Home > acqua, alberi, biodiversità, difesa del territorio, dissesto idrogeologico, grandi foreste, paesaggio, parchi naturali, pianificazione, società, sostenibilità ambientale > Questo è il modo di gestire bene una foresta demaniale? Guardiamo e facciamoci un’idea…

Questo è il modo di gestire bene una foresta demaniale? Guardiamo e facciamoci un’idea…


In tanti modi l’Ente Foreste della Sardegna (E.F.S.) cerca da mesi di tranquillizzare i tanti perplessi e critici sui noti tagli boschivi in parte realizzati e in gran parte previsti nella Foresta demaniale del Marganai (Iglesias, Domusnovas, Fluminimaggiore).

All’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus – così come a tantissimi sardi (e non), esperti o semplici cittadini – non interessa fare polemiche. L’abbiamo detto in mille occasioni e in mille modi.

Interessa fare completa chiarezza e trasparenza sulla gestione presente e, soprattutto, futura delle nostre foreste demaniali.

Quella chiarezza che, spiace rammentarlo, finora manca, nonostante i vari docenti universitari scomodati a dar buoni voti all’intervento di reintroduzione del governo a ceduo.

Sette Fratelli, Foresta demaniale, sentiero nel bosco

Sette Fratelli, Foresta demaniale, sentiero nel bosco

Basti pensare che il Soprintendente per le Belle Arti e il Paesaggio di Cagliari arch. Fausto Martino ha sospeso con ordinanza del 24 settembre 2015 i tagli boschivi nella Foresta demaniale del Marganai in quanto mai autorizzati sotto il profilo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.), affermando che “non si tratta di un taglio colturale, l’unico esente dalla necessità di conseguire la preventiva autorizzazione paesaggistica. E, su segnalazione del Soprintendente, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari ha aperto un procedimento penale.

Offre ora un importante contributo visivo il quotidiano online Sardinia Post e il bravo Pablo Sole, fra i pochi giornalisti ad aver preso a cuore la sorte del Marganai e delle altre Foreste demaniali.

Ecco qui, guardiamo e facciamoci un’idea…..

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Foresta demaniale Marganai, area dei primi interventi di taglio (loc. Caraviu e su Isteri, Comune di Domusnovas)

Foresta demaniale Marganai, area dei primi interventi di taglio (loc. Caraviu e su Isteri, Comune di Domusnovas)

da Sardinia Post, 22 novembre 2015

Cartoline dal cielo del Marganai – Il trailer.

Compendio naturalistico Monte Linas – Marganai. Trentacinque ettari di lecceta rasa al suolo e trasformata in legna da ardere e pellet. Secondo i piani dell’Ente foreste, che gestisce l’area, gli ettari da tagliare saliranno a 550. Ma gli esperti dicono: “Tagli nefasti”.  Seguono polemiche, sit-inesposti alla Procura. I tagli sono stati congelati dalla Sovrintendenza ai beni paesaggistici di Cagliari e Oristano, mai coinvolta nel progetto, ma l’Ente foreste preme per la ripresa della ceduazione. Otto mesi dopo il primo reportage, siamo tornati nella foresta. Con un drone. Questa è un’anticipazione di quello che abbiamo trovato e che vi presenteremo a breve.

 

foresta mediterranea

foresta mediterranea

(foto F.A., S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. Fabrizio De Andrè
    novembre 23, 2015 alle 8:14 am

    Black Block

  2. novembre 23, 2015 alle 10:10 am

    È la solita vergogna! si cerca di fare cassa inventandosi motivazioni scientifiche a copertura! Qui si è fatta semplicemente legna con una foresta che appartiene a tutti!
    Non se ne può veramente più!!! chi fa queste cose è affamato, aggressivo o semplicemente incompetentente, comunque non è cosa da paesi civili.

  3. capitonegatto
    novembre 23, 2015 alle 11:20 am

    Se non e’ un fucile e’ una motosega….ma altri passatempi…. Noooo !!!

  4. Riccardo Pusceddu
    novembre 26, 2015 alle 1:58 pm

    come volevasi dimostrare. Fa paura soprattutto l’erosione del suolo provocata dai tagli. Un soprasuolo puo’ impiegare millenni per formarsi e solo pochi anni per sparire

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: