Archivio

Posts Tagged ‘Massa’

Sanificare le strade può essere controproducente.


Massa, sanificazione strada (foto La Nazione, 22 marzo 2020)

L’associazione Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto (30 marzo 2020) al Comune di Massa e all’azienda municipalizzata per la gestione dei rifiuti A.S.M.I.U. modalità e procedure utilizzate per le attività di sanificazione delle strade di Massa.

Leggi tutto…

Quella variante del piano di classificazione acustica è illegittima, il sindaco di Massa s’informi bene.


Alpi Apuane, il bivacco Aronte e Punta Carina

I mezzi di informazione riportano in questi giorni le dichiarazioni del sindaco di Massa Francesco Persiani concernenti il diniego di annullamento in via di autotutela della variante al piano di classificazione acustica, adottata con deliberazione Consiglio comunale n. 139 del 24 luglio 2019, poi approvata definitivamente con deliberazione Consiglio comunale n. 194 del 29 novembre 2019, su richiesta avanzata  (28 gennaio 2020) dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus.

Leggi tutto…

Annullate quel piano di classificazione acustica!


Alpi Apuane, il bivacco Aronte e Punta Carina

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (28 gennaio 2020) al Comune di Massa un’istanza per l’annullamento in via di autotutela della variante al piano di classificazione acustica adottata con deliberazione Consiglio comunale n. 139 del 24 luglio 2019.

Leggi tutto…

Duemila persone contro lo scempio delle Alpi Apuane.


Alpi Apuane

Sabato 4 gennaio 2020 a Massa circa duemila persone hanno partecipato alla manifestazione promossa dalla Commissione Tutela Ambiente della locale sezione del C.A.I. per la difesa del rifugio montano Aronte e contro lo scempio delle Alpi Apuane.

Leggi tutto…

L’Amministrazione comunale di Massa vuole riaprire nuove cave, ma dove? Certo non nella zona di protezione speciale delle Alpi Apuane.


Alpi Apuane, Massa, panoramica fra Padulello e Focolaccia

L’Amministrazione comunale di Massa ha recentemente annunciato di voler riaprire ben sette cave di marmo, incurante di critiche e perplessità.

Leggi tutto…

Il Ministero dell’Ambiente chiede chiarimenti riguardo la Cava Romana sulle Alpi Apuane.


SONY DSC

Alpi Apuane

Il Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare – Direzione generale per la salvaguardia del territorio e delle acque ha chiesto (nota prot. n. 21194/STA del 23 ottobre 2018) alla Regione Toscana e al Comune di Massa chiarimenti in relazione ai lavori estrattivi abusivi effettuati alla Cava Romana e oggetto di provvedimenti di ripristino ambientale per verificare se “emergano profili di danno ambientale”. Leggi tutto…

Il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus chiede la decadenza della Cava Romana sulle Alpi Apuane.


Alpi Apuane, il bivacco Aronte e Punta Carina

Alpi Apuane, il bivacco Aronte e Punta Carina

Il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto (30 agosto 2018) al Comune di Massa l’adozione dei provvedimenti di decadenza dalle concessioni estrattive (art. 21 della legge regionale Toscana n. 35/2015 sulle cave) per la Cava Romana a causa del mancato ripristino ambientale nonostante l’emanazione di ben tre ordinanza di sospensione lavori estrattivi abusivi e ripristino ambientale emesse dal Presidente del Parco naturale delle Alpi Apuane nel corso di due anni (2016-2018). Leggi tutto…