Home > alberi, aree urbane, beni culturali, difesa del territorio, difesa del verde, paesaggio, pianificazione, società, sostenibilità ambientale > Nuove osservazioni sul piano particolareggiato del centro storico di Cagliari, in particolare sul progetto di parcheggio interrato del Cammino Nuovo.

Nuove osservazioni sul piano particolareggiato del centro storico di Cagliari, in particolare sul progetto di parcheggio interrato del Cammino Nuovo.


Cagliari, panorama

Cagliari, panorama

Le associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus hanno presentato (22 luglio 2016) un atto di intervento nel procedimento con “osservazioni” riguardo il piano particolareggiato del centro storico – zona A del Comune di Cagliari e della Municipalità di Pirri – approvazione e riadozionenonché lo “studio di compatibilità idraulica, geologica e geotecnica” approvati e riadottati con la deliberazione Consiglio comunale n. 41 del 20 aprile 2016.

La precedente versione del piano particolareggiato del centro storico era stata adottata nel 2011 con la Giunta Floris e poi adottata nuovamente con modifiche dalla Giunta Zedda nell’ottobre 2015.  Nel marzo 2016 il Servizio valutazioni ambientali (S.V.A.) della Regione autonoma della Sardegna, rispondendo alle “osservazioni” presentate dalle associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus (10 dicembre 2015), aveva chiesto chiarimenti sull’assenza delle procedure di valutazione ambientale strategica, cioè la procedura di valutazione ambientale strategica (V.A.S.) o di verifica di assoggettabilità a V.A.S. 

Osservazione di fatto accolta, visto che è stata svolta la procedura di verifica di assoggettabilità a V.A.S., al termine della quale il Dirigente della Provincia di Cagliari, Settore Programmazione e LL.PP. – Servizio Programmazione e Pianificazione Territoriale, con la determinazione n. 13 del 14 aprile 2016, del Dirigente della Provincia di Cagliari, Settore Programmazione e LL.PP. – Servizio Programmazione e Pianificazione Territoriale ha stabilito “di non assoggettare a Valutazione Ambientale Strategica il Piano Particolareggiato del Centro Storico” di Cagliari con specifiche prescrizioni (http://www.provincia.cagliari.it/ProvinciaCa/resources/cms/documents/Ver_VAS_Centro_Stor_Det_13_2016.pdf, allegato http://www.provincia.cagliari.it/ProvinciaCa/resources/cms/documents/All_A_Det_13_2016.pdf).

Cagliari, il quartiere storico di Stampace visto dal Bastione di S. Croce

Cagliari, il quartiere storico di Stampace visto dal Bastione di S. Croce

L’area del centro storico è tutelata con vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.) e da specifiche disposizioni del piano paesaggistico regionale (P.P.R. – 1° stralcio costiero), mentre numerosi edifici anche con vincolo storico-culturale.

Non può che ricordare che il piano particolareggiato ha natura attuativa, sul piano tecnico-giuridico, dello strumento di pianificazione urbanistica generale comunale, per espressa disposizione di legge (artt. 13, comma 1°, della legge n. 1150/1942 e s.m.i. e 21, comma 1°, lettera a, della legge regionale n. 45/1989 e s.m.i.).      Nel caso di specie, al contrario, il piano particolareggiato vorrebbe dare attuazione alle prescrizioni del P.P.R. in assenza di preventivo adeguamento del piano urbanistico comunale (P.U.C.). Seppure accettata in numerose occasioni da parte della Direzione generale della Pianificazione Urbanistica Territoriale e della Vigilanza Edilizia della Regione autonoma della Sardegna, simile procedura pone oggettive difficoltà di coordinamento con la sovraordinata pianificazione urbanistica comunale generale in assenza di necessarie puntuali disposizioni successive.

In particolare appare necessario prevedere specifiche disposizioni che indichino in quale modo possano esser traslate al di fuori dell’ambito territoriale di operatività del piano particolareggiato le volumetrie derivanti da cessioni di privati in favore del Comune in siti di particolare rilievo storico-culturale (es. Palazzo Aymerich), ai sensi dell’art. 21 (Aree interessate da piani attuativi già approvati) delle N.T.A.

Cagliari, Palazzo Aymerich

Cagliari, Palazzo Aymerich

Fortissimi dubbi e perplessità si nutrono poi sull’utilità e la stessa realizzabilità sul piano giuridico, ambientale e storico-culturale riguardo il progetto di parcheggio interrato di Via del Cammino Nuovo (progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori necessari alla realizzazione di un Sistema coordinato di parcheggi di scambio nel Centro Storico –  Parco Del Cammino Nuovo), recentemente oggetto di aggiudicazione di gara (24 giugno 2016). L’attuale progetto complessivo prevede un percorso verde (9 mila metri quadri) sotto le mura di Castello, il consolidamento e restauro del Bastione di S. Croce, la sistemazione di 4 ascensori interni alle mura in cavità già esistenti, il recupero del vecchio mercato di S. Chiara, la realizzazione di un parcheggio interrato sotto il percorso verde (330 posti auto su tre piani).   L’investimento complessivo è di 14 milioni di euro.

L’originario progetto (Sistema coordinato di parcheggi di scambio e trasporto meccanizzato nel centro storico di Cagliari), al termine della procedura di verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale (V.I.A.), è stato destinato a procedura di V.I.A. con deliberazione Giunta regionale n. 46/2 del 13 novembre 2007.           Il sito è classificato area a rischio Hg2 dal piano di assetto idrogeologico (P.A.I.), mentre la relazione di rischio archeologico indica un “rischio medio-alto”   Sarebbe molto più opportuno individuare “posti auto di prossimità” pubblici e gratuiti per gli ormai meno di mille residenti in Castello e prevedere un parcheggio con tre piani (sotto e sopra terra) nell’area dell’attuale parcheggio delle Ferrovie dello Stato (Piazza Matteotti): ne avrebbero aspetti positivi la qualità della vita nel Centro storico e si garantirebbe un livello di posti auto superiore.

Cagliari, la Torre dell'Elefante

Cagliari, la Torre dell’Elefante

Ora la parola andrà al nuovo Consiglio comunale.

Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

 

Cagliari, piano particolareggiato centro storico,zona Via San Giorgio (rendering)

Cagliari, piano particolareggiato centro storico,zona Via San Giorgio (rendering)

 

 

Cagliari, piano particolareggiato centro storico, Viale Italia (rendering)

Cagliari, piano particolareggiato centro storico, Viale Italia (rendering)

 

Cagliari, progetto parcheggio Via del Cammino Nuovo, rendering ingresso

Cagliari, progetto parcheggio Via del Cammino Nuovo, rendering ingresso

 

Cagliari, Via del Cammino Nuovo

Cagliari, Via del Cammino Nuovo

L'Unione Sarda, 24 luglio 2016

L’Unione Sarda, 24 luglio 2016

(rendering progettuali, foto S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. maggio 12, 2017 alle 12:46 pm

    da Cagliaripad, 12 maggio 2017
    Cagliari, avviata la VAS del Piano particolareggiato del centro storico: http://www.comunecagliarinews.it/rassegnastampa.php?pagina=57202

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: