Home > acqua, aree urbane, difesa del territorio, diritti civili, inquinamento, Italia, salute pubblica, società, sostenibilità ambientale, trasporti > Qualche considerazione intorno ‘sto benedetto Coronavirus…

Qualche considerazione intorno ‘sto benedetto Coronavirus…


Cina, Pechino, smog

Saltando di palo in frasca.

Piaccia o no, in Cina “le misure di contenimento del Covid-19 hanno portato a una brusca riduzione della produzione industriale (si parla di una forbice tra il 15% e il 40% nei settori chiave) che a sua volta ha cancellato un quarto o più delle emissioni di CO2 dell’intero paese nelle ultime tre settimane”.

Il che, per la nostra Terra, è un fatto positivo.

automobili e smog (foto da stadio24.com)

Sembrerebbe che anche in Lombardia, con l’emergenza Covid-19 e le conseguenti limitazioni del traffico veicolare, siano sensibilmente diminuite le emissione di PM10, secondo i dati dell’A.R.P.A. Lombardia.

Nel V Rapporto SENTIERI (2019) nelle sole aree rientranti nei siti contaminati d’interesse nazionale per le bonifiche ambientali (S.I.N.), “è stato rilevato un eccesso globale di 5.267 e 6.725 morti, rispettivamente, nella popolazione maschile e femminile.
L’eccesso dovuto a cause oncologiche è risultato pari a 3.375 uomini e 1.910 donne.
L’eccesso stimato di patologie oncologiche in un arco temporale di cinque anni è risultato pari a 1.220 casi negli uomini e 1.425 nelle donne. gli eccessi più evidenti riguardano tumori maligni del polmone, del colon, dello stomaco, e alle patologie respiratorie benigne
.”

Italia, S.I.N. (marzo 2013)

Secondo il Rapporto 2019 sulla qualità dell’aria dell’Agenzia Europea dell’Ambiente (E.P.A.), l’Italia nel 2019 ha raggiunto il primato europeo per morti premature a causa dell’inquinamento da biossido di azoto (NO2): il biossido di azoto si forma in massima parte in atmosfera per ossidazione del monossido (NO), inquinante principale che si forma nei processi di combustione. Le emissioni da fonti antropiche derivano sia da processi di combustione (centrali termoelettriche, riscaldamento, traffico), che da processi produttivi senza combustione (produzione di acido nitrico, fertilizzanti azotati, ecc.).

L’Italia è al primo posto in Europa per morti premature dovute a biossido di azoto (14.600 decessi) e ozono (3mila) e al secondo posto per le vittime del particolato fine PM2,5 (58.600).

Decessi causati dall’inquinamento ogni anno in Italia che si potrebbero e dovrebbero evitare, quantomeno iniziare a limitare.

Vale per tutta l’Europa, dove la Pianura Padana è una delle peggiori camere a gas.

Eppure tutto scivola via addosso, il caos e la paura sono tutti per il Coronavirus…

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Portoscuso, polo industriale di Portovesme

da Il Corriere della Sera, 25 febbraio 2020

Coronavirus, in Cina la quarantena fa calare le emissioni di C02. (Massimiliano Jattoni Dall’Asén)

Taranto, acciaieria Ilva

(foto da stadio24.com, A.N.S.A., S.D., archivio GrIG)

  1. donatella
    febbraio 28, 2020 alle 12:35 pm

    Perché si hanno milioni di euro a disposizione contro il Coronavirus e non per le altre emergenze ” croniche” che causano migliaia di malattie e morti ? La risposta è nella paura atavica che l’uomo ha delle malattie contagiose , trasmissibili da persona a persona o dagli animali a persona. Gli Stati dichiarano immediati provvedimenti e divieti , si ferma tutto. Questa paura atavica paralizzante può essere contrastata e ridimensionata solo se gli Stati metteranno lo stesso impegno a diffondere i dati allarmanti delle malattie e delle morti causate da ogni sorta di pericoli del nostro mondo moderno : inquinamento, avvelenamento del suolo, aria, acqua; incidenti stradali , aerei, ferroviari, marittimi; guerre; incendi, eventi catastrofici causati dal dissesto ambientale-climatico.
    Solo così si potrebbe dare la giusta importanza alle cause delle malattie e delle morti e a prendere immediate risoluzioni proporzionate ai rischi reali.

  2. febbraio 28, 2020 alle 11:37 pm

    è davvero affascinante vedere rappresentanti istituzionali di primo piano come il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia affermare puttanate come queste.

    Chi di noi non ha visto nelle città e nei paesi italiani i cinesi mangiare topi vivi?

    E costoro (non i cinesi e nemmeno i topi) governano a vari livelli l’Italia?

  3. G.Maiuscolo
    febbraio 29, 2020 alle 9:15 am

    “è davvero affascinante vedere rappresentanti istituzionali di primo piano come il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia affermare puttanate come queste.”…

    Ahahahahah…DOTTORI…Voi che siete sempre così castigati…
    :))

    • Srdn
      febbraio 29, 2020 alle 10:19 am

      Secondo voi sono i politici che governano l’Italia? Vi dimenticate delle multinazionali vere reggenti e manipolatrici di stati e governi. Certo che lo stato non mette soldi per bonificare i territori avvelenati da industrie e basi militari siamo noi quelli che muoiono.Con il corona pirus sono a rischio anche loro e i loro patrimoni basati sul nulla.Però a differenza della piaga biblica le loro porte segnate di sangue non fermeranno il virus debole o forte che sia.Un tarlo sta minando il sistema é questi sono i primi effetti della globalizzazione, uno dei tanti conti che dovremo pagar nel presente e nel futuro, che non sarà certo roseo e l’anello piú debole della catena stà già pagando.
      Ho Sentito in TV giorni fa che un pessimista é un ottimista bene informato.Salute e trigu mera

      • febbraio 29, 2020 alle 10:59 am

        ..la Spectre? E chi se la dimentica 😎 il fatto è che mancano neuroni e sinapsi, a prescindere da chi governi.

  4. Srdn
    febbraio 29, 2020 alle 3:36 pm

    Ridi grig, ridi…….lo so che se ragioni in un certo modo sei complottista e fai ridere con i tuoi timori.Ma al dir del vero, lo stato e le multinazionali sono piú preoccupati del crollo economico a seguito del blocco produttivo della Cina, che dagli ammalati. Lo spallanzani é il faro di questa politica annebbiata, peccato però che li si curavano solo 3 o 4 persone. Gli altri ospedali possono dare lo stesso? Io penso proprio di no e non mi tranquillizzano i tanti azzeccagarbugli dello schermo con i loro discorsi poco rassicuranti sul fatto che muoiono solo anziani o persone già debilitate da altre malattie.Comunque vada grig é un gran problema che non ci lascerà in tempi brevi

    • febbraio 29, 2020 alle 3:42 pm

      ..si sorride, perché l’ironia è il sale della vita, soprattutto di questi tempi. I disastri economici e sociali dovuti direttamente e/o indirettamente al nuovo covid-19 sono solo all’inizio, è assolutamente vero…

    • Srdn
      aprile 23, 2020 alle 8:20 am

      Forse c’è li eravamo dimenticati, ma i primi cinesi affetti da corona virus sono rientrati a casa sani e salvi. Se tutti avessero avuto la stessa possibilità di cura sarebbe andata diversamente? Italiga………

      • aprile 23, 2020 alle 9:15 am

        ..Italiga, Spaniga, Sveziga, Sardegniga, Ameriga, Ciniga, Inghilterriga, Brasiliga….e via discorrendo..non sembra che altrove (e pure qui) sia rose e fiori 😉

      • Srdn
        aprile 23, 2020 alle 3:37 pm

        Lei semplifica sempre tutto, se avesse avuto dei parenti, dei famigliari mandati al macello causa pressioni altolocati sarebbe piú incazzato.Comunque la pensi questo é lo stato, e lo stato delle cose lo conferma, un macello

      • aprile 23, 2020 alle 4:50 pm

        ..e chi lo nega? Il “macello” è comune, purtroppo. Non è un’esclusiva italiana, tutto qui.
        C’è da meravigliarsi che questa e tante altre ingiustizie non portino le persone “comuni” all’esasperazione?

  5. Srdn
    marzo 2, 2020 alle 10:00 am

    Ho perso un pò di quel tipo di ironia, specialmente davanti alla sofferenza causata dall’arroganza del potere.Però ci sta se fa vivere meglio.Il virus colpisce un”anziano” illustre, Sepulveda…..

  6. marzo 2, 2020 alle 10:21 pm

    A.N.S.A., 2 marzo 2020
    Coronavirus: Borrelli, in Italia 1.835 ammalati e 52 morti. L’Oms: ‘Ancora non è pandemia’.
    Agenzia Ue alza l’allerta, ‘rischio alto’. Von der Leyen: ‘Vuol dire che prosegue la diffusione’: https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2020/03/02/coronavirus-_17472976-6ba0-48ee-9b41-e465c25d305d.html

  7. marzo 4, 2020 alle 6:53 pm

    ..alla follìa..si chiude baracca e burattini…

    A.N.S.A., 4 marzo 2020
    Coronavirus, scuole e atenei chiusi da domani fino al 15 marzo.
    Borrelli: 2.706 malati e 107 morti, 276 i guariti, aumento del 72,5%: https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2020/03/04/coronavirus-scuole-e-atenei-chiusi-fino-al-15-marzo-nel-pomeriggio-lufficialita_b2867402-b819-4e8f-8da8-d7153999ebe2.html

    ——————–

    Coronavirus, riaperto il Louvre. Oms, mortalità al 3,4% più di influenza.
    Nel mondo oltre 93mila contagiati, le vittime toccano quota 3.198: https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2020/03/02/coronavirus-in-cina-in-calo-per-il-terzo-giorno-il-numero-dei-contagi_fdc38552-eb4d-487f-a3eb-ddbfb251883b.html

    ________________________

  8. Srdn
    marzo 5, 2020 alle 10:37 am

    Non mi sembra che per delle normali influenze si siano mai chiuse le scuole……

  9. marzo 6, 2020 alle 11:24 pm

    A.N.S.A., 6 marzo 2020
    Coronavirus: in Italia i malati sono 3.916, 197 i morti, 523 i guariti.
    Commissario Ue per la gestione della Crisi: “Altri paesi guardino all’Italia e si preparino”.: https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2020/03/06/coronavirus-in-italia-migliaia-di-assunzioni-di-medici-e-sanitari-per-far-fronte-allemergenza_22e05ff3-a22b-4778-a28a-340bae0802bf.html

    —————

    Coronavirus, uscito dalla Cina con 34 casi invisibili.
    Modello matematico indica che i casi decuplicano ogni 19 giorni: https://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2020/03/06/coronavirus-uscito-dalla-cina-con-34-casi-invisibili-_89559f83-7c68-4b35-ba32-b5723c0af95f.html

    _________________________________

    da Il Corriere della Sera, 6 marzo 2020
    Il primo caso di Covid-19 in Europa descritto in Germania il 24 gennaio.
    La conferma di un sito alla tesi sostenuta in una lettera di medici tedeschi pubblicata dal New England Journal of Medicine. Il contagio sarebbe avvenuto durante il periodo di incubazione. (Luigi Ripamonti): https://www.corriere.it/salute/malattie_infettive/20_marzo_05/primo-caso-covid-19-europa-forse-germania-24-gennaio-6a3bf686-5eb0-11ea-bf24-0daffe9dc780.shtml

  10. Srdn
    marzo 7, 2020 alle 3:40 pm

    Il covid cova……..

  11. Srdn
    marzo 8, 2020 alle 3:29 pm

    Con la fuga dei nordisti dalle città ammorbate, delimitate in zone rosse e, focolai del corona virus, le case di villeggiatura sono diventate rifugio dei probabili untori. Solo oggi, mi pare di avere capito, sono iniziati i controlli agli sbarchi in sardegna(colonia). L’isola potrà cosí aspirare a diventare un lazzaretto galleggiante,causa l’incuria e il lassismo che accompagna la lentezza decisionale dei pollitiici sardi.Sempre piú succubi del governo centrale, ontano dai problemi del territorio e dei suoi abitanti. ZONA ROSSA? No grazie, già dato

  12. marzo 12, 2020 alle 4:09 pm

    A.N.S.A., 12 arzo 2020
    Coronavirus, in un mese calato lo smog sul Nord Italia.
    Lo mostrano le immagini catturate dai satelliti: https://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/terra_poli/2020/03/12/coronavirus-in-un-mese-calato-lo-smog-sul-nord-italia-_9d894b39-4680-4a8f-9cb4-732dd7ffa27c.html

  13. G.Maiuscolo
    aprile 23, 2020 alle 11:22 am

    “La lezione delle piante per uscire dalla quarantena”
    di RICCARDO LUNA “la Repubblica”, 22.04.2020

    Mi permetto di inserire in questo spazio ( e mi scuso ) quest’articolo molto interessante, con video, anche più interessanti, con dichiarazioni-lezioni di Prof.MANCUSO.
    Una delizia…” Le piante ci fanno guarire prima”. Eh sì…

    Serena giornata a tutti 🤞

  14. G.Maiuscolo
    aprile 23, 2020 alle 12:10 pm

    Anche questo, interessantissimo.
    A proposito di piante e dello sprezzante atteggiamento dell’uomo nei loro confronti…

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: