Home > "altri" animali, aree urbane, biodiversità, difesa del territorio, Europa, Italia, società, sostenibilità ambientale > Non siamo soli su questa splendida Terra, sarebbe ora di capirlo.

Non siamo soli su questa splendida Terra, sarebbe ora di capirlo.


Incredibile, ma parecchi bipedi umani in questi mesi di clausura umana causati dalla devastante pandemia di coronavirus COVID 19 si sono accorti di non essere soli su questa splendida Terra.

I bipedi umani rimangono a casa e gli altri animali vanno in giro più liberamente.

Se riuscissimo a capire sul serio che non siamo i padroni assoluti, saremmo tutti più felici su questa splendida nostra Terra.

L’unica che abbiamo, mai dimenticarlo.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Fenicottero rosa (Phoenicopter roseus), anche se a Cagliari sono fra noi tutto l’anno, in ogni occasione…rubano anche i parcheggi per le auto…

(foto S.D., archivio GrIG)

  1. Occhio nudo
    maggio 8, 2020 alle 7:22 am

    I bipedi torneranno e continueranno a pensare di essere gli unici abitanti del Pianeta, i padroni. Illusi.

  2. G.Maiuscolo
    maggio 8, 2020 alle 8:39 am

    Qualsiasi commento sarebbe “disturbante”: per loro.

    Sssshhhhhhhhhh

  3. capitonegatto
    maggio 8, 2020 alle 10:44 am

    Se la vita sul nostro pianeta e’ opera divina , questo dovrebbe significare che la vita e’ di tutti, anche se in competizione. E nessuno ha deciso che che la nostra e’ prioritaria rispetto ad altre. Tutto funziona quando si resta in equilibrio.

  4. Porico
    maggio 8, 2020 alle 11:45 am

    La lezione è chiara: proviamo tutti ad essere più rispettosi nella nostra casa comune.

  5. Donatella
    maggio 8, 2020 alle 6:13 pm

    Facciamo tutti più attenzione quando si viaggia con la nostra auto nelle strade periferiche perchè tanti uccellini ed altri animaletti del bosco e della campagna attraversano perché si sono abituati in questi giorni al fatto che gli autoveicoli non passavano. Purtroppo impareranno di nuovo a loro spese che l’uomo è ritornato!

  6. Riccardo Pusceddu
    maggio 12, 2020 alle 12:48 am

    Attenzione pero’ a fare delle considerazioni non fondate sulla realta’. Esse ci portano a non capire noi stessi e quindi a compiere errori senza neppure sapere perche’ abbiamo sbagliato.
    La vita non e’ un’opera divina, o perlomeno non e’ opera di divinita’ come quelle alla base delle grandi religioni monoteistiche.
    La vita e’ di chi riesce a riprodursi piu’ degli altri e in quest’ottica, la nostra vita e prioritaria rispetto a quella di chiunque altro. Per quanto riguarda l’equilibrio, l’uomo e’ da lungo tempo ormai fuori da qualsiasi parvenza di equilibrio, a causa delle sue superiori capacita’ intellettuali.

  7. maggio 13, 2020 alle 10:12 am

    da La Nuova Sardegna, 12 maggio 2020
    Il fenicottero rimesso in libertà a Molentargius dopo esser stato curato. Cagliari, il volatile era stato trovato ferito nella zona di via Dante e portato dal veterinario da una volante della polizia: https://www.lanuovasardegna.it/cagliari/cronaca/2020/05/12/news/il-fenicottero-rimesso-in-liberta-a-molentargius-dopo-esser-stato-curato-1.38835960

  8. G.Maiuscolo
    maggio 13, 2020 alle 4:05 pm

    Una piccola nota di “rosa”, un tocco di speranza, sulla tela “ruvida” della vita.

    No…no…non è romaticismo becero; lungi fa me…ahahahahah…
    E’ solo la gioia di vedere un animale così bello tornare alla sua vita.

    Bellissima e confortante notizia

    Grazie a tutti quelli che lo hanno prontamente accudito e salvato.
    🎈🎈🎈

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: