Non sosteniamo iniziative senza senso.


Firenze, Galleria degli Uffizi, La Primavera (Sandro Botticelli, circa 1480)

Arrivano con assiduità richieste dal tono apocalittico di sostegno, economico e di condivisione delle iniziative, da parte di Ultima Grenerazione, associazione che ha deciso – così afferma – di privilegiare l’azione di disobbedienza civile non violenta.

Va benissimo, ma è davvero difficile comprendere come ritengano di affrontare (e risolvere) i gravissimi problemi derivanti dai rapidi cambiamenti climatici bloccando ripetutamente il Grande Raccordo Anulare durante le ore di punta. 

Ne vengono danneggiati pendolari, camionisti, mezzi di soccorso, persone comuni che difficilmente potranno esser sensibilizzati e, soprattutto, ancor più difficilmente potranno decidere qualcosa di utile a contrastare i cambiamenti climatici.

Ne vengono colpiti gli stessi manifestanti, ripetutamente denunciati per una sfilza di ipotesi di reato. 

A chi detiene le leve decisionali sul contrasto ai cambiamenti climatici non può fregare di meno.

Lo scorso 22 luglio due attivisti si sono incollati al vetro di protezione della Primavera di Sandro Botticelli, alla Galleria degli Uffizi, Firenze.

Oltre a esser portati via di peso, ad aver aggiunto una “z” agli Uffizi nel loro comunicato stampa e a esser stati denunciati, quali risultati hanno ottenuto?

Non ci si rende conto, poi, che il messaggio che passa è “anche delle opere d’arte possiamo fare quel che ci pare”?

Soprattutto, a chi detiene le leve decisionali sul contrasto ai cambiamenti climatici non può fregare di meno.

Tutto questo per finire su TV e giornali?  Mah…..

Finalità giuste e condivisibili, metodi che lasciano molto a desiderare.

Gruppo d’Intervento Giuridico (GrIG)

Gabbiano reale mediterraneo (Larus michahellis)

Ultima Generazione

TI RIBELLERAI O SARAI COMPLICE DI UN GENOCIDIO?

  Ultima Generazione   SOSTIENI CON UNA PICCOLA DONAZIONE
  AZIONE AGLI UFFIZZI – ULTIMA GENERAZIONE SI INCOLLA ALLA VENERE DEL BOTTICELLI
Lo abbiamo fatto perché l’arte da sempre ha avuto un ruolo importante nel trasmettere messaggi, perché è compito dell’arte farsi veicolo di significati forti, di realtà che non vogliono essere viste. Ora dovrebbe ancora essere così.
Ultima Generazione ha avuto inizio, come organizzazione autonoma, il 10 Aprile 2022. Da quando ha avuto inizio sempre più persone stanno prendendo grossi rischi personali per portare pressione al governo e all’opinione pubblica affinché si interrompano subito nuovi progetti di espansione di carbone e gas naturale in Italia e si investa in fonti di energia eolica e solare.
Abbiamo bisogno di risorse economiche per aiutare queste persone nelle spese legali e per poter aiutare economicamente altre persone perché si dedichino a tempo pieno nel fare crescere l’organizzazione. Vi chiediamo di fare la vostra parte assieme a noi. Potresti diventare un donatore saltuario oppure un donatore costante? Vi chiediamo di donarci soltanto l’equivalente di una vostra ora di lavoro ogni mese. Noi ne faremo buon uso e lo faremo per difendere tutte e tutti noi. Schiacciando sul link qui sotto troverete una descrizione sui modi in cui potete donare.
Con rabbia e amore,
Ultima Generazione
Gatto (Felis catus)

(foto S.D., archivio GrIG)

  1. luglio 31, 2022 alle 6:01 PM

    Se in ogni Regione ci fossero degli attivisti che usano gli stessi ineccepibili ed eccelsi metodi del GRIG, l’Italia sarebbe il paradiso che merita di essere.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: