Home > acqua, biodiversità, coste, difesa del territorio, inquinamento, mare, paesaggio, rifiuti, salute pubblica, società, sostenibilità ambientale > E’ ora di ripulire dai rifiuti la splendida Cala del Gesso.

E’ ora di ripulire dai rifiuti la splendida Cala del Gesso.


Monte Argentario, Cala del Gesso, abbandono incontrollato di rifiuti

La Cala del Gesso è una delle più belle e suggestive insenature dell’Argentario, una preziosa perla ambientale del Mediterraneo.

Eppure, incredibilmente, incombe su di essa uno scarico incontrollato di rifiuti di vario genere, che sembra proseguire da tempo.

Ricevuta una segnalazione da residenti, l’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha chiesto (13 settembre 2019) lo svolgimento della necessaria bonifica ambientale, coinvolgendo il Comune di Monte Argentario, i Carabinieri Forestale e informando la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Grosseto.

Infatti, l’abbandono ed il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo, nel suolo, nelle acque superficiali e sotterranee sono vietati dall’art. 192 del decreto legislativo n. 152/2006 e successive modifiche ed integrazioni: il sindaco competente dispone con ordinanza a carico del trasgressore in solido con il proprietario e con il titolare di diritti reali o personali sull’area la rimozione dei rifiuti ed il ripristino ambientale. Trascorso infruttuosamente il termine assegnato, provvede d’ufficio l’amministrazione comunale in danno degli obbligati.

Cala del Gesso, come l’intero Argentario, è tutelata con vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.).

Il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus auspica che in tempi brevi finalmente Cala del Gesso possa riacquistare il suo originario splendore.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Monte Argentario, Cala del Gesso,, scarico incontrollato di rifiuti

(foto per conto GrIG, archivio GrIG)

Annunci
  1. G.Maiuscolo
    settembre 15, 2019 alle 7:07 am

    Ah ecco…Non c’è splendore e bellezza che tengano per coloro che non ne hanno rispetto…

    Il partito dell’ “aliga” è diffusissimo; se si presentasse alle prossime politiche, sai che consenso!
    Atru… che Lega e PD…
    Salirebbe subito al potere…de s’aliga!
    Buona domenica a tutti, gentili amici di …commenti.

  2. settembre 15, 2019 alle 6:49 pm

    da La Repubblica, FI, 14 settembre 2019
    Argentario, la denuncia degli ambientalisti: “Una discarica a cielo aperto a Cala del Gesso”.
    L’insenatura, tra le più suggestive della costa maremmana, vittima dell’abbandono incontrastato di rifiuti. (Andrea Bulleri): https://firenze.repubblica.it/cronaca/2019/09/14/news/argentario_la_discarica_a_cielo_aperto_di_cala_del_gesso-236017209/

    _______________

    da Toscana Chianti Ambiente, 14 settembre 2019
    All’Argentario scarico incontrollato di rifiuti in un luogo da sogno: https://www.toscanachiantiambiente.it/allargentario-scarico-incontrollato-di-rifiuti-in-un-luogo-da-sogno/

    _______________

    da Il Giunco, 14 settembre 2019
    La denuncia: «Una discarica di rifiuti in una delle più belle cale dell’Argentario»: https://www.ilgiunco.net/2019/09/14/la-denuncia-una-discarica-di-rifiuti-in-una-delle-piu-belle-cale-dellargentario/

    ____________

    da Il Tirreno, 16 settembre 2019
    Sporcizia a Cala di Gesso Parte l’esposto alla Procura. Associazione ambientalista scrive ai carabinieri forestali e al sindaco: rifiuti abbandonati da tempo nell’area protetta di Monte Argentario: https://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2019/09/15/news/sporcizia-a-cala-di-gesso-parte-l-esposto-alla-procura-1.37468504

  1. ottobre 16, 2019 alle 10:40 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: