S.O.S. alberi a Cagliari!


Cagliari, Viale Trieste (da Google Street View)

Gli alberi kasteddai hanno bisogno di aiuto, dell’aiuto dei cittadini cagliaritani.

Sabato 28 maggio 2022, alle ore 10.30, in Piazza Repubblica, a Cagliari, si è tenuto il sit in per chiedere una valida politica di tutela e incremento del patrimonio arboreo cittadino.

Cagliari, sit-in per gli alberi (28 maggio 2022)

Un centinaio di persone, nonostante la mattinata ottima per andare al mare.

Basta, non si può più tollerare la pessima abitudine di tagliare e capitozzare alberi e apparato radicale in ogni angolo di Cagliari e in ogni stagione, spesso e volentieri in assenza di qualsiasi plausibile giustificazione, quando non in violazione di vincoli ambientali e culturali.

Tantomeno possono passare sotto silenzio progetti assurdi di stravolgimento delle poche vie alberate cittadine, come Viale Trieste e Via del Cimitero.

Cagliari, sit-in per gli alberi (28 maggio 2022)

Centinaia di alberi fatti fuori senza tanti complimenti, mentre, con sovrano sprezzo del ridicolo, l’Amministrazione comunale si candida a capitale europea del verde 2024.

I cittadini non vengono minimamente coinvolti, quindi devono rimboccarsi le maniche per difendere i propri alberi, il proprio verde pubblico.

Forza e coraggio, c’è da difendere in ogni modo gli alberi kasteddai!

Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG)

Cagliari, Su Siccu, lavori pubblici con taglio dell’apparato radicale (ott. 2020)

A.N.S.A., 28 maggio 2022

Ecologisti abbracciano alberi a Cagliari, “non toccateli”.

Manifestazione per il verde in centro, sindaco nel mirino.

Cagliari, Via del Cammino Nuovo, taglio alberi (marzo 2022)

da La Nuova Sardegna, 28 maggio 2022

Cagliari, manifestazione contro la politica del taglio degli alberi in città.

All’evento hanno preso parte le diverse associazioni ambientaliste cittadine e singoli cagliaritani.

 

Cagliari, taglio alberi Viale Buoncammino (7 sett. 2020)

da L’Unione Sarda, 28 maggio 2022

Cagliari, gli ecologisti abbracciano gli alberi: “Bisogna amarli, non tagliarli”.

Manifestazione per dire “basta” ai tagli di piante. Comune nel mirino.

Cagliari, Largo Carlo Felice, Jacarandae in fiore.
Cagliari, confronto fra fioritura Jacarandae. Nel 2022 c’è stata una potatura prima della fioritura.

(foto da Google Street View, La Nuova Sardegna, per conto GrIG, S.D., archivio GrIG)

  1. Florido Saba
    Maggio 29, 2022 alle 10:27 am

    Deve esserci qualche virus che contagia le alleanze sardiste e bassa lega. Anche ad Orosei, nonostante le proteste, si è proceduto nel centro urbano, al taglio di svariate decine di alberi storici.

  2. sardo
    Maggio 29, 2022 alle 7:37 PM

    In tempi di bisogni assoluti di abbattimento di co2, di produzione di ossigeno e di ombra per attenuare il clima infernale delle città, questi tagliano alberi di grandi dimensioni per la cui rinnovata funzionalità sarà necessario almeno mezzo secolo posto che nel frattempo con i nuovi impianti bene che vada questa si potrà avere allo stesso livello di nuovo solo dopo decenni. NON PARE NORMALE IN PIENA CRISI CLIMATICA tagliare gli alberi così.

  3. Maggio 30, 2022 alle 9:12 am

    Salve. Cosa dicono i Carabinieri Forestali? Esiste un piano dei tagli e quale sua giustificazione? Come si pone e che gestistisce l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Cagliari? Insomma, esite una giustificazione e una modalità tecnica a questa operazione?

    • Maggio 30, 2022 alle 11:01 PM

      i Carabinieri Forestale in pratica non esistono in Sardegna, esiste solo una valutazione generale di parte del patrimonio arboreo cittadino condotta con il metodo V.T.A. da società vincitrice dell’appalto per la gestione del verde pubblico.

  4. Porico.
    Maggio 30, 2022 alle 11:48 am

    Nessuna meraviglia se decidessero di sostituirli con alberi di plastica. Abbiamo un Consiglio molto innovativo ,che guarda al futuro.

  5. Donatella Mercatelli
    Maggio 31, 2022 alle 9:24 am

    Bravissimi! Scendere tutti in strada a difendere gli Alberi storici delle Città per supplire alle carenze mostruose di cultura del Verde Urbano da parte degli amministratori comunali incompetenti distruttori e basta, guarda che scempio hanno fatto! Ecco la storica fioritura di quest’anno! Dovrebbero mettersi a chiedere scusa a tutti e basta !

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: