Archivio

Posts Tagged ‘minacce’

Finitela di sbranare le Apuane!


Carrara, striscione antiambientalista (foto Il Tirreno, 22 settembre 2020)

Sbranano le Alpi Apuane per mangiare il marmo, ne inquinano i corsi d’acqua con la marmettola, odiano quei rompiscatole degli ambientalisti perché chiedono il rispetto di ambiente e legalità.

Leggi tutto…

Irresponsabili e cialtroni.


 

Cagliari, Museo Archeologico Nazionale, i Giganti di Monte Prama, pugilatori

Cagliari, Museo Archeologico Nazionale, i Giganti di Monte Prama, pugilatori

Non siamo al massacro dell’archeologo come a Palmira, ma, se potessero, li impiccherebbero serenamente.

L’ennesima, disinvolta e irresponsabile boutade dell’on. Mauro Pili sugli scavi nel complesso archeologico di Monte Prama (Cabras) ha provocato un’ondata di commenti e prese di posizione sui social media decisamente squallidi quanto minacciosi contro la Soprintendenza archeologica per la Sardegna, i suoi archeologi e la cooperativa che sta eseguendo i lavori connessi allo scavo.

Coperto (fino a un certo punto, però) dall’immunità parlamentare, il deputato accusa esplicitamente di aver distrutto beni archeologici con mezzi meccanici. Leggi tutto…

Siamo con il magistrato Domenico Fiordalisi.


La nostra solidarietà e il nostro sostegno al magistrato Domenico Fiordalisi, colpevole di aver fatto il suo dovere e di aver messo in esecuzione centinaia di sentenze passate da tempo in giudicato comportanti la demolizione di abusi edilizi e il ripristino ambientale sia quale responsabile della Procura della Repubblica di Lanusei (Ogliastra) che quale responsabile della Procura della Repubblica di Tempio Pausania (La Maddalena). Leggi tutto…

Le minacce non ci spaventano.


Aquila reale (Aquila chrysaetos)

Nei giorni scorsi un nostro Socio attivo, che opera nella Provincia di Vicenza, si è visto recapitare una lettera anonima contenente minacce gravi personali.   Evidentemente le azioni condotte disinteressatamente in favore dell’ambiente e degli “altri” animali hanno dato fastidio a chi pensa di potersene fregare del rispetto delle leggi.  

La vicenda è già stata portata a conoscenza dell’Autorità giudiziaria e delle Forze dell’ordine.

Al nostro Volontario tutta la nostra solidarietà e il nostro sostegno.    Questi delinquenti cialtroni non ci spaventano e non l’avranno mai vinta.   Auspichiamo siano assicurati alla Giustizia quanto prima.

Gruppo d’Intervento Giuridico Leggi tutto…

“Su Connottu” cialtrone e sanguinario nel Sardistàn.


Muflone (Ovis musimon)

La solita storia.   Un muflone decapitato, una poiana scannata, un lenzuolo pieno di minacce appeso ai margini della strada statale n. 389 che collega il Nuorese all’Ogliastra.  Destinatari amministratori locali ogliastrini, uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, funzionari pubblici.  

La colpa secondo i coraggiosi delinquenti?  Quella di aver pensato di istituire un’Oasi permanente di protezione faunistica a Monte Novu, territorio comunale di Villagrande Strisaili (OG), ma appartenente al demanio civico di Fonni (NU).

Il messaggio, subito rimosso dalle Forze dell’Ordine, era chiaro: “farete la stessa fine, il Monte Novu è di Fonni e l’oasi la fate a casa vostra, bruceremo tutto”. Leggi tutto…