Archivio

Posts Tagged ‘Giunta regionale’

Il Governo impugna la legge regionale liberticida veneta, il parco naturale regionale dei Colli Euganei è salvo.


campagna veneta

Sergio Antonio Berlato è un consigliere regionale veneto, già assessore regionale ed europarlamentare, piuttosto monomaniaco. Leggi tutto…

Aree dove non si possono realizzare centrali eoliche in Sardegna.


Portoscuso, centrale eolica

Portoscuso, centrale eolica

La Giunta regionale della Sardegna – secondo notizie stampa – avrebbe approvato una deliberazione contenente le aree definite “non idonee” per la realizzazione di centrali eoliche.

Parchi naturali, siti di importanza comunitaria, zone umide, coste, ecc. da salvaguardare rispetto alla proliferazione di “torri” eoliche, viabilità connessa, sbancamenti.

Si tratta di una doverosa correzione del divieto generico di installazione nella zona costiera dichiarato illegittimo con sentenza Corte costituzionale n. 199/2014. Leggi tutto…

Approvate le nuove direttive regionali sarde sulle autorizzazioni paesaggistiche.


Sardegna, coste, dune

La Giunta regionale della Sardegna ha approvato le direttive regionali per le autorizzazioni paesaggistiche.  

La relativa deliberazione Giunta regionale n. 13/5 del 28 marzo 2012, a diversi giorni dall’approvazione, è finalmente divenuta visibile sul sito istituzionale web della Regione autonoma della Sardegna.   

Gruppo d’Intervento Giuridico

 

deliberazione Giunta regionale n. 13/5 del 28 marzo 2012: http://www.regione.sardegna.it/documenti/1_274_20120330114548.pdf 

direttiva: http://www.regione.sardegna.it/documenti/1_274_20120330114614.pdf

 

dal sito istituzionale web della Regione autonoma della Sardegna

Giunta approva nuove Direttive su autorizzazioni paesaggistiche.

“Con le direttive approvate – ha aggiunto l’esponente dell’Esecutivo Cappellacci – si è voluto fornire agli uffici regionali e a quelli comunali un’interpretazione uniforme e omogenea delle norme grazie a un documento che, rispondendo alle esigenze manifestate dagli operatori del settore, potrà migliorare e rendere più spedita l’attività amministrativa in materia”. Leggi tutto…