Lombardia, cittadini di serie A e di serie B.


Fringuello (Fringilla coelebs) e cartuccia

Le prese di posizione non bastano, anche perché quando serve la Regione Lombardia adotta la strategia del muro di gomma facendo rimbalzare nel nulla gli attacchi alla sua folle politica venatoria.

Adesso chiediamo ufficialmente al Pirellone, investendo di un problema di palese illegalità anche il Governo centrale, di ritornare sulle proprie decisioni azzerando un provvedimento che crea cittadini di serie A e di serie B (istanza del 7 aprile 2021).
Quelli di serie A sono i cacciatori, ai quali ancora una volta la Regione concede deroghe inconcepibili e vergognose alle regole che al contrario valgono per tutti gli altri. Come era già successo nei mesi scorsi, quando la caccia era ancora aperta, anche a stagione chiusa l’indecente giunta lombarda ha concesso con una ordinanza ai titolari di licenza di muoversi tranquillamente anche al di fuori del Comune di residenza, manco si trattasse di pubblici soccorritori o di appartenenti alle forze di polizia.

Milano, Galleria del Corso


Il via libera, contenuto nell’ordinanza numero 733 del Presidente del primo aprile, viene concesso per una lunga serie di opzioni, dall’addestramento dei cani alla caccia di selezione, passando per quelle inutili carneficine, dei cinghiali in particolare, che Milano continua a definire piani di controllo, la Lega per l’abolizione della caccia e il Gruppo di intervento giuridico dicono basta.

Basta ai favori a sfondo elettorale concessi a una categoria numericamente irrilevante e ad attività di nessuna utilità pubblica.

I cacciatori devono starsene a casa, e Milano deve investire tempo e risorse in cose molto più importanti.

Magari, perché no, in quella campagna di contenimento della pandemia che la vede tra i più inefficaci enti pubblici a livello mondiale.

Lega per l’Abolizione della Caccia        Gruppo d’Intervento Giuridico odv

Pettirosso (Erithacus rubecula)

(foto L.A.C., S.D., archivio GrIG)

  1. Mara machtub
    aprile 10, 2021 alle 8:42 am

    Se la Giunta lombarda è sorda, il Governo centrale HA IL DOVERE si sentirci bene. Speriamo

  2. Massimo Di Duca
    aprile 10, 2021 alle 1:24 PM

    Eehh, scusate la volgarità. Ma se dalle recchie nun centra, allora se sparano alloro de ucello. Questo perche vince anche il mercato delle armi.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: