Ugo Cappellacci, dimettiti.


Il Presidente della Regione autonoma della Sardegna Ugo Cappellacci è stato rinviato a giudizio per abuso d’ufficio (art. 323 cod. pen.) dal G.U.P. del Tribunale di Roma insieme ad altre 16 persone – fra cui il noto faccendiere Flavio Carboni e l’ex Presidente della Corte di cassazione Vincenzo Carbone – nell’ambito del procedimento penale relativo alla c.d. P 3.

L’udienza è fissata per il 9 aprile 2014 davanti alla IV Sezione penale del Tribunale di Roma.

Forse non è sufficiente essersi definito in proposito un babbeo coram populo

Il Presidente della Regione autonoma della Sardegna Ugo Cappellacci è già imputato nel dibattimento penale per bancarotta davanti al Tribunale di Cagliari riguardo l’Azienda municipalizzata di Carloforte, nonché in altro dibattimento penale, sempre davanti al Tribunale di Cagliari, in relazione alla bancarotta della Società Sept Italia.

Eppure, incurante di tutto, ha deciso di ricandidarsi alla guida della Regione autonoma della Sardegna e, in piena campagna elettorale, ha deciso di stravolgere il quadro della tutela ambientale delle coste sarde, la parte economicamente più ambita del patrimonio isolano.

Figura sempre più opaca, ormai troppo opaca per garantire gli interessi pubblici senza ombre.

Decenza vorrebbe che si dimettesse.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

 

 

da Il Corriere della Sera, 18 novembre 2013

L’INCHIESTA SULLE DEVIAZIONI ISTITUZIONALI.   P3, rinviati a giudizio Flavio Carboni, Ugo Cappellacci e altri 15 imputati.  Il processo il 9 aprile davanti alla IV sezione penale. Stralciate in ottobre le posizioni di Denis Verdini e Marcello Dell’Utri.

 

 

 

da La Nuova Sardegna on line, 18 novembre 2013

Business dell’eolico nell’isola, rinviati a giudizio Carboni e Cappellacci. Inchiesta sulla P3, il processo avrà inizio il 9 aprile prossimo davanti alla quarta sezione penale del tribunale di Roma.

 

 

da L’Unione Sarda on line, 18 novembre 2013

Inchiesta P3, in 17 a giudizio. Processo per Cappellacci.

 

 

da Sardinia Post, 18 novembre 2013

P3, Cappellacci rinviato a giudizio per abuso d’ufficio.

 

 

  1. novembre 18, 2013 alle 9:22 PM

    da Il Fatto Quotidiano, 18 novembre 2013
    P3, rinviati a giudizio Carboni, Cappellacci e altre quindici persone.
    Per l’accusa la loggia puntava al business dell’eolico e delle bonifiche delle aree inquinate della Sardegna. Agli imputati sono contestati reati a vario titolo che vanno dalla violazione della legge Anselmi sulle società segrete, all’associazione per delinquere, l’abuso d’ufficio e il finanziamento illecito ai partiti. Il processo è fissato per il 9 aprile. Stralciate le posizioni di Verdini, Dell’Utri e Cosentino: http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/18/p3-rinviati-a-giudizio-carboni-cappellacci-insieme-ad-altre-quindici-persone/781741/

  2. novembre 19, 2013 alle 2:53 PM

    da La Nuova Sardegna, 19 novembre 2013
    Cappellacci a giudizio: http://consiglio.regione.sardegna.it/rassegnastampa/pdf/84419_Cappellacci_a_giudizio.pdf

    ———–

    È già il terzo processo: http://consiglio.regione.sardegna.it/rassegnastampa/pdf/84418__gia_il_terzo_processo.pdf

    ——————–

    Nelle intercettazioni l’affarista di Torralba ha il ruolo del regista: http://consiglio.regione.sardegna.it/rassegnastampa/pdf/84420_Nelle_intercettazioni_laffarista_di_Torralba.pdf

    ___________________________

    da L’Unione Sarda, 19 novembre 2013
    Processo per Cappellacci: http://consiglio.regione.sardegna.it/rassegnastampa/pdf/84401_Processo_per_Cappellacci.pdf

    —————

    Oggi prima sentenza?: http://consiglio.regione.sardegna.it/rassegnastampa/pdf/84399_Oggi_prima_sentenza.pdf

  3. Shardana
    novembre 19, 2013 alle 6:02 PM

    Beh non a caso lasciano fare agli inquinatori………….Il loro business è il dopo,o nò……….

  4. novembre 19, 2013 alle 7:45 PM

    da Sardinia Post, 19 novembre 2013
    Municipalizzata di Carloforte, Cappellacci sotto processo: tutto rinviato al 13 gennaio: http://www.sardiniapost.it/politica/municipalizzata-di-carloforte-cappellacci-sotto-processo-tutto-rinviato-al-13-gennaio/

  5. Shardana
    novembre 20, 2013 alle 10:45 am

    Rinvia……..rinvia………rinvia…….altro che dimettersi.Raschia,raschia là ma chi lo muove?!?!? Noi con i nostri commenti?😱😱😱😱😱😱😱😱😱😱😱😱😱😱

  6. arpia
    novembre 20, 2013 alle 2:35 PM

    In Italia non importa dimettersi, anzi stare fermi al proprio posto e’ un segno di carattere forte e determinato, non importa quanto siano serie le indagini le condanne ecc. Anzi se uno si dimette e’ visto da moltissimi (ignoranti, che non mancano), non come un segno di integrita’ morale ma di debolezza! Ieri chiedeva in tv aiuti, 20 milioni piu’ 5 milioni sono pochissimi, diceva, certo tra’ donazioni, denaro che tolgono dalle casse di varie istituzioni, piani comunali fatti per i soliti interessi economici, la gallina dalle uova d’oro e’ continuamente in produzione per alcuni. Ora non vedono l’ora che ci siano ricostruzioni da fare. Altro che dimissioni! E’ nel pieno della fase del fare!
    Se si dimettessero quelli che devono dimettersi i posti sarebbero quasi tutti vuoti, l’Italia e’ il paese dove le cose logiche e normali non esistono e la gente lascia troppo fare dalle piccole cose a quelle importanti, chi per interesse e chi per ignoranza. La situazione di inerzia e’ seria.

  7. Mara
    novembre 20, 2013 alle 10:28 PM

    Tocca ai Sardi, dimetterlo.

  8. Antonello
    novembre 21, 2013 alle 11:45 am

    Speriamo si dimetta. In fretta. Prima che il nuovo PPS sia operativo.
    Questo governatore per come ragiona e opera mi da l’impressione di odiare la “sua” terra piuttosto che fare di tutto per amarla e proteggerla.
    Non posso quindi fare a meno di chiedermi cosa ci sia dietro…

  9. Shardana
    novembre 22, 2013 alle 11:37 am

    E chi mettiamo al suo posto?Dai fatemi sapere………..

  10. gennaio 13, 2014 alle 5:01 PM

    da L’Unione Sarda, 13 gennaio 2014
    Crac Carloforte, assolto Cappellacci. “La giustizia esiste, lacrime di felicità”: http://www.unionesarda.it/articolo/politica_italiana/2014/01/13/municipalizzata_di_carloforte_il_presidente_cappellacci_stato_assolto-1-349503.html

    _________________________

    da Sardinia Post, 13 gennaio 2014
    Bancarotta, Cappellacci assolto: http://www.sardiniapost.it/cronaca/bancarotta-cappellacci-assolto/

    —————————

    Tutti i processi di Cappellacci: http://www.sardiniapost.it/cronaca/tutti-processi-di-cappellacci/

    _________________________________

    da La Nuova Sardegna, 13 gennaio 2014
    Crac municipalizzata di Carloforte, assolto Cappellacci.
    Al processo per la bancarotta dell’azienda l’imputazione del governatore riguardava vicende che nulla avevano a che fare con la sua carica politica: http://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2014/01/13/news/crac-municipalizzata-di-carloforte-assolto-cappellacci-1.8460910

  11. luglio 3, 2014 alle 2:56 PM

    da Sardinia Post, 3 luglio 2014
    Processo P3, rinvio a novembre. Si va verso l’unificazione: http://www.sardiniapost.it/politica/p3-rinvio-unificaz-processo/

  12. novembre 3, 2014 alle 8:15 PM

    A.N.S.A., 3 novembre 2014
    P3, Rinviati a giudizio Verdini e Cosentino. Stralciata la posizione di Dell’Utri: http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/11/03/p3-rinviati-a-giudizio-verdini-e-cosentino_5ff07d80-f398-458a-83b7-bb3689060648.html

  13. novembre 11, 2014 alle 2:51 PM

    da L’Unione Sarda, 11 novembre 2014
    Il pm: «Processo unico per la P3»: http://consiglio.regione.sardegna.it/rassegnastampa/pdf/102894_Il_pm_Processo_unico_per_la_P3.pdf

  14. settembre 28, 2016 alle 2:46 PM

    A.N.S.A., 28 settembre 2016
    Crac Sept: condanna ex governatore sardo.
    Con lui condannato a 9 anni sindaco Carloforte Marco Simeone. (http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2016/09/28/crac-sept-condanna-ex-governatore-sardo_783b3571-5b05-4cc8-9122-347a1ae5f474.html)

    CAGLIARI, 28 SET – L’ex presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci (Fi), è stato condannato a 2 anni e sei mesi nel processo per il crac della Sept Italia, società specializzata nella produzione di vernici con sede a Cagliari fallita nel 2010. Assieme a lui è stato condannato anche il sindaco di Carloforte, Marco Simeone: i giudici del tribunale del capoluogo sardo gli hanno inflitto 9 anni di carcere e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Alla lettura della sentenza Simeone è stato colto da un leggero malore.

    __________________________

    da La Nuova Sardegna, 28 settembre 2016
    Ugo Cappellacci condannato a due anni e sei mesi per il crac della Sept Italia.
    Assieme a lui è stato condannato anche il sindaco di Carloforte, Marco Simeone: 9 anni e interdizione perpetua dai pubblici uffici: http://lanuovasardegna.gelocal.it/regione/2016/09/28/news/ugo-cappellacci-condannato-a-due-anni-e-sei-mesi-per-il-crac-della-sept-italia-1.14168125

    __________________________

    da L’Unione Sarda, 28 settembre 2016
    Crac Sept Italia: nove anni a Simeone e due e mezzo a Cappellacci e Scano: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/09/28/crac_sept_italia_nove_anni_a_marco_simeone_e_due_e_mezzo_a_ugo_ca-68-537002.html

    __________________

    da Sardinia POst, 28 settembre 2016
    Crac Sept, Cappellacci condannato a due anni e 6 mesi. Per Simeone 9 anni: http://www.sardiniapost.it/cronaca/crac-sept-cappellacci-condannato-a-due-anni-e-6-mesi-per-simeone-9-anni/

  15. novembre 11, 2016 alle 10:21 PM

    redde rationem.

    A.N.S.A., 11 novembre 2016
    Pm:un anno Cappellacci per abuso ufficio.
    Procura Roma chiede complessivamente 18 condanne e 1 assoluzione. (http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2016/11/11/pmun-anno-cappellacci-per-abuso-ufficio_0dec7a13-8a17-4931-bab3-2282758863f5.html)

    La richiesta di condanna a un anno per abuso d’ufficio è stata sollecitata dalla Procura di Roma nei confronti dell’ex governatore della Sardegna Ugo Cappellacci, nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta P3, presunto comitato d’affari segreto che puntava ad influenzare e condizionare gli organi costituzionali. A Cappellacci, attuale coordinatore regionale di Fi, non viene contestata alcuna ipotesi di reato legata all’associazione a delinquere.

    Complessivamente sono 18 gli imputati per i quali è stata chiesta la condanna. Tra questi spiccano il senatore Denis Verdini (4 anni), l’uomo d’affari Flavio Carboni (9 anni e 6 mesi), l’ex giudice tributarista Pasquale Lombardi (8 anni e 6 mesi) e l’imprenditore Arcangelo Martino (8 anni e 6 mesi). I quattro sono accusati di associazione per delinquere e violazione della legge Anselmi sulle società segrete. Secondo l’accusa, Carboni, Martino e Lombardi sarebbero stati i promotori del sodalizio, mentre Verdini, all’epoca dei fatti coordinatore di Fi, si sarebbe adoperato per il gruppo nella consapevolezza del legame tra Carboni, Martino e Lombardi.

    Fuori dal filone dell’associazione a delinquere figurano l’ex primo presidente della Cassazione Vincenzo Carbone (chiesti 5 anni corruzione) e l’ex sottosegretario all’Economia del governo Berlusconi Nicola Cosentino (un anno e sei mesi per diffamazione e violenza privata).
    La Procura vuole condanne per 18 persone. Tra le accuse quella di voler influenzare la Corte Costituzionale. Per altri episodi chieste pene anche per Cosentino e Sica per il dossier contro Caldoro e per il deputato di Ala Massimo Parisi: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/11/p3-pm-chiede-4-anni-per-il-plurimputato-denis-verdini-nove-anni-e-sei-mesi-per-flavio-carboni/3185503/

    _____________________

    da Il Fatto Quotidiano, 11 novembre 2016
    P3, pm chiede 4 anni per il plurimputato Denis Verdini. Nove anni e sei mesi per Flavio Carboni: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/11/p3-pm-chiede-4-anni-per-il-plurimputato-denis-verdini-nove-anni-e-sei-mesi-per-flavio-carboni/3185503/

    ___________________

    da L’Unione Sarda, 11 novembre 2016
    Processo P3, i pm chiedono la condanna di Cappellacci, Carboni e Denis Verdini: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/11/11/processo_p3_chieste_le_condanne_per_cappellacci_carboni_e_verdini-68-547009.html

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: