Home > "altri" animali, aree urbane, giustizia > I Cani devono esser tenuti con decoro e pulizia.

I Cani devono esser tenuti con decoro e pulizia.


Interessante sentenza emessa dal Tribunale di Reggio Emilia in materia di condizioni igieniche dei luoghi dove vivono gli animali domestici e tollerabilità delle emissioni nei confronti del vicinato.

La sentenza Trib. Reggio Emilia, 6 agosto 2013, n. 1189 ha condannato il proprietario di vari cani per violazione degli artt. 659 e 674 cod. pen. per averli tenuti in luogo non adeguatamente pulito, addirittura fra deiezioni di sensibile entità, provocando odori nauseabondi nel vicinato per lungo tempo (2008-2011).

Inoltre, evidentemente per le condizioni di vita, i cani abbaiavano pressochè in continuazione, rendendo intollerabile la situazione per i vicini.

Nonostante vari solleciti, sopralluoghi delle autorità sanitarie e di guardie zoofile, l’ordinanza sindacale del 13 giugno 2009 che imponeva lo spostamento dei cani fino all’ottobre 2011 l’area dei cani continuava a rimanere sporca e i latrati erano persistenti.  Solo in seguito la situazione era stata ricondotta a canoni di normalità (nel box, finalmente pulito, erano tenuti solo due cani).

Un importante indirizzo, positivo per uomini e altri animali

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

qui la sentenza Trib. Reggio Emilia, 6 agosto 2013, n. 1189

 

  1. Giovanni
    agosto 31, 2013 alle 6:34 PM

    ho letto la sentenza e mi meraviglia il fatto che possa essere imposto ad un proprietario di un cane l’obbligo che questi non abbaia e che l’abbaiare determina il reato disturbo alla quiete pubblica solo nel caso che siano interessate più persone. Prima considerazione obbligare un cane a non abbaiare può portare ad una condizione di maltrattamento animali penalmente sanzionabile. Poi mi si deve dire come si fa a dire al cane di non abbaiare. Posto questo presupposto occorre stabilire perchè un cane abbaia oltremisura. L’abbaio che desta problemi di ordine pubblico è sicuramente una condizione di disagio che il cane soffre, nel caso in specie la sporcizia, l’angustità, ecc., pertanto tale comportamento doveva essere correlato al reato di maltrattamento più di disturbo alla quiete pubblica. Qualunque animale domestico deve essere trattato bene e non maltrattato. Non a caso la sentenza in merito all’abbaiare nulla dice specificamente, avrebbe dovuto dire di usare idonei mezzi ossia il collare elettrico ? Spero di essere stato chiaro anche se ho letto il tutto molto velocemente avendo poco tempo a disposizione per il commento. Saluti.

  2. marzo 9, 2018 alle 11:04 PM

    ed ecco, invece, un “trattamento da cani”. A Ula Tirso.

    da L’Unione Sarda, 9 marzo 2018
    Ventisei cani trovati in un lager nelle campagne di Ula Tirso. (Alessia Orbana) (http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2018/03/09/ventisei_cani_trovati_in_un_lager_nelle_campagne_di_ula_tirso-68-705693.html)

    Ventisei cani, denutriti e tenuti in pessime condizioni igieniche.

    È questa la scoperta che nella mattinata di giovedì hanno fatto i carabinieri della stazione di Busachi nelle campagne di Ula Tirso.

    Erano tenuti in condizioni disumane, al chiuso, dove era custodito anche del bestiame. Una sorta di lager quello che gli inquirenti avrebbero trovato nelle campagne ulesi.

    Gli animali, in buona parte cani da caccia ma anche qualche cucciolo e qualche cane di altre razze, risulterebbero rubati. Le indagini sono in corso e le bocche più che cucite.

    Immediata la macchina dei soccorsi per gli amici a quattro zampe costretti a vivere in condizioni disperate. Le foto sono state postate sui social e non solo.

    Alcune persone hanno riconosciuto il cane che tempo prima gli era stato sottratto e così per nove di loro è stato già scritto un lieto fine. Gli altri sono stati trasferiti al canile di Macomer.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: