Archivio

Posts Tagged ‘strada statale n. 131’

Rifiuti nelle piazzole della strada statale n. 131, nelle campagne di Bonorva (SS).


Bonorva, SS n. 131, piazzola Km. 160, scarico rifiuti (agosto 2021)

Su segnalazione preoccupata e indignata da parte di automobilisti, l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento odv ha inoltrato (21 agosto 2021) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione dei provvedimenti di bonifica di uno scarico incontrollato di rifiuti di varia natura, presente, purtroppo, in una piazzola a lato della strada statale n. 131 “Carlo Felice” (direzione Sassari – Cagliari) in Comune di Bonorva (SS).

Leggi tutto…

Sit – in contro la “strada della morte”.


Una delle eredità venefiche della miniera dismessa di Furtei (SU) – più volte oggetto di azioni legali del Gruppo d’Intervento Giuridico onlus – è data dall’inquinamento che letteralmente trasuda dalle fondazioni della strada statale n. 131, nel tratto fra Sardara e Sanluri. Leggi tutto…

I veri problemi della Sardegna o del Sardistàn, come si preferisce.


acqua e gemme

acqua e gemme

Nonostante piogge e invasi piuttosto pieni, sulla Sardegna pendono minacce di crisi idrica.

A Sassari arriva il razionamento idrico, a Olbia dai rubinetti esce acqua gialla.

Una parola sui reali motivi della crisi idrica, il disastroso tasso di perdita delle reti e la perdurante assenza di connessioni fra gli invasi?

Una parola sul disastro dei trasporti aerei (anche low cost) da e per la Sardegna? Leggi tutto…

La strada dei veleni, nel Sardistàn.


 

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari ha chiuso le indagini penali sullo stoccaggio di rifiuti minerari finiti sotto il manto stradale della S.S. n. 131.

Indagati Garry Johnston, australiano, amministratore delegato della Sardinia Gold Mining s.p.a., Giorgio Carboni, dirigente dell’Anas s.p.a., Aldo Serafini, rappresentante della Todini Costruzioni s.p.a., Antonino Marcis, sub-appaltatore.

Ne aveva parlato, e bene, Marco Mostallino, in  “La strada dei veleni”, per Sardegna 24.

Si tratta della la S.S. n. 131 “Carlo Felice: tra il chilometro 41 e il 58,500, poggia su un letto di scorie tossiche che, ad ogni pioggia, rilasciano nel terreno acido solforico, ruggine, mercurio. Leggi tutto…