Motocross nel Far West di Molentargius.


 

parco naturale regionale "Molentargius - Saline", motocross (1 marzo 2015)

parco naturale regionale “Molentargius – Saline”, motocross (1 marzo 2015)

Già lo scorso 23 gennaio 2015, ma ancora l’1 marzo 2015 è stata riscontrato e segnalato (2 marzo 2015) al Consorzio di gestione del Parco naturale regionale di Molentargius-Saline e al Corpo forestale e di vigilanza ambientale per gli accertamenti e i provvedimenti di legge un bel raid con moto da cross da parte di un motociclista sconsiderato (per non dire peggio) nell’area naturale protetta.

Purtroppo nel Far West di Molentargius accade anche questo.

Ancora una volta, quindi, un esempio di maleducazione  e di scarso rispetto delle regole in quel vero e proprio gioiello naturalistico rappresentato dalla zona umida di Molentargius.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus e Amici della Terra

 

parco naturale regionale "Molentargius - Saline", motocross (23 gennaio 2015)

parco naturale regionale “Molentargius – Saline”, motocross (23 gennaio 2015)

 

 

 

(foto J.I., archivio GrIG)

  1. Genius Loci
    marzo 3, 2015 alle 11:06 am

    Una sola moto????? E cosa volete che sia?
    Mi è capitato di vederne a decine in ambienti altrettanto delicati (boschi, spiagge, sistemi dunali, ecc.) e devo dirvi che spesso erano vere e proprie gare organizzate, con tanto di autorizzazioni, valide per qualificazioni provinciali e regionali.
    Se provi a chiedere spiegazioni ti guardano come un extraterrestre e ti spiegano gentilmente che sono in regola col Codice della Strada e che loro fanno promozione del territorio con la ricaduta d’immagine, e muovono economia turistica e magari creano anche qualche posto di lavoro.
    Siamo all’assurdo!!!!!!!!
    Sarebbe ora che anche la regione Sardegna, al pari di altre regioni, civili, italiane, regolamentasse questo tipo di manifestazioni a partire dal motocross, enduro, 4×4, quod, ecc.
    Come la caccia, sono attività che snaturano i luoghi, disturbano la fauna e rompono le balle ai cittadini (che pagano anche le tasse) che vogliono godersi la natura, vogliono conservare ambienti delicati e non sono interessati a esibizioni di carattere “machistico”.

  2. marzo 3, 2015 alle 3:05 pm

    da Sardinia Post, 2 marzo 2015
    La denuncia del Grig: “Moto da cross nel Far West di Molentargius”: http://www.sardiniapost.it/cronaca/la-denuncia-del-gruppo-dintervento-giuridico-moto-da-cross-scorrazzano-nel-far-west-di-molentargius/

    ________________________________________________

    da Sardegna Oggi, 2 marzo 2015
    Far West a Molentargius, in motocross nell’area protetta – VIDEO: http://www.sardegnaoggi.it/Cronaca/2015-03-02/28157/Far_West_a_Molentargius_in_motocross_nellarea_protetta_-_VIDEO.html

    ______________________________________________

    da CagliriPad, 2 marzo 2015
    Denuncia degli ecologisti: “Moto cross nell’oasi di Molentargius”.
    Partita la segnalazione al Consorzio: “Purtroppo nel Far West di Molentargius accade anche questo”, prosegue”, ancora una volta, quindi, un esempio di maleducazione e di scarso rispetto delle regole in quel vero e proprio gioiello naturale”: http://www.cagliaripad.it/news.php?page_id=15897

    ________________________________________________

    da Casteddu online, 2 marzo 2015
    Far west Molentargius: motocross senza controlli dentro il parco-VIDEO
    Il video denuncia degli ecologisti. (Jacopo Norfo): http://www.castedduonline.it/cagliari/zonapoetto-santelia/21161/far-west-molentargius-motocross-senza-controlli-dentro-il-parco-video.html#sthash.KExHWDR5.dpuf

    ____________________________________________________

    da Sassari Notizie, 2 marzo 2015
    Motocross nel Far West di Molentargius: http://www.sassarinotizie.com/articolo-31005-motocross_nel_far_west_di_molentargius.aspx

    ________________________________________________________

    da 4 Mori News, 2 marzo 2015
    MOTOCROSS NELL’OASI DI MOLENTARGIUS: SEGNALAZIONE DEL GRUPPO DI INTERVENTO GIURIDICO: http://www.4morinews.it/index.php/home/attualita/item/2765-motocross-nell-oasi-di-molentargius-segnalazione-del-gruppo-di-intervento-giuridico

  3. M.A.
    marzo 3, 2015 alle 4:13 pm

    “Come la caccia e bla bla bla…”
    Se non sei interessata/o a vedere esibizioni di carattere “machistico”, e sei in campagna chiudi gli occhi, tappati le orecchie o semplicemente cambia posto! 🙂 capirai quale disturbo per la fauna potrà subire e quante volte all’anno viene fatto un raduno di motocross o di off-road nello stesso luogo o località. E poi ci si domanda perché a volte appaiono noiosi e rompi palle gli ambientalisti 😀 siete troppo rigidi, in queste attività ricreative “una tantum”..chiudete un occhio!

  4. Genius Loci
    marzo 3, 2015 alle 8:17 pm

    Grazie dell’intervento M.A. Sapevo che ci saresti cascato/a.
    Se il mondo (e la Sardegna) continua ad andare a p….. è proprio perché tanta gente come te continua a chiudere occhi, orecchie, bocca….. e naso, per non sentire la puzza di marcio che scaturisce dalle attività off-road e venatorie.

  5. Carlo Forte
    marzo 3, 2015 alle 8:26 pm

    Venite a carloforte a vedere la profondità dei solchi lasciati dalle ruote delle moto.Tutte le vecchie stradine che si facevano in bici sono oramai impercorribili.Altro che erosione..

  6. marzo 4, 2015 alle 11:21 pm

    Non ho capito quale zona di molentargius sia quella dei video…

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: