Archivio

Posts Tagged ‘sostenibilità ambientali’

Tuvixeddu, soldi pubblici e “distrazioni di massa”.


Cagliari, Tuvixeddu, tomba punica con disco rosso

Il deposito della sentenza Corte di cassazione, Sez. I civile, 5 febbraio 2021, n. 2738 che ha definitivamente annullato il lodo arbitrale, già riformato dalla sentenza Corte App. civile Roma, Sez. II, 9 aprile 2018, n. 2245, che prevedeva un ingente somma a titolo di indennizzo al Gruppo Cualbu Sardegna in relazione all’annosa vicenda di Tuvixeddu (Cagliari), ha innescato una serie di iniziative che curiosamente si disinteressano del fatto principale, la mancata restituzione dei 77,8 milioni di euro più gli interessi (complessivamente oltre 85 milioni di euro) da parte del Gruppo immobiliare alla Regione autonoma della Sardegna.

Leggi tutto…

Pregiudicato, capo caccia, bracconiere.


bracconaggio, Tordo al laccio

Se quanto riportato dai mezzi d’informazione è corretto, il buon S.P., cinquantaquattrenne artigiano di Capoterra (CA), è un pregiudicato, un capo-caccia di una compagnia di caccia grossa, un bracconiere.

Leggi tutto…

Osservazioni al disegno di legge regionale sul governo del territorio della Sardegna.


ginepro, mare, cielo

ginepro, mare, cielo

Il 27 aprile 2018, presso la Ex Manifattura Tabacchi di Cagliari, inizia, finalmente e dopo tante sollecitazioni,  l’auspicato confronto pubblico preventivo sul disegno di legge regionale sul governo del territorio. Leggi tutto…

I criceti non sono giocattoli, neanche a Pula (CA).


Leone (Panthera leo)

Leone (Panthera leo).   Perchè a Pula non provano a dare una bastonata a un Leone piuttosto che a un Criceto?   Vediamo un po’ se si divertono…..

I Criceti sono piccoli animali fatti di sangue, ossa e carne e non sono giocattoli da utilizzare per il divertimento degli esseri umani, adulti o bambini che siano.

Sembra una precisazione assurda e inutile ma è decisamente necessaria, considerato quanto accaduto nei giorni scorsi a Pula (CA) dove, in occasione di una festa di Carnevale dedicata ai bambini, un Criceto sarebbe stato ucciso e un altro non se la passerebbe molto meglio, dopo essere stati posizionati dentro la pentolaccia presa a bastonate da un gruppo di incolpevoli bimbi. Leggi tutto…