Home > "altri" animali, acqua, biodiversità, difesa del territorio, paesaggio, società, sostenibilità ambientale, zone umide > Perché è stato tagliato il canneto lungo lo Stagno di Cabras?

Perché è stato tagliato il canneto lungo lo Stagno di Cabras?


Cabras, sponde dello Stagno di Cabras, taglio dei canneti (ott. 2021)

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG) ha inoltrato (18 ottobre 2021) una specifica istanza di accesso civico e informazioni ambientali alle amministrazioni pubbliche competenti riguardo il drastico taglio dei canneti lungo le sponde dello Stagno di Cabras, nel territorio comunale di Cabras (OR).

Coinvolti il Ministero della Cultura, la Direzione generale della Pianificazione e della Vigilanza edilizia della Regione autonoma della Sardegna, la Capitaneria di Porto di Oristano, il Comune di Cabras, il Servizio valutazioni ambientali della Regione autonoma della Sardegna, il Corpo forestale e di vigilanza ambientale.

L’area è super-tutelata: appartiene al demanio marittimo (artt. 822 cod. civ. e 28 cod. nav.), è tutelata con vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.), rientra nel sito di importanza comunitaria (S.I.C.) e nella zona di protezione speciale (Z.P.S.) “Stagno di Cabras”, ai sensi delle direttiva n. 92/43/CEE sulla salvaguardia degli habitat e n. 09/147/CE sulla salvaguardia dell’avifauna selvatica, ed è tutelata dalla convenzione internazionale di Ramsar per la difesa delle zone umide (D.P.R. n. 448/1976, individuata con D.M. 3 aprile 1978).

Sponde e canneti sono fondamentali per la sosta e la nidificazione dell’avifauna selvatica e non si conoscono motivazioni e finalità di un taglio così drastico e radicale.

Gruppo d’Intervento Giuridico odv

Airone bianco maggiore (Ardea alba)

(foto per conto GrIG, S.D, archivio GrIG)

  1. ottobre 18, 2021 alle 3:05 PM

    da Sardinia Post, 18 ottobre 2021
    Cabras, tagliato il canneto dello stagno. L’allarme: “Zona super tutelata”: https://www.sardiniapost.it/cronaca/cabras-tagliato-il-canneto-dello-stagno-lallarme-zona-super-tutelata/

    __________________________

    da Link Oristano, 18 ottobre 2021
    AMBIENTE. Tagliato il canneto lungo lo stagno e sulla piazza di Cabras: il Grig contesta.
    Gli ambientalisti formulano una richiesta di accesso agli atti: https://www.linkoristano.it/2021/10/18/tagliato-il-canneto-lungo-lo-stagno-e-sulla-piazza-di-cabras-il-grig-contesta/

    —————-

    Canneti tagliati a Cabras: “Con autorizzazione: per evitare gli incendi e recuperando la biodiversità”.
    Dopo le contestazioni del Grig, i chiarimenti del Comune: https://www.linkoristano.it/2021/10/18/canneti-tagliati-a-cabras-con-autorizzazione-per-evitare-gli-incendi-e-recuperando-la-biodiversita/

    ______________________

    da Buongiorno Alghero, 18 ottobre 2021
    AMBIENTE. PERCHÉ È STATO TAGLIATO IL CANNETO LUNGO LO STAGNO DI CABRAS? https://www.buongiornoalghero.it/contenuto/0/30/188975/perche-e-stato-tagliato-il-canneto-lungo-lo-stagno-di-cabras

    _________________________

    da Alguer.it, 18 ottobre 2021
    La denuncia: via canneto dallo stagno a Cabras.
    E´ l’associazione ecologista Gruppo d’intervento Giuridico (GrIG) a denunciare il fatto. L’area è tutelata: appartiene al demanio marittimo, è tutelata con vincolo paesaggistico, rientra nel sito di importanza comunitaria e nella zona di protezione speciale: https://www.alguer.it/notizie/n.php?id=163608

  2. ottobre 25, 2021 alle 3:00 PM

    il Servizio Tutela del Paesaggio per la Sardegna centrale della Regione autonoma della Sardegna ha comunicato (nota prot. n. 53083 del 25 ottobre 2021) di aver rilasciato autorizzazione paesaggistica (art. 146 del decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.) in favore del Comune di Cabras per la realizzazione di “Interventi di miglioramento della viabilità del Lungo
    Stagno, prolungamenti via Messina e via Josto”, comprendenti il ripristino di sentieristica e delle condizioni di sicurezza della viabilità (determinazione n. 19671 del 26 aprile 2021 con assenza di pronunciamento da parte della competente Soprintendenza protrattasi oltre i 60 giorni dal ricevimento dell’atto e della documentazione da parte del competente Ufficio regionale).

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: