Archivio

Posts Tagged ‘Gianfranco Amendola’

Un singolare caso di traffico illecito di rifiuti.


Pachino, la catena umana di bagnanti per aiutare i migranti, 15 agosto 2013 (foto dal Los Angeles Times)

Non è questa la sede per trattare con la dovuta accuratezza del complessofenomeno delle migrazioni clandestine, ma il recente caso del sequestro della nave Acquarius di Medici senza Frontiere merita un approfondimento relativo al tema del traffico illecito di rifiuti.

Leggi tutto…
Annunci

L’economia circolare dei rifiuti in Italia.


Teolo, Passo Fiorine, abbandono di rifiuti

Molto singolare la decantata economia circolare dei rifiuti nel nostro Bel Paese.

Leggi tutto…

Fanghi tossici in agricoltura, una follia.


Masua, scarico di fanghi tossici in mare (1978)

Masua, scarico di fanghi tossici in mare (foto Raniero Massoli Novelli, 1978).   Ora li buttiamo nei campi?

Si stenta a credere a quello che si legge. Leggi tutto…

Nessun trionfalismo sugli ecoreati.


Roma, Corte di cassazione

La legge 22 maggio 2015, n. 68, quella sui c.d. nuovi reati ambientali, è ormai in vigore da anni. Leggi tutto…

Il nuovo regolamento per le terre da scavo, ennesimo rischio per l’ambiente.


Firenze, Due Macelli, taglio degli alberi e primi scavi (marzo 2010)

Dopo una lunga fase di predisposizione e a soli cinque anni dal precedente (il decreto del Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare 10 agosto 2012, n. 161, concernente il Regolamento recante la disciplina dell’utilizzazione delle terre e rocce da scavo.), è recentemente entrato in vigore il D.P.R. 13 giugno 2017, n. 120, il nuovo regolamento per le terre da scavo. Leggi tutto…

Le Oloturie contribuiscono alla qualità della vita nel mare.


Oloturia (Holothuria poli)

Rilevante pronuncia della Corte di cassazione in tema di tutela della fauna marina.

Anche le Oloturie (Holothuroidea), classe di Echinodermi presenti sui fondali marini, sono molto importanti per la loro funzione di depurazione dagli inquinanti batterici presenti nelle acque. Leggi tutto…

Arriva la prima sentenza della Corte di cassazione sui nuovi reati ambientali.


Roma, Corte di cassazione

Roma, Corte di cassazione

Attesa da tempo, giunge la prima pronuncia da parte della Suprema Corte di cassazione in relazione ai nuovi reati ambientali, che tanti dubbi interpretativi e polemiche han sollevato.

La sentenza Corte cass., Sez. III, 3 novembre 2016, n. 46170 ha fornito la prima interpretazione giurisprudenziale dell’art. 452 bis cod. pen., introdotto dalla legge 22 maggio 2015, n. 68, quella sui c.d. nuovi reati ambientali. Leggi tutto…