Archivio

Posts Tagged ‘cani’

Bau! Bau! S.O.S. Cani!


Cane abbandonato

Se sei in autostrada e noti un cane abbandonato, non ignorarlo! Leggi tutto…

Chi mi vuole adottare?


BondoCiao a tutti,

mi presento: il mio nome è Bondo, diminutivo di Vagabondo, e questo vi fa intuire la mia storia. Come potete vedere, sono bellissimo ma, non per essere immodesto, sono anche molto intelligente, simpatico, esuberante e affettuoso. Mi dicono che dovrei essere un cane da caccia ma, sinceramente, non credo di esserci portato, l’unica cosa che caccio sono le carezze, le crocchette e le coscette di pollo arrosto. Leggi tutto…

Perché a Cagliari i Cani non possono salire sugli autobus?


Pubblichiamo la lettera aperta inviata da Emilio Di Sipio, cittadino al quale è stato impedito di salire con il suo Cane su un autobus delle linee urbane C.T.M. a Cagliari la mattina dell’8 aprile 2016.

Secondo l’art. 18 del Regolamento per la tutela e la gestione degli animali di Cagliari, i Cani possono accedere ai mezzi pubblici di trasporto, accompagnati dal padrone, puliti, con guinzaglio e museruola, senza sporcare e fare danni.

Il Comune di Cagliari e l’Azienda pubblica C.T.M. hanno qualcosa da dire in proposito? Leggi tutto…

Mestrino, la casa delle libertà.


Mestrino, cartello di divieto di accesso nei parchi per i Cani

Mestrino, cartello di divieto di accesso nei parchi per i Cani

L’Art. 12 del Regolamento comunale di Polizia Urbana del Comune di Mestrino (PD) vieta di “introdurre cani nei giardini e parchi pubblici”. Per questo motivo sono stati posizionati dei cartelli di divieto d’accesso ai cani all’ingresso dei parchi pubblici, ad esempio nell’area tra Via Caduti di Nassiriya e Via Carlo Alberto dalla Chiesa.

Tuttavia la Legge Regionale veneta n. 17 del 19 giugno 2014 «Modifica della legge regionale 28 dicembre 1993, n. 60 “Tutela degli animali d’affezione e prevenzione del randagismo” e successive modificazioni.» ha introdotto l’Art. 18 bis “Accesso ai giardini, parchi, aree pubbliche ed aree riservate agli animali da compagnia: 1. Agli animali da compagnia, accompagnati dal proprietario o da altro detentore, è consentito l’accesso a tutte le aree pubbliche e di uso pubblico, compresi i giardini, i parchi e le spiagge;…” Leggi tutto…

Un po’ di sana civiltà, anche a Cagliari.


Cagliari, Sissi Caffè, ciotola per cani e gatti

Cagliari, Sissi Caffè, ciotola per cani e gatti

Già nel 1877 il Comune di Trieste obbligava i negozianti a tener durante l’estate una ciotola d’acqua fresca per i cani randagi.

Ma si trattava di un obbligo in realtà spontaneamente applicato, allora come oggi.

Ora anche a Cagliari c’è chi lascia disponibile una ciotola d’acqua per Cani e Gatti con e senza fissa dimora. Leggi tutto…

Ancora cani avvelenati a Calasetta!


Calasetta, Cussorgia, Cane avvelenato (maggio 2015)

Calasetta, Cussorgia, Cane avvelenato (maggio 2015)

Purtroppo la pratica dell’avvelenamento dei Cani e di altri animali trova sempre proseliti nelle campagne dell’Isola di S. Antioco.

Nella notte fra il 3 e il 4 maggio 2015, a Cussorgia, frazione di Calasetta (CI), sono stati avvelenati con bocconi irrorati da un lumachicida verde smeraldo alcuni Cani adulti e cuccioli.

Dosi potenti, sparse fuori e all’interno di giardini privati, che non hanno consentito – nonostante l’intervento immediato della proprietaria – di evitare il decesso fra atroci dolori dei poveri Cani. Leggi tutto…

I cani danno fastidio? Basta avvelenarli.


Nurachi, cani avvelenati

Nurachi, cani avvelenati

Allucinante vicenda a Nurachi (OR).

Un allevatore ottantenne, stanco delle lamentele dei vicini, ha avvelenato i suoi cani.  Una ventina.

Così ha risolto il problema. Leggi tutto…