde rivolta al Ministro per i beni e attività culturali e turismo, al Presidente della Regione autonoma della Sardegna e al Presidente del Consiglio regionale sardo con la richiesta di mantenimento dei vincoli di inedificabilità nella fascia dei 300 metri dalla battigia marina, stabiliti dalle normative vigenti e dalla disciplina del piano paesaggistico regionale (P.P.R.), ha già più di 17 mila aderenti.

Leggi tutto…