Archivio

Posts Tagged ‘piano strutturale’

Ancora cave a Campiglia Marittima!


Campiglia Marittima, cave

Si avvicina il Natale ed è già giunto un bel regalo per le imprese estrattive a Campiglia Marittima (LI). Leggi tutto…

Il piano di ristrutturazione industriale di Piombino va sottoposto a procedura di valutazione ambientale strategica.


Piombino, impianti industriali

Piombino, impianti industriali

 

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (6 dicembre 2016) una specifica richiesta di informazioni ambientali e adozione di opportuni provvedimenti riguardo il programma pubblico-privato per la riqualificazione e la riconversione del polo industriale di Piombino, comprendente la ristrutturazione del complesso siderurgico Aferpi s.p.a. (già Lucchini), la realizzazione di un’attività agroindustriale e di un’attività logistica. Leggi tutto…

Tenuta di Rimigliano (San Vincenzo), la “prova del nove” per l’urbanistica toscana.


San Vincenzo, dune di Rimigliano

La Toscana ha goduto negli ultimi decenni d’una fama – meritata – di rilevanti capacità di buon governo del territorio.  Capacità frutto di pratiche e di equilibri secolari, ammirati in tutto il mondo.   Gli ultimi anni, però, han portato anche qui avidità, cemento, mattoni.  E si rischia di perdere ambienti, identità e atmosfere che attirano milioni di turisti ogni anno.  Il caso della Tenuta di Rimigliano, nel Comune costiero di San Vincenzo (LI), è proprio una specie di prova del nove per comprendere dove sta andando il buon governo del territorio toscano.   Il Gruppo d’Intervento Giuridico ha inoltrato una specifica azione legale in proposito (28 luglio 2011) e la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici per la Toscana ha già iniziato (nota prot. n._12634 del 9 agosto 2011) a chiedere chiarimenti al Comune di San Vincenzo.  Si attendono a breve ulteriori sviluppi.

Gruppo d’Intervento Giuridico Leggi tutto…

Firenze, un piano strutturale ricco di nuovi metri cubi.


Firenze, Battistero e Duomo

Firenze sta per approvare il suo piano strutturale (artt. 21 e ss. della legge regionale Toscana n. 1/2005), già adottato con deliberazione Consiglio comunale n. 49 del 24 luglio 2007 senza il rispetto delle normative in materia di valutazione ambientale strategica – V.A.S., motivazione per cui il Gruppo d’Intervento Giuridico aveva inoltrato specifico ricorso (13 aprile 2009).   Successivamente è stato modificato e nuovamente adottato con deliberazione Consiglio comunale n. 2010/C/00057 del 13 dicembre 2010 comprensiva della documentazione ai fini della procedura di V.A.S. Leggi tutto…