Giù i Pioppi alla bonifica del Fucino!


Celano, Fucino, s.p. n. 20, taglio alberi (fine apr. 2020 – foto Marsica Live)

In piena primavera, grazie anche alla scarsità di occhi indiscreti causata dalle disposizioni di confinamento per il contrasto al coronavirus COVID 19, è più agevole far fuori alberi e arbusti senza tante spiegazioni.

E’ quanto accaduto anche al Fucino, in Comune di Celano, dove i filari di alberi – Pioppi in particolare – segnano i tracciati stradali e le linee della storica bonifica: a fine aprile 2020, un’alberata di Pioppi lungo la strada provinciale n. 20 è stata tagliata senza esitazioni.

In primavera, nel pieno del periodo della nidificazione dell’avifauna selvatica.

Il periodo non pare proprio in linea con legge e buon senso.

Merlo femmina (Turdus merula)

Infatti, nel periodo primaverile ed estivo sono vietati tutti gli interventi che possano disturbare la riproduzione dell’avifauna selvatica (art. 5 della direttiva n. 2009/147/CE sulla tutela dell’avifauna selvatica, esecutiva in Italia con la legge n. 157/1992 e s.m.i.,). Il disturbo/danneggiamento/uccisione delle specie avifaunistiche in periodo della nidificazione può integrare eventuali estremi di reato, in particolare ai sensi dell’art. 544 ter cod. pen.

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus, su segnalazione di indignati residenti, ha inoltrato (6 maggio 2020) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti per verificare la legittimità o meno dei tagli della vegetazione.  Sono stati coinvolti il Ministero dell’Ambiente, il Comune di Celano, i Carabinieri Forestale.

Il Gruppo d’intervento Giuridico onlus sta conducendo in tutta Italia una vera e propria campagna per la correttezza della gestione del patrimonio forestale e del verde pubblico urbano.  E c’è veramente molto da fare…

Gruppo d’intervento Giuridico onlus

nido Verdoni (Carduelis chloris chloris)

(foto Marsica Live, per conto GrIG, S.D., archivio GrIG)

  1. G.Maiuscolo
    maggio 7, 2020 alle 7:57 am

    Posto che:

    (…) “nel periodo primaverile ed estivo sono vietati tutti gli interventi che possano disturbare la riproduzione dell’avifauna selvatica (art. 5 della direttiva n. 2009/147/CE sulla tutela dell’avifauna selvatica, esecutiva in Italia con la legge n. 157/1992 e s.m.i.”
    E che:
    “disturbo/danneggiamento/uccisione delle specie avifaunistiche in periodo della nidificazione può integrare eventuali estremi di reato, in particolare ai sensi dell’art. 544 ter cod. pen.”
    Mi chiedo: chi consiglia questi amministratori locali? Perché tali scelte scellerate e irregolari sono, non solo dannose, anche penalmente perseguibili.

    Difficile comprendere…Poveri alberi. Potessero parlare!

    Buona salute a tutti🤞

  2. maggio 7, 2020 alle 10:56 am

    da Marsica Live, 7 maggio 2020
    Giù i pioppi del Fucino, il gruppo d’intervento giuridico bussa alla porta del ministero: https://www.marsicalive.it/giu-i-pioppi-del-fucino-il-gruppo-dintervento-giuridico-bussa-alla-porta-del-ministero/

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: