Il sostegno popolare di chi ama Chia.


E’ il primo grande risultato della campagna promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus Salviamo insieme dune e spiaggia di Chia con l’obiettivo di salvaguardare le dune e la spiaggia anche per le generazioni future e garantirne la fruizione pubblica: migliaia di persone ne hanno compreso il significato e la sostengono concretamente.

In nemmeno due settimane sono stati raccolti 60 mila euro per contribuire all’acquisto di parte delle dune e della spiaggia di Chia, davanti all’isolotto di Su Giudeu.

Qui il bel servizio dedicato da TGR Il Settimanale di RAI 3 (5 gennaio 2019): https://www.raiplay.it/video/2018/12/TGR-Il-Settimanale-5f762762-d0b4-4a7d-b1bb-f373c23b0cde.html (per la visione è necessario registrarsi al servizio RAI Play).

Possiamo davvero raggiungere insieme l’obiettivo di salvaguardare le dune e la spiaggia anche per le generazioni future e garantirne la fruizione pubblica.

Per farlo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutte le persone che tengono al proprio ambiente, alla propria identità, al futuro della propria Terra.

Dune di Chia, formazione di Ginepri

Contribuisci all’acquisto delle dune e della spiaggia di Chia con un versamento sul conto corrente postale n. 22639090 intestato a “associazione Gruppo d’Intervento Giuridico“ (causale “dune e spiaggia di Chia”) oppure con un bonifico bancario con il codice IBAN IT39 G076 0104 8000 0002 2639 090 (per i versamenti dall’Estero il codice BIC/SWIFT è BPPIITRRXXX).

A chi contribuirà con almeno 30,00 euro sarà inviato un simbolico attestato di benemerenza e la tessera associativa, se gradita.

Ricordiamo, fra le tante agevolazioni previste, che per le erogazioni liberali in favore delle onlus come il Gruppo d’Intervento Giuridico è prevista la detrazione del 19% degli importi donati fino a un massimo di 2.065,83 euro (art. 15, comma 1°, lettera i – quater, del D.P.R. n. 917/1986 e s.m.i., testo unico delle imposte sui redditi – T.U.I.R.).

Naturalmente anche imprese e aziende rispettose dell’ambiente possono contribuire e ne sarà dato ampio risalto.

Il nostro ambiente e la nostra identità non sono in vendita, insieme possiamo dimostrarlo concretamente!

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

dune e mare di Chia

(foto A.M., S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. gennaio 8, 2019 alle 3:05 pm

    A.N.S.A., 8 gennaio 2019
    Sessanta mila euro per salvare dune Chia. Migliaia di persone hanno risposto ad appello ambientalisti. (http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2019/01/08/sessanta-mila-euro-per-salvare-dune-chia_6aaf0db0-b923-4db6-aa17-9f192bc0d57c.html)

    Sessantamila euro in due settimane: è il primo grande risultato della campagna promossa dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus “Salviamo insieme dune e spiaggia di Chia” con l’obiettivo di salvaguardare il litorale anche per le generazioni future e garantirne la fruizione pubblica. Sono migliaia le persone che sostengono concretamente questa iniziativa del Grig per l’acquisto di parte delle dune e della spiaggia davanti all’isolotto di Su Giudeu.

    “Possiamo davvero raggiungere insieme l’obiettivo di salvaguardare le dune e la spiaggia anche per le generazioni future e garantirne la fruizione pubblica – spiega Stefano Deliperi del Grig – Per farlo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutte le persone che tengono al proprio ambiente, alla propria identità, al futuro della propria Terra”. Per contribuire all’acquisto delle dune e della spiaggia di Chia è stato aperto conto corrente postale.

    ____________________________

    da La Nuova Sardegna, 8 gennaio 2019
    Salvare le dune di Chia: raccolti 60mila euro in due settimane.
    Il successo della campagna ambientalista lanciata dal Gruppo di intervento giuridico: http://www.lanuovasardegna.it/cagliari/cronaca/2019/01/08/news/salvare-le-dune-di-chia-raccolti-60mila-euro-in-due-settimane-1.17632608

    ____________________

    da Sardinia Post, 8 gennaio 2019
    Dune di Chia, colletta a gonfie vele: “Raccolti 60mila euro in 15 giorni”: https://www.sardiniapost.it/ambiente/dune-di-chia-colletta-a-gonfie-vele-raccolti-60mila-euro-in-due-settimane/

    _______________________

    da Vistanet, 8 gennaio 2019
    Salvare le dune di Chia: raccolti finora 60mila euro:

    _______________________

    da Cagliaripad, 8 gennaio 2019
    Chia, raccolti 60mila euro per salvare le dune: https://www.cagliaripad.it/359213/chia-raccolti-60mila-euro-per-salvare-le-dune

    ____________________

    da Buongiorno Alghero, 8 gennaio 2019
    Gruppo di Intervento Giuridico: raccolti 60 mila euro per acquistare le dune di Chia: https://www.buongiornoalghero.it/contenuto/0/30/103488/gruppo-di-intervento-giuridico-raccolti-60-mila-euro-per-acquistare-le-dune-di-chia

    _________________________

    da Profilo Sociale, 8 gennaio 2019
    Salviamo le dune di Chia: raggiunta quota 60 mila euro: http://www.profilosociale.it/salviamo-le-dune-di-chia-raggiunta-quota-60-mila-euro/

  2. gennaio 10, 2019 alle 2:01 am

    Deu ci seu. Se Deliperi mi segue… per sensibilizzare ulteriormente la questione, questa estate riorganizzo il ‘percorso natura’ originale del Chia Classic: dal Giudeo (partenza dalla spiaggia 🏖 tipo Le Mans) allo scoglio de ‘sa pabassina’ davanti al Faro di Capo Spartivento e ritorno. Tottus imparis… surf windsurf, stand up paddlers, kiters, nuotatori e canoisti.
    A zerriusu ‘po sa conservazioni delle dune di Chia’ !!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: