Archivio

Posts Tagged ‘scarico’

Un rivolo scuro sul litorale di S. Reparata (S. Teresa di Gallura).


S. Teresa di Gallura, litorale di S. Reparata, rivolo fra i massi (fine agosto 2015)

S. Teresa di Gallura, litorale di S. Reparata, rivolo fra i massi (fine agosto 2015)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (8 settembre 2015) una specifica richiesta di informazioni ambientali e adozione di opportuni provvedimenti riguardo la presenza – segnalata da turisti – di un rivolo scuro a mare lungo il litorale di S. Reparata, in Comune di S. Teresa di Gallura (OT).

Interessati il Comune di S. Teresa di Gallura, l’A.R.P.A.S., la Guardia Costiera, il Servizio Igiene della A.S.L. n. 2, il N.O.E. dei Carabinieri. Leggi tutto…

Da dove provengono gli scarichi della Terza Spiaggia di Golfo Aranci?


Golfo Aranci, Terza spiaggia, scarico di natura ignota (agosto 2015)

Golfo Aranci, Terza spiaggia, scarico di natura ignota (fine agosto 2015)

Ancora scarichi di natura ignota, in questa Sardegna che non è più “quasi un continente” ma si sta trasformando velocemente in un territorio più che altro incontinente, dove la disciplina in materia di acque sembra particolarmente difficile da attuare.

Questa volta, siamo nella località Terza Spiaggia, nel Comune di Golfo Aranci (OT), dove i bagnanti si ritrovano a sguazzare tra le onde del mare e le acque di un piccolo fiume formatosi presumibilmente a causa di uno scarico di natura ignota. Leggi tutto…

Forse, finalmente, qualcuno si accorge della pericolosità del collettore fognario che scarica nel Fiume Fratta-Gorzone.


 

Cologna Veneta, scarichi nel Fiume Fratta-Gorzone

Cologna Veneta, scarichi nel Fiume Fratta-Gorzone

 

Il Sindaco di Cologna Veneta Silvio Silvano Seghetto, in seguito alla richiesta di informazioni ambientali e opportuni interventi recentemente inoltrata (26 febbraio 2015) dal Gruppo d’Intervento Giuridico onlus in merito al collettore fognario ARICA posto sul Torrente Fratta-Gorzone, ha chiesto (nota Ufficio tecnico – Servizio ecologia prot. n. 2752/15 – R del 24 marzo 2015) alla Regione Veneto, all’A.R.P.A.V., al Consorzio di gestione del depuratore, alla Provincia di Vicenza, informando contemporaneamente la magistratura e la polizia giudiziaria competenti, tutti gli elementi utili per poter comprendere se vi sia “una situazione di pericolo per l’ambiente” e poter provvedere con un’ordinanza contingibile e urgente ai sensi dell’art. 50 del decreto legislativo n. 267/2000 e s.m.i. (Testo unico degli Enti locali). Leggi tutto…

Che cos’è quel tubo che finisce in mare a S. Margherita di Pula?


S. Margherita di Pula, spiaggia, tubo in mare

S. Margherita di Pula, spiaggia, tubo in mare

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha segnalato (31 maggio 2014) alla Guardia costiera, al Corpo forestale e di vigilanza ambientale e alla Polizia municipale di Pula la riscontrata presenza di un tubo in materiale plastico parzialmente sotto la sabbia e terminante in mare nella spiaggia di S. Margherita di Pula (CA), nel tratto prospiciente l’Hotel Abamar. Leggi tutto…

Lo scarico del carbone…nei polmoni, a Portovesme.


Video amatoriale di un ordinario scarico di carbone sulle banchine del porto di Portovesme (Portoscuso, CI).

Modalità dove le cautele ambientali e sanitarie passano sullo sfondo, quasi impalpabili.

Leggi tutto…

Ma che cos è quello scarico sulla spiaggia di Sottotorre, a Calasetta (CI)?


Calasetta, spiaggia di Sottotorre, scarico

Calasetta, spiaggia di Sottotorre, scarico

Le associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus hanno richiesto (1 luglio 2013) lo svolgimento degli opportuni accertamenti alla Guardia costiera e al Corpo forestale e di vigilanza ambientale riguardo uno scarico proveniente da un ristorante bar e direttamente comunicante con la spiaggia di Sottotorre, sul litorale di Calasetta (CI). Leggi tutto…

Un cantiere nei boschi di Valdagno (VI), uno scarico sui monti di Rovereto (TN).


Valdagno, Strada dei Roccoli-Zovo di Novale, cantiere nel bosco

Il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus nei giorni scorsi ha provveduto a inoltrare (16 agosto 2012) una specifica richiesta di informazioni a carattere ambientale e adozione degli opportuni interventi riguardo un cantiere edilizio di sensibili proporzioni nei boschi di Strada dei Roccoli – Zovo di Novale, in Comune di Valdagno (VI).

Sul posto non è stato riscontrato alcun cartello “inizio lavori” portante gli estremi delle necessarie autorizzazioni amministrative e l’oggetto dei lavori, ma solo un’ordinanza comunale (n. 199 del 22 giugno 2012) per l’inibizione del transito dei veicoli finalizzata allo svolgimento di lavori privati. Leggi tutto…