Home > biodiversità, coste, difesa del territorio, inquinamento, Italia, mare, paesaggio, parchi naturali, pianificazione, società, sostenibilità ambientale > E’ ora di avere un atto di indirizzo nazionale sulla tutela delle spiagge dalle grandi manifestazioni.

E’ ora di avere un atto di indirizzo nazionale sulla tutela delle spiagge dalle grandi manifestazioni.


Giglio di mare (Pancratium maritimum)

Il Jova Beach Party 2019è il Jovanotti Tour dell’estate 2019.

Canzoni, feste, divertimento, decine di migliaia di ragazzi in spiaggia, milioni di euro nelle tasche dell’organizzazione, una spruzzata di ambientalismo (“un progetto in collaborazione con il WWF per rispettare l’ambiente e lasciare la spiaggia migliore di come l’abbiamo trovata”) e via, lungo le spiagge d’Italia.

In realtà, non tutte le tappe sono come quella di Olbia (23 luglio 2019), dove lo spettacolo si tiene al Molo 1 bis dell’Isola Bianca, spesso c’è stata una pesante movimentazione della sabbia con radicale alterazione della vegetazione pioniera, come già avvenuto a Cerveteri e Castel Volturno (dove la spiaggia in primo momento era stata addirittura posta sotto sequestro preventivo), e il disturbo delle nidificazione di specie di avifauna protetta (Fratino, Charadrius alexandrinus), come avvenuto a Rimini.

Toscana, litorale tirrenico

Come noto, le spiagge costituiscono parte del demanio marittimo (artt. 822 e ss. cod. civ., 28 e ss. cod. nav.), spesso rientrano in siti di importanza comunitaria (SIC), zone di protezione speciale (ZPS), zone speciali di conservazione (ZSC), ai sensi della direttiva n. 92/43/CEE sulla salvaguardia degli habitat naturali e semi-naturali e della direttiva n. 09/147/CE sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica (Rete Natura 2000), ovvero in aree naturali protette (legge n. 394/1991 e s.m.i.).

Olbia, spiaggia di Pittulongu, Ferragosto 2011. Immaginiamo che cosa rimane dopo un mega-concerto con 40 mila spettatori…

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, raccogliendo preoccupate segnalazioni di naturalisti da tutta Italia, ha, quindi, chiesto (23 luglio 2019) ai Ministeri dell’ambiente e per i beni e attività culturali di emanare un atto di indirizzo, nell’ambito delle loro competenze, a Regioni ed Enti locali finalizzato alla salvaguardia del demanio marittimo e dei siti di interesse ambientale.

Spettacoli e divertimento non possono e non devono essere occasioni di scempi ambientali.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

cerchi nella sabbia

(foto E.R., S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. G.Maiuscolo
    luglio 25, 2019 alle 8:58 am

    (…)”L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, raccogliendo preoccupate segnalazioni di naturalisti da tutta Italia, ha, quindi, chiesto (23 luglio 2019) ai Ministeri dell’ambiente e per i beni e attività culturali di emanare un atto di indirizzo, nell’ambito delle loro competenze, a Regioni ed Enti locali finalizzato alla salvaguardia del demanio marittimo e dei siti di interesse ambientale”.

    Spettacoli e divertimento non possono e non devono essere occasioni di scempi ambientali.”

    Di fatto lo sono; per molti l’importante è “incassare”, ancorché si definiscano…ambientalisti e chi se ne frega dell’ambiente e di come lo lasciano dopo …il divertimento e…s’aliga!
    Divertimento di chi?
    Non bastavano le conseguenze dell’erosione, del maltempo e dello scempio climatico che poi…per la parte che gli compete, è sempre della responsabilità dell’uomo.

    Bravi Dottori, toghissimi tutti.
    Oggi, mi viene così…mah…
    🙂

  2. luglio 25, 2019 alle 3:03 pm

    da Gallura Oggi, 23 luglio 2019
    Ambientalisti contro il Jova Beach Party: “Spiagge danneggiate”: https://www.galluraoggi.it/cronaca/ambientalisti-contro-jova-beach-party-spiagge-danneggiate-23-luglio-2019/

    ____________

    da Alghero Live, 23 luglio 2019
    Grandi manifestazioni in spiaggia, spettacoli e divertimento o occasioni di scempi ambientali? https://algherolive.it/2019/07/23/jova-beach-party-spettacoli-e-divertimento-o-occasioni-di-scempi-ambientali/

    ____________

    da Salviamo il Paesaggio, 16 luglio 2019
    Jova Beach Party, con le ruspe su habitat dunali e specie importanti: http://www.salviamoilpaesaggio.it/blog/2019/07/jova-beach-party-con-le-ruspe-su-habitat-dunali-e-specie-importanti/

  1. agosto 9, 2019 alle 11:20 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: