Home > aree urbane, difesa del territorio, giustizia, inquinamento, rifiuti, salute pubblica, società, sostenibilità ambientale > Finalmente sotto sequestro preventivo il campo nomadi abusivo sulla S.S. n. 554.

Finalmente sotto sequestro preventivo il campo nomadi abusivo sulla S.S. n. 554.


Cagliari, S. S. n. 554, campo nomadi abusivo, incendio di rifiuti (6 novembre 2016)

Cagliari, S. S. n. 554, campo nomadi abusivo, incendio di rifiuti (6 novembre 2016)

Siamo particolarmente soddisfatti dell’avvenuto sequestro preventivo (23 dicembre 2016) del campo nomadi abusivo presso la S.S. n. 554 da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, dei Carabinieri del N.O.E. e della Polizia provinciale nell’ambito del procedimento penale relativo al sistematico incenerimento di rifiuti nel sito.

Era ora. Un bel regalo di Natale per il popolo inquinato.

Cagliari, S. S. n. 554, campo nomadi abusivo, incendio di rifiuti (6 novembre 2016)

Cagliari, S. S. n. 554, campo nomadi abusivo, incendio di rifiuti (6 novembre 2016)

Poche settimane fa (vds. “Cagliari, roghi illegali nel campo nomadi sulla 554: inchiesta aperta, otto indagati”, L’Unione Sarda, 2 dicembre 2016) si era avuta notizia dei provvedimenti presi dal pubblico ministero Giangiacomo Pilia: otto indagati, tutti rom, e la nomina di un consulente tecnico per appurare l’entità dell’inquinamento, denunciato più volte dai residenti dei quartieri “affumicati” quotidianamente e dalle associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico al pari del campo nomadi comunale posto sotto sequestro preventivo dal 2012.

E’ un vero e proprio “disastro ambientale”: chiediamo, quindi, che la Magistratura vada fino in fondo, accerti eventuali ulteriori responsabilità, magari di conferitori locali di rifiuti per i tanti roghi quotidiani.

Voltiamo pagina, una volta per tutte.

Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

Cagliari, S. S. n. 554, campo nomadi abusivo, incendio di rifiuti (6 novembre 2016)

Cagliari, S. S. n. 554, campo nomadi abusivo, incendio di rifiuti (6 novembre 2016)

A.N.S.A., 23 dicembre 2016
Campo rom Ss 554, scatta sequestro area. Finito al centro inchiesta della Procura su rischio inquinamento.

I carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Cagliari hanno sequestrato il campo nomadi visino alla statale 554, finito al centro di un’inchiesta della Procura sul rischio di inquinamento.

I militari, sotto il coordinamento del sostituto procuratore Giangiacomo Pilia, hanno anche sequestrato due mezzi, ma il campo non è stato sgomberato. L’iniziativa, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe servita per consentire al consulente della Procura di prelevare i campioni di terra da analizzare per capire i livelli di inquinamento del suolo. L’ipotesi su cui stanno lavorando gli investigatori è quella che, attraverso i roghi che vengono ripetutamente fatti per estrarre il rame dai cavi elettrici, si possa essere inquinata una vasta zona a ridosso della Motorizzazione civile. I reati ipotizzati per i quali sono finite indagate otto persone di due famiglie nomadi originarie della Bosnia sono disastro ambientale, gestione di rifiuti non autorizzati e inquinamento.

Il fascicolo era stato aperto dalla Procura dopo le denunce degli abitanti vicini quartieri di Mulinu Becciu e Su Planu, nonché da parte di vari comitati e associazioni ambientaliste. Da continui roghi denunciati dagli abitanti della zona si sollevavano colonne di fumo nero che rendevano rendendo l’aria irrespirabile.

 

Cagliari, campo nomadi abusivo, scarico di rifiuti da un furgone (15 novembre 2015)

Cagliari, campo nomadi abusivo, scarico di rifiuti da un furgone (15 novembre 2015)

Cagliari, campo nomadi abusivo, accatastamento di rifiuti  (15 novembre 2015)

Cagliari, campo nomadi abusivo, accatastamento di rifiuti (15 novembre 2015)

Cagliari, campo nomadi abusivo, rogo di rifiuti  (15 novembre 2015)

Cagliari, campo nomadi abusivo, rogo di rifiuti (15 novembre 2015)

(foto per conto GrIG)

Advertisements
  1. febbraio 2, 2017 alle 2:54 pm

    a Torino.

    da La Stampa, 2 febbraio 2017
    “Agenti esposti ai veleni del campo”: la denuncia del sindacato dei vigili finisce in procura. (Massimo Numa): http://www.lastampa.it/2017/02/02/cronaca/agenti-esposti-ai-veleni-del-campo-c3333VeAR1O3gTAEVGTsgM/pagina.html

  2. marzo 2, 2017 alle 2:44 pm

    a Monserrato,

    da L’Unione Sarda, 2 marzo 2017
    Monserrato, rifiuti speciali e abusivi: sequestrato il campo rom: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/03/02/monserrato_rifiuti_speciali_e_abusivi_sequestrato_il_campo_rom-68-574529.html

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: