Home > alberi, biodiversità, difesa del territorio, paesaggio, parchi naturali, pianificazione, società, sostenibilità ambientale, Uncategorized > Propaganda Fide taglia i boschi di Castel Romano, nella riserva naturale “Decima – Malafede”.

Propaganda Fide taglia i boschi di Castel Romano, nella riserva naturale “Decima – Malafede”.


spallette

Roma, Riserva naturale “Decima – Malafede”, spallette boschive

La riserva naturale regionale “Decima – Malafede” costituisce “una delle maggiori foreste planiziali del bacino del Mediterraneo”, come riconosciuto e riportato nello stesso sito web istituzionale dell’Ente gestore “Roma Natura”, l’ente della Regione Lazio per la gestione del sistema di aree naturali protette di Roma Capitale.

Eppure, non sono di scarsa estensione i boschi governati a ceduo e periodicamente tagliati, con l’apertura anche di nuova viabilità.

E’ il caso delle spallette boschive di Castel Romano, ben 21 ettari di bosco misto (Quercia, Cerro e Leccio, Corbezzolo, Lentisco, Fillirea, Ginestra, Perastro, Prugnolo), con presenza di numerose specie faunistiche, fra cui Falco pecchiaiolo, Poiana, Tasso, Istrice.

La Società agricola Le Tenute s.r.l. ha ottenuto le autorizzazioni al taglio dei boschi della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli (Propaganda Fide), detentrice di estese proprietà immobiliari nell’Agro Romano, da parte di “Roma Natura” (note prot. n. 3547 del 19 settembre 2017 e n. 4022 del 19 ottobre 2017), ma l’intera area è tutelata anche con il vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.).

Oxalis pes-caprae

Oxalis pes-caprae

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha, quindi, inoltrato (9 febbraio 2018) una specifica richiesta di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti per scongiurare un taglio boschivo che depauperebbe il patrimonio ambientale e paesaggistico di un’area naturale protetta che meriterebbe solo cura e attenzione.

Coinvolti il Ministero per i beni e attività culturali e il turismo, Roma Capitale, la Città metropolitana di Roma Capitale, i Municipi IX e X di Roma Capitale, la Soprintendenza per archeologia, belle arti e paesaggio di Roma, l’Ente “Roma Natura”.

Sarebbe l’ora che i secolari interessi privati, anche di modesta entità, lasciassero definitivamente il passo nell’Agro Romano all’interesse pubblico della salvaguardia del patrimonio naturalistico.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

 

Bosco, radura

Bosco, radura

(foto da http://riservadecima-malafede.blogspot.it/, S.D., archivio GrIG)

Annunci
  1. febbraio 10, 2018 alle 4:54 pm

    Scusate, che voi sappiate, come mai nessuno è intervenuto entro i 60 giorni necessari per presentare ricorso al TAR?
    Avreste della documentazione ufficiale che attesti quanto riportato, che vorrei presentarla alla prossima riunione del Comitato Sociale Laurentina per informare adeguatamente i residenti? Grazie.

    • febbraio 10, 2018 alle 5:15 pm

      non abbiamo idea dei motivi per cui nessun soggetto abbia proposto ricorso al T.a.r. nei termini.
      Ovviamente abbiamo la documentazione alla quale facciamo riferimento.

  2. febbraio 10, 2018 alle 7:23 pm

    da Roma Today, 9 febbraio 2018
    Riserva di Decima Malafede, autorizzato abbattimento di 21 ettari di bosco.
    Nulla osta concesso da RomaNatura: addio agli alberi ed ai rapaci. (Fabio Grilli): http://eur.romatoday.it/spinaceto/riserva-decima-malafede-romanatura-autorizza-taglio-bosco.html

    _________________________

    da Urloweb, 9 febbraio 2018
    Decima-Malafede: Roma Natura autorizza il taglio di 21 ettari di bosco.
    Il taglio nell’area della riserva in possesso di Propaganda Fide: http://urloweb.com/municipi/municipio-ix/decima-malafede-roma-natura-autorizza-il-taglio-di-21-ettari-di-bosco/

  3. febbraio 10, 2018 alle 7:59 pm

    il Presidente dell’Ente “Roma Natura” dovrebbe sapere che esistono due autorizzazioni con prescrizioni, sotto il profilo strettamente connesso alla gestione di area naturale protetta (artt. 13 della legge n. 394/1991 e s.m.i., 28 della legge regionale Lazio n. 29/1997 e s.m.i.), per il taglio di un bosco con governo a ceduo esteso 21 ettari con realizzazione di piste di esbosco, rispettivamente con note prot. n. 3547 del 19 settembre 2017 e n. 4022 del 19 ottobre 2017 in favore della Società agricola Le Tenute s.r.l. (sede in Via della Cesarina, 22 – Roma).

    Ha perso un’occasione per tacere.

    dal sito web istituzionale dell’Ente “Roma Natura”, 10 febbraio 2018
    COMUNICATO STAMPA. Gubbiotti – Siamo di fronte all’ennesima bufala. (http://romanatura.roma.it/comunicato-stampa-gubbiotti-siamo-di-fronte-allennesima-bufala/)

    “Per quanto riguarda la notizia del presunto taglio di 20 ettari di bosco nella Riserva Naturale di Decima Malafede, siamo di fronte all’ennesima bufala. Nessun taglio di questo tipo è in corso ne è stato autorizzato. Al momento c’è solo una valutazione tecnica da parte degli uffici. Comunque l’attenzione è come sempre tale che le prescrizioni per svolgimento sono rigidissime e completamente rispettose della salvaguardia della biodiversità sia dal punto di vista della flora e della fauna e l’iter autorizzatorio, non ancora concluso, è costantemente monitorato direttamente dal Parco” Dichiarazione di Maurizio Gubbiotti, Presidente di Roma Natura.

  4. PierLuigi Albini
    febbraio 11, 2018 alle 10:25 am

    Attenzione: comunicato di Roma Natura:

    “COMUNICATO STAMPA
    Gubbiotti – Siamo di fronte all’ennesima bufala
    “Per quanto riguarda la notizia del presunto taglio di 20 ettari di bosco nella Riserva Naturale di Decima Malafede, siamo di fronte all’ennesima bufala. Nessun taglio di questo tipo è in corso ne è stato autorizzato. Al momento c’è solo una valutazione tecnica da parte degli uffici. Comunque l’attenzione è come sempre tale che le prescrizioni per svolgimento sono rigidissime e completamente rispettose della salvaguardia della biodiversità sia dal punto di vista della flora e della fauna e l’iter autorizzatorio, non ancora concluso, è costantemente monitorato direttamente dal Parco” Dichiarazione di Maurizio Gubbiotti, Presidente di Roma Natura.”

    Pare trattarsi di area a destinazione agricola, fuori dall’area di riserva integrale e dal SIC ,per taglio silvicolturale, attività permessa dal Piano di assetto (salvo verifiche ulteriori). Come componenti del Gruppo Territorio Ambiente del IX Municipio di Roma stiamo attentamente seguendo la questione.

    • febbraio 11, 2018 alle 10:51 am

      il Presidente dell’Ente “Roma Natura” dovrebbe sapere che esistono due autorizzazioni con prescrizioni, sotto il profilo strettamente connesso alla gestione di area naturale protetta (artt. 13 della legge n. 394/1991 e s.m.i., 28 della legge regionale Lazio n. 29/1997 e s.m.i.), per il taglio di un bosco con governo a ceduo esteso 21 ettari con realizzazione di piste di esbosco, rispettivamente con note prot. n. 3547 del 19 settembre 2017 e n. 4022 del 19 ottobre 2017 in favore della Società agricola Le Tenute s.r.l. (sede in Via della Cesarina, 22 – Roma).
      Non abbiamo detto che sia in area di riserva integrale nè che il taglio boschivo sia previsto o meno dal piano di assetto, ma abbiamo chiesto se vi siano e quali siano le altre autorizzazioni amministrative necessarie (es. autorizzazione paesaggistica) e abbiamo fatto presente che sarebbe ora di evitare ulteriori tagli boschivi – a qualsiasi titolo – in uno dei pochi lembi di bosco planiziale rimasto, come del resto ben evidenziato nello stesso sito web istituzionale di “Roma Natura”.
      Buona domenica.

      Stefano Deliperi

  5. febbraio 11, 2018 alle 6:24 pm

    da Comitato per la Riserva Decima – Malafede, 9 febbraio 2018
    No alla distruzione dei boschi nella riserva di Decima: http://riservadecima-malafede.blogspot.it/2018/02/la-riserva-naturale-regionale-decima.html

    __________________

    da You Animal, 10 febbraio 2018
    ACTION! Salviamo 21 ettari di bosco di Decima e i suoi animali: http://www.youanimal.it/salviamo-i-21-ettari-di-bosco-di-decima-malafede-e-i-suoi-animali/

    _________________

    da Roma Today, 9 febbraio 2018
    Riserva Decima Malafede, Lombardi rilancia: “Così Zingaretti si prende cura dell’ambiente”.
    Indice puntato contro la scelta di abbattere 21 ettari di bosco: http://www.romatoday.it/politica/taglio-alberi-decima-malafede-lombardi-attacca-zingaretti.html

    _____________________

    da GreenMe, 12 febbraio 2018
    Riserva naturale di Decima Malafede: a rischio di taglio 21 ettari di bosco e i suoi animali. (Francesca Mancuso): https://www.greenme.it/informarsi/natura-a-biodiversita/26602-riserva-decima-taglio-bosco

    • PierLuigi Albini
      febbraio 11, 2018 alle 8:36 pm

      Grazie per le precisazioni; non è che potreste, per favore, mandarmi i documenti di Roma Natura che citate?
      Cordiali saluti
      PierLuigi Albini

  6. Andrea
    febbraio 12, 2018 alle 10:07 am

    Mi sembra che il riferimento, nel titolo, alla volontà dell’ente Propaganda Fide di tagliare il bosco in questione, con la sottintensa intenzione della stessa di ricavare un profitto in spegio volontario alla tutela del bene pesaggistico e ambientale del luogo, sia incogrua, anche se efficace in termini di presa mediatica.
    Con la consueta stima e apprezzamento generali per il vosto costante impegno.
    saluti

    • febbraio 12, 2018 alle 3:31 pm

      il titolo si riferisce al fatto che comunque una qualche utilità dal taglio del bosco ne ricava.
      Vogliamo negarlo?
      Soprattutto, quando si guarderà la Luna piuttosto che il dito che la indica? 😊

      Stefano Deliperi

  7. febbraio 12, 2018 alle 10:16 am

    visto che vi state attivando in questi giorni non potevate comunicare prima con i cittadini e presentare ricorso entro i 60 gg?

    • febbraio 12, 2018 alle 3:28 pm

      abbiamo fatto quello che andava fatto quando abbiamo avuto notizia della vicenda.
      In tanti magari sapevano da tempo, compresi chissà quanti “cittadini”, ma nessun altro aveva fatto nulla. Colpa nostra?

      Stefano Deliperi

  8. febbraio 12, 2018 alle 3:05 pm

    da Il Corriere della Sera, 12 febbraio 2018
    IL DISASTRO DEL VERDE. Malafede, 21 ettari di bosco saranno tagliati col nulla osta di Roma Natura.
    L’area appartiene alla vaticana Propaganda Fide, che ne ha concesso lo sfruttamento a una società privata. La protesta del Wwf: per la Regione l’ambiente non è più una priorità. (Ester Palma) (http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_febbraio_11/malafede-21-ettari-bosco-saranno-tagliati-col-nulla-osta-roma-natura-2aba1b76-0f36-11e8-9d69-9be999237a8e.shtml)

    Quanti alberi, cespugli, prati, valli, animali, nidi, tane sono compresi in 21 ettari di bosco? Tutto questo, secondo il Wwf, sta per essere tagliato e spazzato via. Accade nella Riserva naturale di Decima Malafede, 6.145 ettari sparsi fra il X e l’XI Municipio, che secondo il sito di Roma Natura, l’ente regionale che gestisce il verde di Roma, «è la più grande area protetta del sistema dei parchi. Le maggiori aree boschive dell’Agro Romano sono comprese in questa zona e costituiscono una delle maggiori foreste planiziali del bacino del Mediterraneo».

    Grandi alberi e specie protette
    La tenuta comprende aree di proprietà pubblica e altre private: secondo la onlus ecologista «Gruppo di intervento giuridico», citata dal sito Roma Today, «la società agricola Le Tenute s.r.l ha ottenuto le autorizzazioni al taglio dei boschi della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli (Propaganda Fide), detentrice di estese proprietà immobiliari nell’Agro Romano, da parte di “Roma Natura” (note prot. n. 3547 del 19 settembre 2017 e n. 4022 del 19 ottobre 2017), ma l’intera area è tutelata anche con il vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.)». Nonostante l’area nei dintorni di Castel Romano sia bellissima e ricca di flora e fauna di grande pregio: sempre secondo gli ambientalisti contiene querce, cerri, grandi pioppi, lecci, alberi di corbezzoli, ginestre, perastri, prugnoli e altre specie e dà rifugio a varie specie animali, fra cui falchi pecchiaioli, poiane, tassi, istrici, sparvieri. Associazioni e cittadini sono sul piede di guerra. Ma il nulla osta è già stato dato.

    «Sull’ambiente siamo alla deriva»
    Commenta Raniero Maggini, presidente del Wwf di Roma e area metropolitana: «Non mettiamo in discussione che Roma Natura abbia seguito le regole, ma la vicenda è sintomatica della deriva delle politiche in materia di aree naturali protette. La pratica di acquisto dei diritti di taglio da parte degli Enti competenti, ovvero una sorta di indennizzo ai proprietari, è una prassi peraltro già seguita da RomaNatura in passato. Ma oggi le aree protette sembrano essere scivolate in fondo all’agenda politica: scarse le risorse dedicate, strumenti di pianificazione ancora in attesa di approvazione e nuove previsioni normative che rischiano di mettere a rischio le stesse ragioni per cui in passato la Regione Lazio aveva voluto la tutela di territori straordinari con l’istituzione di parchi e riserve naturali. Occorre recuperare quelle ragioni e i valori che le hanno sostenute».

    ____________________

    da La Stampa, 11 febbraio 2018
    Il Comune accusa la Regione: vogliono tagliare il bosco a Decima Malafede.
    L’appello dell’assessore Pinuccia Montanari. Ma la Regione smentisce: “Falso, non c’è nessuna autorizzazione del genere”: http://www.lastampa.it/2018/02/11/edizioni/roma/il-comune-accusa-la-regione-vogliono-tagliare-il-bosco-a-decima-malafede-9gOLKS8PiJTlFPHujbhxBK/pagina.html

    _______________________

    da VAS onlus, 11 febbraio 2018
    Riserva di Decima Malafede, autorizzato abbattimento di 21 ettari di bosco: http://www.vasonlus.it/?p=58475

  9. febbraio 13, 2018 alle 11:59 am

    Propaganda Fide, non paga di tenere in un penoso stato di abbandono il settecentesco Casale Alberoni, Castel Romano, adesso vuole pure speculare sui bo
    schi della tenuta

  1. febbraio 13, 2018 alle 9:49 am
  2. febbraio 15, 2018 alle 10:02 am
  3. febbraio 15, 2018 alle 10:02 am
  4. marzo 18, 2018 alle 1:13 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: