Archivio

Posts Tagged ‘Porto Giunco’

La delicatezza delle ruspe sulla spiaggia di Porto Giunco, un pontile abusivo sequestrato a Punta Molentis, a Villasimius.


Domenica 28 aprile 2019 una ruspa sferragliava sulla spiaggia di Porto Giunco, sul litorale di Villasimius.

Leggi tutto…
Annunci

Spiaggia di Porto Giunco, il Comune di Villasimius risponde.


Riguardo la scandalosa situazione della spiaggia di Porto Giunco, riceviamo da parte dell’on. Salvatore Sanna, sindaco di Villasimius (CA), e pubblichiamo molto volentieri.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus Leggi tutto…

Spiaggia di Porto Giunco (Villasimius), un po’ di follìa amministrativa.


Villasimius, Porto Giunco, stato della battigia nelle giornate dell'8 agosto e del 21 agosto 2013

Villasimius, Porto Giunco, stato della battigia nelle giornate dell’8 agosto e del 21 agosto 2013

E’ decisamente curioso e un po’ folle quanto emerge dai riscontri effettuati sull’ennesimo caso di difficile fruizione delle spiagge in Sardegna.

Come noto, le spiagge fan parte del demanio marittimo (artt. 822 e ss. cod. civ.) e sono destinate alla pubblica fruizione, anche quando siano oggetto di eventuali concessioni demaniali a fini ricreativi (ombrelloni, lettini, natanti, ecc.): la fascia dei 5 metri dalla battigia marina dev’essere sempre lasciata libera, anche per la balneazione (art. 1, comma 251°, della legge n. 296/2006, dove vien fatto “obbligo per i titolari delle concessioni di consentire il libero e gratuito accesso e transito, per il raggiungimento della battigia antistante l’area ricompresa nella concessione, anche al fine di balneazione”). Leggi tutto…

Spiagge “privatizzate” a Villasimius!


Villasimius, spiaggia di Porto Giunco (8 agosto 2013)

Villasimius, spiaggia di Porto Giunco (8 agosto 2013)

Ancora una volta è stata riscontrata l’occupazione pressoché integrale della spiaggia di Porto Giunco, a Villasimius (CA) da parte di chi detiene le concessioni demaniali per i servizi balneari (ombrelloni, lettini, natanti, ecc.): la fascia dei 5 metri dalla battigia marina dev’essere sempre lasciata libera, anche per la balneazione (art. 1, comma 251°, della legge n. 296/2006, dove vien fatto “obbligo per i titolari delle concessioni di consentire il libero e gratuito accesso e transito, per il raggiungimento della battigia antistante l’area ricompresa nella concessione, anche al fine di balneazione”).

A Porto Giunco se ne fregano e non è un caso isolato. Leggi tutto…

Più spiaggia libera a Porto Giunco (Villasimius)!


Villasimius, Porto Giunco, attrezzature balneari sulla spiaggia (20 agosto 2012)

La Guardia costiera, in seguito alla segnalazione (15 agosto 2012) delle associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra, ha svolto le opportune verifiche e miracolosamente le attrezzature da spiaggia a Porto Giunco, sul litorale di Villasimius (CA), sono arretrate di un bel po’ rispetto alla battigia, come accertato lo scorso 20 agosto 2012.

Netta è la differenza con quanto appurato dieci giorni prima (10 agosto 2012). Leggi tutto…

Controlli sulle concessioni demaniali sulle spiagge di Villasimius.


Villasimius, Porto Giunco, attrezzature balneari sulla battigia (10 agosto 2012)

Secondo notizie stampa, ai pretesi v.i.p. non piacerebbero i controlli per il rispetto delle norme ambientali.

In genere piacciono poco anche ai normali concessionari demaniali le verifiche sul rispetto dei limiti e delle modalità d’esercizio delle concessioni demaniali sulle spiagge per gli stabilimenti balneari.    Fra tanti che rispettano leggi e prescrizioni, c’è però chi si slarga un po’ troppo ai danni della spiaggia libera e dei banali bagnanti comuni, come recentemente accaduto sui litorali del Sàrrabus.

Oppure sorgono dubbi non trascurabili quando si vedono attrezzature da spiaggia praticamente sulla battigia, come accaduto lo scorso 10 agosto 2012 a Porto Giunco, Villasimius (CA).  Leggi tutto…