Un anno di polizia ambientale del Corpo forestale e di vigilanza ambientale.


foresta mediterranea

foresta mediterranea

Ecco il report delle attività di polizia ambientale svolte nel corso del 2014 dal Corpo forestale e di vigilanza ambientale.

Dalla repressione del bracconaggio alle indagini contro la speculazione energetica, dall’attività contro l’abusivismo edilizio alla lotta contro gli incendi e i loro autori.

Il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus sostiene la quotidiana azione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale, analogamente a quella del Corpo forestale dello Stato, dei Carabinieri e delle altre Forze dell’ordine, per la difesa del nostro ambiente e della nostra salute.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

 

Airone bianco maggiore (Ardea alba)

Airone bianco maggiore (Ardea alba)

dal sito web istituzionale Sardegna Corpo forestale, 27 gennaio 2015

Polizia ambientale: report attività 2014

Durante l’anno 2014, il Corpo forestale della Regione Sardegna, attraverso una struttura capillarmente diffusa nel territorio, ha costantemente operato per la tutela ambientale dell’isola.
Le attività di polizia, svolte dal personale del Corpo, hanno avuto in primo luogo l’obiettivo di prevenire e, successivamente, di reprimere i comportamenti illeciti sanzionati dalle norme vigenti.

Le funzioni di polizia ambientale giudiziaria (esercitate in presenza di reati) e di polizia ambientale amministrativa (esercitate in presenza di illeciti amministrativi) hanno comportato la redazione dei seguenti atti:
– n. 1027 comunicazioni di notizia di reato all’autorità giudiziaria, delle quali n. 512 contro persone note;
– n. 1668 processi verbali amministrativi, redatti nei confronti di n. 1824 trasgressori.

Polizia ambientale giudiziaria 
L’attività si è concentrata, in particolare, sulle seguenti materie:
– antincendio boschivo (n. 304 denunce e n. 4 arresti);
– urbanistica (n. 150 denunce);
– inquinamento (n. 110 denunce e n. 11 arresti);
– caccia (n. 104 denunce e n. 1 arresto).

Importanti risultati sono stati conseguiti anche in altri settori, fra i quali:
la tutela dei parchi e delle aree protette statali e regionali, il controllo degli impianti di produzione di energia, la polizia fluviale, la tutela dei beni archeologici, il contrasto alla pesca illegale marittima, la lotta al maltrattamento degli animali, il contrasto al fenomeno della coltivazione di piantagioni di stupefacenti nelle campagne.

Nell’ambito dell’attività di polizia giudiziaria, il Corpo ha anche effettuato 18 arresti ed eseguito 275 sequestri.

Polizia ambientale amministrativa 
L’attività si è concentrata, in particolare, nelle seguenti materie:
– caccia (n. 498 verbali);
– rifiuti (n. 355 verbali);
– normativa forestale (n. 190 verbali);
– pesca (n. 115 verbali).

Importanti risultati sono stati conseguiti anche in altri settori fra i quali:
la tutela dei parchi e delle aree protette statali e regionali, la tutela della sughera.

Nell’ambito delle attività di polizia amministrativa, il Corpo ha effettuato 127 sequestri.

Gli articoli relativi alle attività di polizia svolte dal Corpo sono presenti nella sezione del sito: Notizie.

 

il massiccio del Gennargentu innevato visto dalla Giara

il massiccio del Gennargentu innevato visto dalla Giara

(foto S.D., archivio GrIG)

  1. Mara
    marzo 1, 2015 alle 8:33 am

    Lunga vita al Corpo Forestale!

  2. marzo 1, 2015 alle 6:11 pm

    Ha lavorato tanto e, come sempre, bene! E’ per questo che Renzi, il “cazzaro parolaio”, vuole abolire il loro Corpo di polizia?

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: